Lotus Elise R

Pubblicato il 26 aprile 2010
Qualità prezzo
5
Dotazione
2
Posizione di guida
4
Cruscotto
2
Visibilità
3
Confort
2
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4
Perchè l'ho comprata o provata
Si dice che l'auto sia l'estensione della personalità, ed è vero. Quello che guidi e come sei disposto a spendere i tuoi soldi dicono molto su di te. Provate a farci caso, pensate a chi tra i vostri amici ha un' Audi TT o una Mini Cooper S, quanti ce ne sono fra loro umili, gentili e in gamba? Io personalmente conosco molte persone che hanno una TT o una Cooper S e la maggior parte di loro (donne escluse) sono imbecilli con i soldi di papà. Poi ci sono le auto per "arrivati", Porsche soprattutto, per quelli che ci tengono a farvi vedere come loro siano fighi e possano permettersi una Boxter e voi no. Ditemi la verità, quante volte vi è capitato di sentire un rombo in lontananza e poi avete visto avvicinarsi un tipo con gli occhiali da sole anche se piove che guida una Boxter? Troppe. Vi siete emozionati? Avete provato qualcosa? Forza, dai, mano sul cuore: quanti di voi si emozionano DAVVERO per una Porsche? Io personalmente ho tre gusti in fatto di auto: Lotus Elise, Dodge Viper, Mitsubishi Evo. Sono stato a Monte-Carlo di recente e ho visto decine su decine di Ferrari; niente. Decine di Porsche; niente. Bentley; ancora niente. Poi ho visto una Ford GT40 e non ho potuto fare a meno di guardarla estasiato per un quarto d'ora. Adoro queste auto, le adoro perchè sono da intenditori, auto che piacciono a chi va oltre, auto esagerate, scomposte, irrazionali, perchè se avete circa 40.000 euro a disposizione da spendere su un'auto e comprate una SLK o una TT quello che state effettivamente dicendo è: sono una persona noiosa, ho un sacco di soldi che probabilmente non mi sono guadagnato e il mio cantante preferito è Gigi D'Alessio. Se invece con i soliti soldi prendete una Lotus Elise quello che state dicendo al mondo è: sono completamente fuori di testa, mi diverto come un matto e ne vado fiero. Ecco perchè l'ho voluta provare, perchè è un'auto da pazzi.
Gli interni
Poco da dire, non è certo questo il motivo per cui si compra un'auto del genere. Sedili avvolgenti e per niente imbottiti, niente tappetini, aria condizionata inesistente, radio inutile, niente servosterzo, niente sciccherie, non si vede una mazza dietro e fa caldo perchè il motore ce l'avete dietro la schiena.
Alla guida
Credetemi, una volta che avrete acceso il motore, nessuno dei difetti degli interni avrà più nessuna importanza. Nessuno. Guidandola ci rende conto davvero di qual è la differenza fra auto sportiva (Bmw Z4, Audi TT, Mercedes SLK, VW Scirocco, Astra Opc, etc..) e macchina da corsa. E' incredibile, lo sterzo, il cambio, il telaio, è tutto talmente reattivo e preciso che se per caso schiacciate un insetto siete in grado di capire quante zampe aveva. E' fenomenale quanto sia in grado di affrontare le curve ad altissima velocità e non cede mai. E anche quando inizia a cedere ve lo dice, sembra dirvi "vai, vai, vai, ancora un po', ok basta" . Non c'è davvero niente a parità di prezzo che vi faccia sentire come quest'auto. Per avere prestazioni simili bisogna scomodare auto molto più cavallate, grosse e soprattutto costose. Il motore è un 1.8 Toyota con 192 cv, trazione posteriore, peso della vettura 860 kg. 0-100 in 5 secondi. Immaginiamo la scena: Al Semaforo, voi con la vostra Elise, BMW Z4 35i 306 cv, SLK 350 272 cv, Porsche 911 Targa 4 345 cv, scatta il verde e nessuna di queste auto, neppure la 911 sarà in grado di battere l'Elise in accelerazione. Provatela, e non vorrete mai più guidare altro.
La comprerei o ricomprerei?
Assolutamente sì. Senza dubbio. Anzi, uno dei motivi per cui ho voluto provarla è proprio perchè ne sto valutando l'acquisto. Da nuova parte da una base di poco più di 35-40.000 per la versione con 136 cv ma usata se ne possono trovare anche a poco più di 10.000 euro. Non c'è nient'altro, a costi umani, di così divertente.
Lotus Elise R
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
6
0
0
1
1
VOTO MEDIO
4,1
4.125
8


Aggiungi un commento
Ritratto di Cobra
1 maggio 2010 - 22:03
Ciao complimenti per la descrizione,mi sono immedesimato al posto tuo su questa strepitosa auto,ultimamente sto pensando anch'io di comprarne una usata e la sto cercando con la guida a destra.l'Elise è grande e penso ke questo nn lo possa negare nessuno,ma ultimamente calcolando tante deficenze quotidiane sulle strade, ke siano esse naturali che va dal caldo torrido ( no air conditionair ) o derelitti manti stradali ( assetto rigido ) sto allontanando pian piano quest'idea e devi ammettere che senza varie comodità basilari ormai ke fanno parte del guidatore moderno specialmente per ki passa abbastanza tempo in auto sn importanti.Mi dispiace però ....ma nn condivido il pensare ke le tt o z4 le abbiano i figli di papà e le Lotus le abbiano sl ki se le suda semmai potrebbero essere la medesima cosa o viceversa perkè parliamo sempre di auto costose, d'altronde anch'io cn le mie sl forze x cm vorrei acquistare una elise usata potrei comprare una tt o boxster.........ma sl ki mi conosce sa ke nn sn un figlio di papà,tt gli altri allora vuol dire ke lo penseranno sl xkè ho 24 anni e guido un'auto costosa a cielo aperto sotto il sole della sicilia.........ah!dimenticavo con gli occhiali da sole.......scusami se sarei un normale giovane ke si gode l'auto acielo aperto........ah si xkè è cabrio ahahahahahaha! ciao
Ritratto di AleSae
2 maggio 2010 - 00:45
Questo messaggio non è solo per te, vale per tutti. Perchè se tu invece di rispondere a caso avessi letto per bene avresti notato che io NON ho detto che l'aria condizionata non c'è. Ho solo detto che nel modello che ho provato non funzionava. Inoltre non ho detto che tutti quelli che che guidano la TT sono figli di papà e tutti quelli che guidano un'Elise se la sono guadagnata. Questo lo dici tu, che come molti altri hai risposto a vanvera. Ho scritto che in molti caso è così, non sempre. C'è differenza. Prima di parlare, connetti il cervello e leggi bene. E grazie per i complimenti. Tanti saluti.
Ritratto di Lelegear
2 maggio 2010 - 00:58
Prima di tt ti faccio i complimenti l'exige è l'essenza dell'auto sportiva xro' in citta' è dura anke se chi è appassionato(giovane) si sacriferebbe (cm me=) e seconda cs nn commentare piu' chi ti parla della tt o z4 xk senno' ti stressi e diventi matto....ahahahahahahah!!! ciao Alesae alla prossima! cmq la gt40 è l'unica auto americana che mi emoziona xk dopo ce poca roba....
Ritratto di AleSae
2 maggio 2010 - 11:13
Come avrai notato, credo, si verifica semplicemente quello che succede spesso: le persone parlano senza accendere il cervello visto che molti di loro mi mettono "in bocca" parole che non ho detto, e capiscono lucciole per lanterne, accetterò il tuo consiglio e non risponderò più a chi si concentra su quelle auto invece che sulla Lotus! Grazie per i complimenti e aggiungo che personalmente trovo ci siano molte auto americane in grado di emozionare, Mustang, Corvette, Viper, etc... Punti di vista!
Ritratto di Cobra
2 maggio 2010 - 15:16
Umilmente perdono.....ahahahaha!ma allora è più ke evidente ke tu nn sai neanche cosa scrivi.La connessione forse l'hai persa tu con tutte le stupidate ke dici paragonando certe auto a degli stronzi viziati e certe altre all'ego corsaiolo ke ti senti in diritto di avere.Cosa ti fa pensare questo?E' più ke evidente ke allora sei un sognatore frustrato.Mi dispiace condivido con te la stimolante Lotus Elise ma nn la tua pensata e nn dire a gli altri ke nn sanno leggere o addirittura nn connettono quando neanche tu sai cosa scrivi.
Ritratto di davi_serie3
2 maggio 2010 - 21:40
mah..... io continuo a dire che probabilmente te hai un complesso di tuo con chi sta bene economicamente tanto da non capire che a volte può succedere che nella scala gerarchica della società qualcuno anche se giovane salta dei gradini nella gavetta la vorativa....ecco spiegato il tuo problema se poi un genitore t aiuta ad entrare in un gradino piu alto della scala lavorativa e tu questo lo reputi essere figlio di papà allora ok.....ma ripeto non sempre è cosi quindi evita di generalizzare troppo il discorso....questo commento vale anche x al86 che parla d laurea...ok è vero ma quanto sopra t spiega come si fà a guadagnare delle belle cifre senza essere laureati...
Ritratto di Al86
3 maggio 2010 - 18:20
l'avevo anche detto nel mio precedente commento (se non erro) che sostanzialemente o si fa carriera nel modo lungo per cui ci vuole tempo ed un titolo di studio avanzato (laurea almeno triennale) o con solo il diploma molta esperienza (=mooolto tempo), oppure nel modo breve in cui si ha l'aiuto del paparino (cosiddetti figli di papà) o del conoscente (raccomandati); questo facendo un discorso generale considerando ogni fascia d'età, ma quando si considera una persona di 20 anni che può spendere 30-40000€ per un'auto converrai con me che molto probabilmente "ha preso" la strada breve (difficile con il diploma e due anni di lavoro avere già 40000€ da spendere in un'auto). Personalmente non ho nulla contro raccomandati e figli di papà (anzi alcuni miei amici appartengono proprio a questa categoria), chi non mi va a genio sono quelli che ti fanno pesare il fatto che loro "hanno i soldi"
Ritratto di davi_serie3
3 maggio 2010 - 23:01
sul fatto di chi fa pesare il fatto che ha i soldi sono daccordo con te...ma anche li basta non farci caso e prenderne semplicemente atto nel senso che se parlo con uno con il ferrari e lui ostenta la sua ricchezza io me ne frego ne prendo atto e stop senza indignarmi perchè 'ha comprata è giusto che la pavoneggi un po....x il tuo discorso sulle lauree ho capito che intendi quindi si sono un raccomandato.....e t dirò non mi vergogno x nulla visti i vantaggi che porta..un saluto al86
Ritratto di AleSae
3 maggio 2010 - 00:57
Alcuni di voi hanno apprezzato la prova, alcuni di voi hanno apprezzato l'auto, altri di voi hanno disprezzato entrambe. Molti fra voi hanno frainteso concentrandosi esclusivamente su poche righe in cui mi riferivo ad altre auto, figure retoriche esclusivamente ai fini dell'articolo. Però alcuni tra voi dove io ho scritto MOLTI, hanno letto TUTTI. Alcuni hanno dato per mie parole che non ho detto. E molti di voi non hanno letto le parti in cui ho scritto chiaramente che trovo la TT una bellissima auto e la nuova Z4 fantastica. Bene io non ho nient'altro da dire a certe persone che utilizzano toni aggressivi via internet, perchè lo trovo ridicolo. Leggete la prova, se vi piace bene, altrimenti c'è altro sul sito.
Ritratto di WRX
3 maggio 2010 - 16:11
Quoto questa prova al 100%! la filosofia inglese di auto sportiva SECONDO ME (lo sottolineo prima di scatenare il pandemonio) rimane quella vincente. Auto leggere e potenti il giusto. Anni fa ho avuto una triumph spitfire, 1.5 da 90 cv e 700kg, trazione post e TELAIO PORTANTE. Praticamente, un go-kart. Ed è stata la dimostrazione di quanto ci si possa divertire con potenze modeste... Ora ho una impreza da 300cv... e per quanto vada forte non dà e non darà mai la stessa confidenza che può dare un missilino come una lotus!! una delle mie auto preferite in assoluto!
Pagine
listino
Le Lotus
  • Lotus Evora
    Lotus Evora
    da € 117.040 a € 119.710
  • Lotus Exige Roadster
    Lotus Exige Roadster
    da € 82.800 a € 105.440
  • Lotus Exige Coupé
    Lotus Exige Coupé
    da € 82.800 a € 135.640

LE LOTUS PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE LOTUS

  • In vista della produzione, prevista nel 2020, l’hypercar elettrica della Lotus inizia a “macinare” chilometri. Qui per saperne di più-