Jeep Renegade 1.3 T4 150 CV Limited DDCT

Pubblicato il 6 gennaio 2021
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
5
Confort
5
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
4.6666666666667
Perchè l'ho comprata o provata
Dovevo sostituire la mia Captur 900 R-link segnata dal tempo, dagli assurdi eventi atmosferici e dall’inciviltà imperante. Non volevo un’altra Renault, il suo 3 cilindri ha fatto oltre 150.000km in quasi 7 anni, niente da dire; ma volevo una macchina più prestante e non volevo un’altra straniera. Le linee della Renegade mi sono sempre piaciute, così diverse dagli altri SUV in circolazione. In più è costruita in Italia e sapere di aver contributo in qualche modo allo stipendio di qualche italiano, in questo momento in cui lo stipendio per tanti italiani sta venendo a mancare, mi rende orgoglioso.
Gli interni
Gli interni sono ben assemblati, hanno un aspetto robusto e solido e il tutto è enfatizzato da una bella plancia voluminosa e un grande maniglione per il passeggero. I materiali sono plastiche morbide sul cruscotto che diventano più robuste su consolle e sulle portiere, sulle stesse ci sono comunque inserti in ecopelle confortevole dove sono solito appoggiare il gomito sinistro quando guido rilassato, l’altro gomito invece sta comodo sul bracciolo in ecopelle che nasconde un bel vano portaoggetti. Il classico cassetto portaoggetti davanti al passeggero è comodo da aprire anche per il guidatore ma potevano farlo più capiente. Su tutte le portiere comunque ci sono tasche sufficientemente grandi e sulla console altri spazi per bottiglie, cellulare, chiavi e piccoli oggetti. L’impianto infotainment ha uno schermo da 8,4” e non sembra un tablet incastrato nel cruscotto ma un’elemento stesso della plancia. Trovo bellissime le bocchette dell’areazione centrali. Sotto trovano spazio diversi comandi fisici per comandare il clima, ADAS e altro. Ho scelto i sedili in tessuto perché non sono offerti sedili in pelle ventilati; la seduta è molto comoda (il MY21 ha inoltre la regolazione lombare elettrica) e la qualità del tessuto è adeguata al segmento. Il tetto panoramico con apertura elettrica preso come optional è veramente ampio e anche grazie alla tanta superficie vetrata la macchina è veramente luminosa e ti senti immerso nella tua avventura quotidiana. E’ dotato anche di apertura a compasso e tendina. Si sta comodissimi i 4 ma anche un quinto seduto dietro al centro trova spazio per gambe e piedi. Il bagagliaio ha capienza adatta per 4 borsoni e un trolley da cabina, rimuovendo la cappelliera grazie alla forma squadrata dell’auto avete quasi il doppio della capacità inoltre se come me scegliete di non avere la gomma di scorta sotto il ripiano di carico avete un ulteriore spazio dove riporre un sacco di altre cose. Se siete vittime dell’ikea o volete portare una bici potete abbattere i sedili posteriori (40/20/40).
Alla guida
Io mi sono trovato subito bene, la guida è molto piacevole, sei in alto ed hai una bella visibilità di quello che succede davanti e affianco a te. Un po meno in retro ma per fortuna c’è la telecamera; aiutano anche i due grandi specchietti laterali. A colpirmi tantissimo sono le sospensioni, sembrano perfette in ogni situazione, sia sulle rotonde che nei curvoni, così come sui dossi che sullo sconnesso, la macchina offre un comfort di guida elevato e tenuto conto del suo baricentro è anche sorprendentemente “sportiva”. Diciamo che è una macchina agile. Lo sterzo è discreto e la frenata buona. Dopo 7 anni di 3 cilindri dovevo necessariamente regalarmi un cilindro in più, quindi eccomi a raccontare del 1.3 T4 4 cilindri da 150CV con cambio DDCT. Il motore eroga una bella spinta già a bassissimi regimi e allungando poi si porta dietro tutta la cavalleria. Tra i 2000 e i 3000 comunque hai già quello che serve per la guida di tutti i giorni. Il cambio DDCT accompagna questa filosofia di guida confortevole cambiando basso senza strattoni finché non si pigia di più e allora tende a sfruttare anche regimi più alti. Il mio problema è nel momento in cui si vuole un brio immediato, ovviamente lui deve scalare e questo lo fa pensandoci una frazione di più di quello che farei io e che quindi devo ancora abituarmi: venendo da un manuale io scalavo e acceleravo, qui io accelero e poi il cambio scala e spinge. Quindi devo capire quanto pigiare per far scalare e sapere che spinta mi dovrò aspettare subito dopo. In ogni caso c’è sempre la possibilità di andare in semiautomatico e scalare da me. In mio aiuto però c’è una novità installata sulla MY21, una cosa che mi piace tantissimo è che la versione di prova non aveva: il tasto sport, che cambia i parametri di sterzo, acceleratore e cambio in favore di un maggiore allungo e di una guida più sportiva e divertente. Non ho scelto questa macchina pensando ai consumi. In realtà non l’ho mai fatto con nessuna.
La comprerei o ricomprerei?
Sicuramente si, è una macchina che nel suo segmento offre tutto. E’ comoda, agile, divertente e iconica. Ideale in città come fuori. Vi accompagnerà ovunque.
Jeep Renegade 1.3 T4 150 CV Limited DDCT
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
3
1
1
2
2
VOTO MEDIO
3,1
3.11111
9


Aggiungi un commento
Ritratto di marcoveneto
26 gennaio 2021 - 12:22
Buona prova e bel colore...Che consumi hai in media?
Ritratto di AndyCapitan
13 febbraio 2021 - 16:54
1
consumi da lavandino!!!...cel'ha un mio vicino e si lamenta sempre....fatica a fare i 10 al litro....la macchina pare finita bene ed e' un vero fuoristrada ma e' orribile come design....mamma mia....non so come faccia a piacere...sei il primo che sento a cui va bene il baule....e' davvero striminzito....non ci sta nulla!!!
Ritratto di marcoveneto
13 febbraio 2021 - 17:52
Neanche a me fa impazzire... Il colore scelto però dal recensore la migliora un po... Internamente la trovo datata.
Ritratto di HaPpo76
16 febbraio 2021 - 21:27
Allora ho percorso 4000Km e sono sui 12Km/l. Ma veramente non ho scelto questa macchina pensando ai consumi.
Ritratto di marcoveneto
16 febbraio 2021 - 21:33
Direi un consumo normale.. Quello che ci si aspetta.. Ovviamente il 1.3 non fa miracoli.
Ritratto di Pippo80
29 gennaio 2021 - 20:41
2
Una prova finalmente dettagliata e scritta bene,e poi sono d'accordo con il collega per la tinta scelta. Davvero bella. A consumi ,se chi ha la stessa auto mi ha detto il vero, sono piuttosto altini. Sugli 11 a litro ,ma standoci all'occhio. Ma certe macchine si scelgono senza guardare i consumi. Pippo.
Ritratto di Trecolpi
1 febbraio 2021 - 20:08
1
Con il vecchio 1300 T 180cv at8 non ci arrivi agli 11 a litro. Standoci molto attenti e con il selettore del cambio automatico imposto al risparmio, forse sei sui 10. Ho avuto il Renegade a gasolio per tre anni fino a quest'autunno, e il motore minimo per certi pesi e il 1600 jtd. E se fosse il 2000 jtd come il mio ,meglio ancora. Ma tutto sto acclamare che sta intorno alla Jeep io non l'ho notato. Niente da obiettare sul motore. Ma molte grane da tutto il resto. TC.
Ritratto di Check_mate
7 febbraio 2021 - 10:54
1
Per me è molto valida. Col restyling è anche migliorata parecchio. Ho avuto occasione di salirci una volta e mi colpì parecchio la tenuta di strada, non credevo proprio fosse così "piantata". Bella prova!
Ritratto di luca_montaldo
7 febbraio 2021 - 20:41
Una Captur (macchina in commercio dal 2013) che è "segnata dal tempo"? E io che ho avuto macchine di 50 anni cosa devo dire?
Ritratto di HaPpo76
16 febbraio 2021 - 21:32
Si si segnata dal tempo, si è beccata una supergrandinata!!! :D Inoltre un 3 cilindri con 150.000Km in 7 anni. E poi era un magnete per la sfiga, mi è venuta addosso tutta Milano...pure una in bici mentre era parcheggiata per la strada ci è finita non so come adosso! :D:D:D
Pagine
listino
Le Jeep
  • Jeep Gladiator
    Jeep Gladiator
    da € 67.944 a € 72.824
  • Jeep Renegade
    Jeep Renegade
    da € 24.550 a € 43.150
  • Jeep Compass
    Jeep Compass
    da € 30.200 a € 49.950
  • Jeep Wrangler Unlimited
    Jeep Wrangler Unlimited
    da € 52.500 a € 71.900
  • Jeep Wrangler
    Jeep Wrangler
    da € 49.000 a € 61.000

LE JEEP PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE JEEP

  • Lo spot della Jeep per il Super Bowl 2021 vede protagonista il cantante Bruce Springsteen, che invita gli americani a superare le divisioni interne e "trovarsi nel mezzo". Qui per saperne di più.

  • In questo video Francesco Cimmino, Global Chief Engineer Renegade and Compass PHEV, illustra le varie componenti del sistema ibrido sviluppato dalla Jeep per i suoi modelli di maggiore successo. Qui per saperne di più.

  • Quinta puntata della serie di documentari in cui la FCA illustra come si svolgono i test di sviluppo. In questo mini-documentario le trazioni integrali.