Jeep Grand Cherokee 3.0 CRD Laredo

Pubblicato il 26 agosto 2009
Ritratto di JJ
Jeep Grand Cherokee
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
3
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
4
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
3
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
4.1666666666667
Perché l'ho comprata o provata
Ho acquistato La mia Jeep Grand Cherokee perchè cercavo una macchina spaziosa e robusta, da poter utilizzare il città come in montagna, e con un buon comfort di guida, adatta a macinare un bel pò di km. Ho aspettato mesi la presentazione della sorella minore, la Jeep Patriot, per poi rendermi conto (una volta provata) che aveva l'abitabilità di una Golf. Così mi sono informato sulle alternative e ho trovato alcune Grand Cherokee in offerta con il 25% di sconto: si trattava di veicoli di importazione parallela, full optional e con garanzia ufficiale della casa. Decisamente un'offerta vantaggiosa!
Gli interni
Consideriamo anzitutto la classe a cui appartiene la vettura: dovendo valutare delle alternative probabilmente si potrebbero considerare veicoli come BMW X5, Audi Q7 e Mercedes ML. Si tratta di auto dotate di qualsiasi tipo di optional con interni decisamente "luxury". Beh il Grand Cherokee offre una pacchetto optional veramente completo: sedili in pelle regolabili elettricamente e riscaldabili, navigatore satellitare con sistema entertainment per i sedili posteriori, telecamera posteriore, sensori di parcheggio. Passiamo ai principali difetti che ho riscontrato in questi due anni di utilizzo: in primis il navigatore. Si tratta di un modello con moltissime funzioni (TMC, possibilità di utilizzare i comandi al volante, ecc) ma si una scomodità veramente unica. Se non fosse venduto in pacchetto con lettore cd e quant'altro sicuramente converrebbe comprare un TomTom o simili (per un decimo del prezzo!). Un altro difetto che ho individuato è la posizione del comando per la memoria dei sedili: è situato sulla portiera del guidatore esattamente all'altezza del ginocchio e quindi viene azionato spesso e volentieri senza volerlo. Nonostante il comando funzioni solo da fermo e senza la cintura di sicurezza risulta a volte fastidioso. Passiamo al cambio: si tratta di un sistema detto Quadradrive II che combina un cambio automatico a 4 rapporti con riduttore per un'utilizzo fuoristrada.
Alla guida
Su strada risulta a volte un pò rumoroso e non troppo reattivo. Inoltre in autostrada, anche a velocità non eccessive (130-140 km/h) il motore lavora ad un regime di 2500-3000 giri, che mi sembra eccessivamente alto. Ottimo invece in fuoristrada; offre una grande trazione anche con le gomme standard su qualsiasi tipo di fondo. La posizione di guida offre una visuale molto buona grazie alla notevole altezza da terra, ma può essere difficile trovare il proprio settaggio perchè il cielo è piuttosto basso (l'auto è alta 1,75 m).
La comprerei o ricomprerei?
Dato il rapporto qualità/prezzo e l'utilizzo che ne faccio credo non ci sia in commercio una valida alternativa, quindi la risposta è si. A parte gli inevitabili difetti è una vettura veramente di qualità
Jeep Grand Cherokee 3.0 CRD Laredo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
1
0
0
0
VOTO MEDIO
4,5
4.5
2
Aggiungi un commento
Ritratto di gafo91
28 agosto 2009 - 12:39
io trovo che sia una macchina stupenda, è da quando ho 10 anni k sogno di averla, però con motore 6,1 V8 Hemi SRT8!!!!!!
Ritratto di Ari
2 gennaio 2010 - 17:03
Fino a quando queste auto saranno costruite dagli americani non ci saranno problemi. La auto americane sono formidabili
Ritratto di roberto88vv
31 gennaio 2010 - 15:03
escudendo la corvette (passionale e con un rapporto prestazioni/prezzo insuperabile ma tecnologicamente arretrata) le auto americane sono scadenti, approssimative e spesso inutilmente mastodontiche. la cherokee mi sembra una buona auto ma preferirei una land rover
Ritratto di Christaylor67
6 febbraio 2010 - 22:32
Ora nn esageriamo.. xk velocemente parlando sono velocissime più della tua caffettiera italiana. Hai mai provato un auto americana? cm t permetti d dire certe cose se nemmeno sai quante sono le Supercar USA?? lo si capisce k nn sai nulla d motori americani... hai detto l'unica auto k velocemente parlando è una delle più scarse. A parte la C6 esistono vetture k fanno anke i 412 KM/H il record d velocità del mondo è detenuto da una SHELBY.........INFORMATIIIIIII k c sn auto migliori della tua Maserati, k tra cui, Vende molto in USA cm la Ferrari e la Ford. se vuoi parlare d auto americane aggiungimi su msn, k t'insegno qualcosa. Il mio indirizzo è a disposizione sul mio profilo di YoutTube. www.youtube.com/user/cerrystyle
Ritratto di roberto88vv
7 febbraio 2010 - 23:40
sia come tecnica che come finiture le americane sono molto inferiori alle europee. che poi le americane abbiano fascino è tutto un altro discorso. le ford shelby mustang gt 350 e 500 e la shelby cobra sono auto leggandarie e meravigliose ma come tecnica erano arretrate già negli anni '60: motori potenti si ma di cilindrata spropositata, consumi mostruosi (ovviamente), tenuta di strada approssimativa, 4 marce... sicuramente sono ricchissime di fascino ma io parlavo a livello di tecnologia, poi cmq io sono il primo a dire che in una vettura quello che conta non è la sterile (e spesso irritante) perfezione tecnica ma l'emozione che riesce a trasmettere rapportata al prezzo di acquisto e manutenzione. di qualità non significa solo veloce, io parlavo della c6 perchè è un'auto con un handling quasi europeo, costa pochissimo (60.000 euro per un'auto da 440cv) e trasmette grandi emozioni, poi tecnicamente è anch'essa poco evoluta: motore a 2 valvole per cilindro, cilindrata enorme, le versioni più potenti usano il volumetrico invece del turbo... fra le sportive americane ammiro anche la mustang perchè pur non essendo niente di mostruoso è un'auto che richiama i bei tempi passati, è ricca di fascino e costa relativamente pochissimo (almeno negli usa). la ford gt40 poi è una delle più belle auto di tutti i tempi. fra le vecchie glorie sono fascinose pure la plymouth barracuda, la pontiac GTO ecc ecc ecc ma sono sempre auto tecnologicamente arretrate (motore sprecone, tenuta di strada assassina...) e sono valide anche alcune recenti cadillac e i tanti rifacimenti di auto d'epoca. ma restano pur sempre TECNOLOGICAMENTE inferiori alle europee. penso ci si debba solo inchinare davanti a un gioielli della tecnica come i motori VW-audi TFSI 2000 da oltre 270cv e 2500 da 340cv. ripeto: tecnologicamente arretrate non significa auto schifose. ritengo invece scadente la viper con un motore da 8300cc e poco + di 500cv oltre che estremamente costosa: per quel prezzo ti vengono 2 M3 che pur essendo un pò meno potenti e più lente sono auto molto migliori. fra i fuoristrada poi sia le nuove jeep che le nuove land rover hanno solo il nome delle fuoristrada, le migliori sono la defender, la vecchia cherokee e la vecchia range, quelle erano fuoristrada, non questi inutili bestioni ribassati da oltre 2,5 tonnellate che rischiano di spanciare al primo ostacolo. comunque un'auto che fa i 412, come dici tu, ma ha un motore magari da 12-16l, consuma 1km/l e costa 400.000 euro non ha nessun motivo di esistere, americana, giapponese o europea he sia. purtroppo il petrolio e il denaro sono risorse molto limitate. e fin qui abbiamo parlato di auto buone, se poi pigli inutili americanate come hummer, escalade e vari suv tanto inutili quanto mastodontici oppure consideri le mamme che portano a cuola i figli con monovolume con motori 3500 a benzina o taxi di enormi cilindrate che girano in città ecc allora non puoi dire che si tratta di belle auto ma qui il problema non sono le auto USA ma la (errata) cultura motoristica americana (considera che costruttoti americani e giapponesi hanno a listino versioni con motori di enorme cilindrata per il mercato americano che in europa sono quasi invendibili) che adesso però si è sbriciolata con la crisi e si avvicinerà (forse) a quella europea. PS: io non ho una maserati
Ritratto di Christaylor67
6 febbraio 2010 - 22:38
@gafo91... .. Guarda ti Bacerei la mano amico !!!!! hai assolutamente ragione, x me, le auto americane sono le migliori k s possano vedere in giro... certo anke alcune europee come Mercedes e BMW (specie la SLS x la M*, e la M3 e M6 per la B*) ricordiamocelo bene!! :) k senno qua arrivano tutti a dirci k siamo matti!! ihihihihihihih!!!!!! :)
Ritratto di MASSIMO69
30 gennaio 2010 - 23:21
Me la comprerei. Ti invidio in senso buono ovviamente! Bella auto!
Ritratto di luca attene
5 gennaio 2011 - 13:46
io tre anni fa ero indeciso se comprarmi questo oppure una range rover sport. ho scelto il range oltre x la sua eleganza
Ritratto di luca attene
5 gennaio 2011 - 13:46
io tre anni fa ero indeciso se comprarmi questo oppure una range rover sport. ho scelto il range x la sua eleganza
Ritratto di Fabio91
27 gennaio 2011 - 11:05
ma come è possibile, ha ancora 4 marce!!! Ormai i cambi automatici moderni hanno il doppio delle marce e questo ne ha solo 4!!! Mi sembra pazzesco.
Pagine
listino
Le Jeep
  • Jeep Renegade
    Jeep Renegade
    da € 22.400 a € 36.500
  • Jeep Compass
    Jeep Compass
    da € 25.900 a € 41.150
  • Jeep Wrangler Unlimited
    Jeep Wrangler Unlimited
    da € 51.500 a € 58.500
  • Jeep Wrangler
    Jeep Wrangler
    da € 48.000 a € 55.000
  • Jeep Grand Cherokee
    Jeep Grand Cherokee
    da € 57.200 a € 128.000

LE JEEP PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE JEEP

  • Insieme al frontale aggiornato, sulla simpatica Jeep Renegade debuttano due piccoli motori turbo a benzina. Il 1.3, abbinato al cambio automatico, è vivace e silenzioso; a disturbare un po’ sono i fruscii dell’aria. Qui per saperne di più.

  • Presterà servizio sul litorale romagnolo, dove la Jeep Wrangler pattuglierà giorno e notte i lidi tra Cattolica e Bellaria. Qui per saperne di più.

  • Con l’aggiornamento del frontale, sulla simpatica Jeep Renegade debuttano due piccoli motori turbo a benzina. Il 1.3, abbinato al cambio automatico, è vivace e silenzioso; a disturbare un po’ sono i fruscii dell’aria. Qui per saperne di più.