Jeep Renegade 2.0 Multijet 4WD Limited AT9

Pubblicato il 8 aprile 2016
Ritratto di franco guarisco
alVolante di una
Jeep Renegade 2.0 Multijet 4WD Limited AT9
Jeep Renegade
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
4
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
5
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
4
Media:
4.25
Perché l'ho comprata o provata
Ho comprato la Renegade in sostituzione di due auto, una Citroen C4 e una Suzuki Jimny...e credo di avere trovato una sintesi quasi perfetta tra abitabilità, dotazioni, stabilità, sicurezza e motricità in (quasi) tutte le situazioni. Si, la C4 consumava meno, l'ho già misurato dopo 1000 km, ma la Jimny aveva consumi da TIR... Oltretutto prediligo, anche per necessità, la guida alta; le dimensioni da piccolo suv sono contenute, ma la comodità è tanta.
Gli interni
Ben fatti, ma con qualche pecca: manca un vano refrigerato, un portaocchiali al posto della inutile maniglia posta sopra il finestrino lato guida, i vani delle portiere minuscoli. In alcuni punti è un po' "passata via"... i sedili anteriori sono imbullonati al pavimento con la moquette tagliata "larga" attorno all'attacco e si vede quindi il pianale "nudo". Non è una grossa pecca, ma per un'auto attorno ai 30/35000 euro avrei preteso di più. L'impianto infotaintment è adeguato, ma il sistema Uconnect presenta alcuni bug che, mi hanno assicurato da FCA, sono in via di soluzione. Ma le mappe del navigatore da 6.5 " sono aggiornate al quarto trimestre 2013 e, a differenza del sistema da 5", a tutt'oggi non esiste possibilità di aggiornamento (sembra entro maggio, fonti FCA...). Ho testato anche la DAB e direi che funziona bene. Tornando agli interni propriamente detti, i sedili sono comodi (i miei sono quelli in tessuto) e lo spazio per il divanetto posteriore (senza bracciolo centrale) è più che sufficiente anche per tre persone. Oltretutto non ci sono problemi di altezza del padiglione. Il bagagliaio non è ai vertici della categoria, ma è regolare e, col fondo amovibile posto più in alto, forma un piano "liscio" coi sedili reclinati e permette di avere un ulteriore spazio per gli oggetti "nascosti".
Alla guida
A 1000 km il motore, anche se non sono più necessari i rodaggi di una volta, è ancora un po' "legato". L'ho usata prevalentemente su strada extraurbana e un paio di volte in autostrada...dove si sentono i fruscii aerodinamici degli specchi (chiamarli specchietti è riduttivo). Anche la carrozzeria alta non aiuta ovviamente l'aerodinamica... Capitolo consumi: 12.5 km/l di media, misurati dai sistemi di bordo...spero che dopo il "rodaggio" la situazione migliori... non pretendo di fare 20 km con un litro, con un'auto dal muso alto, però... Il serbatoio oltretutto è da 48 litri "lordi", un po' pochino per un Diesel fatto per le lunghe percorrenze. Non ho ancora testato l'auto in 4*4, ma credo che il prossimo inverno, montando le gomme adatte, non avrò problemi in montagna...il cambio è comodissimo anche se le cambiate, nelle prime marce e in scalata, si percepiscono ma non sono fastidiose (vengo da CMP6 della C4, una "ciofeca" dal punto di vista del comfort...)
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei, perché rappresenta per me la sintesi, come dicevo all'inizio, tra due auto, l'una comoda, veloce e dai buoni consumi, l'altra scomoda, lenta, "assetata" ma indistruttibile. Certo il restyling previsto per il 2017 dovrebbe eliminare alcune pecche, retaggio probabilmente di una certa approssimazione presente nel passato del gruppo (ricordo le varie 128, Regata, Tempra sempre ospiti delle Officine).Ma già ora è tutto un altro pianeta, che a mio parere non ha nulla da invidiare alle dirette concorrenti (avete visto gli interni di qualche "pari grado" che non cito?).
Jeep Renegade 2.0 Multijet 4WD Limited AT9
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
6
2
0
0
0
VOTO MEDIO
4,8
4.75
8
Aggiungi un commento
Ritratto di francu
11 aprile 2016 - 05:51
bella prova ma mancano le tue impressioni sul comportamento dell'auto in citta e nel misto
Ritratto di franco guarisco
11 aprile 2016 - 10:54
E' vero, ma attendo di provarla in mezzo al traffico cittadino "vero" (Roma basta e avanza)... e in montagna..Posterò poi gli aggiornamenti.
Ritratto di ge59
11 aprile 2016 - 16:31
ciofeca perchè ,cosa non andava?
Ritratto di franco guarisco
11 aprile 2016 - 18:41
Ciofeca perché l'auto in se è sempre andata benissimo, anche per merito della manutenzione puntuale fatta sempre in Concessionaria, era confortevole e silenziosa, ma il cambio.. un monofrizione CMP6, che con i successivi aggiornamenti al software è peggiorato... cambiate da neopatentato, scalate inutili (io vengo dalla guida di autobus da turismo, e i miei clienti mi hanno sempre apprezzato per la dolcezza della guida). Per quello le leggere "impuntate" del 9M della Renegade non le sento nemmeno...
Ritratto di domi2204
16 aprile 2016 - 15:53
Ho guidato per un po' la gemella 500x con lo stesso motore è cambio, come consumi stiamo li, la macchina aveva sui 10000 km, non penso che migliori più di tanto, solo guidando in modalità manuale sono arrivato al 14 km/litro, mentre quella con il manuale da questo punto di vista fa decisamente meglio almeno 2/3 km litro in più come percorrenze.
Ritratto di Pellich
27 maggio 2016 - 12:18
.. se il computer di bordo segna 12.5 km/l di media, vuole dire che fa anche di meno in realtà. Purtroppo quest'auto fende l'aria come un muro.. meglio la 500X con lo stesso motore piuttosto..
Ritratto di franco guarisco
28 maggio 2016 - 09:00
Si quello è vero. Ieri ho fatto un giro in Val Chiavenna, fino a Madesimo, poi verso la Valtellina fino a Chiesa Valmalenco...strade di montagna quindi...consumo attorno ai 13.5 km/l. La vettura si è comportata ottimamente, buono spunto in salita e "tenuta" dei rapporti bassi in discesa; pensavo di dover usare il cambio in manuale per bloccare le marce, invece basta non accelerare e "tiene" bene senza usare troppo i freni. Comodi e non affaticanti i sedili...dopo 4500 km, era la prima vera "uscita" su strade che non percorro tutti i giorni...
Ritratto di franco guarisco
28 maggio 2016 - 09:00
Si quello è vero. Ieri ho fatto un giro in Val Chiavenna, fino a Madesimo, poi verso la Valtellina fino a Chiesa Valmalenco...strade di montagna quindi...consumo attorno ai 13.5 km/l. La vettura si è comportata ottimamente, buono spunto in salita e "tenuta" dei rapporti bassi in discesa; pensavo di dover usare il cambio in manuale per bloccare le marce, invece basta non accelerare e "tiene" bene senza usare troppo i freni. Comodi e non affaticanti i sedili...dopo 4500 km, era la prima vera "uscita" su strade che non percorro tutti i giorni...
Ritratto di franco guarisco
26 giugno 2016 - 12:01
Ho fatto la settimana scorsa un giro in Umbria, spingendomi anche su strade du montagna, (Monte Subasio, Castelluccio di Norcia e altre "bianche": ottimo comportamento, tenuta in tutte le situazioni, anche se non ho provato il "vero" fuoristrada...Consumi complessivi, con velocità autostradale max 130 km/h, attorno ai 16 km/l... Soliti problemi di malfunzionamenti temporanei o disimpostazioni di Uconnect, risolti subito con reset o reimpostazione...Il navigatore è preciso è affidabile, se si potesse aggiornare (forse a luglio) sarebbe meglio...A volte sembra che il software di Uconnect sia stato progettato a tempo perso da qualche ingegnere sottopagato... per il resto bene, auto affidabile e sicura, abbastanza briosa anche in autostrada; qualche impuntatura del cambio, andava meglio nei 10 giorni che ho usato l'auto prima del celeberrimo (per i "patiti" della tecnica) R74...o è una mia impressione?
Ritratto di franco guarisco
14 agosto 2016 - 11:13
Ho soggiornato in Alto Adige, a fine luglio, e ho quindi percorso in lungo e in largo i passi dolomitici e le valli minori, partendo da Brunico. Confermo l'ottimo comportamento in salita e in discesa (freno motore adeguato e freni potenti). Il consumo medio, compresi i tratti autostradali, si è attestato intorno ai 16 km/l, non male direi (in autostrada ho inserito il limitatore a 120 km/h). Ormai a quota 11.000 km, attendo fiducioso per settembre l'aggiornamento mappe, con la necessaria release del software Uconnect, che dovrebbe eliminare la sporadica sparizione delle griglie della retrocamera. Tra l'altro il navigatore si comporta ottimamente e mi ha evitato code, segnalandomi attraverso i servizi Live un intasamento nei dintorni di Bolzano.
Pagine
listino
Le Jeep
  • Jeep Compass
    Jeep Compass
    da € 25.900 a € 41.150
  • Jeep Wrangler Unlimited
    Jeep Wrangler Unlimited
    da € 51.500 a € 58.500
  • Jeep Wrangler
    Jeep Wrangler
    da € 48.000 a € 55.000
  • Jeep Grand Cherokee
    Jeep Grand Cherokee
    da € 57.200 a € 128.000
  • Jeep Cherokee
    Jeep Cherokee
    da € 43.000 a € 51.800

LE JEEP PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE JEEP

  • Insieme al frontale aggiornato, sulla simpatica Jeep Renegade debuttano due piccoli motori turbo a benzina. Il 1.3, abbinato al cambio automatico, è vivace e silenzioso; a disturbare un po’ sono i fruscii dell’aria. Qui per saperne di più.

  • Presterà servizio sul litorale romagnolo, dove la Jeep Wrangler pattuglierà giorno e notte i lidi tra Cattolica e Bellaria. Qui per saperne di più.

  • Con l’aggiornamento del frontale, sulla simpatica Jeep Renegade debuttano due piccoli motori turbo a benzina. Il 1.3, abbinato al cambio automatico, è vivace e silenzioso; a disturbare un po’ sono i fruscii dell’aria. Qui per saperne di più.