Toyota C-HR 1.8H Lounge E-CVT

Pubblicato il 26 settembre 2017
Ritratto di GIOVANNI888
alVolante di una
Toyota C-HR 1.8H Lounge E-CVT
Toyota C-HR
Qualità prezzo
4
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
2
Confort
5
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.3333333333333
Perché l'ho comprata o provata
L'ho comprata. ho cercato di essere molto sincero e imparziale nello scrivere questa sintetica prova altrimenti il tutto sarebbe stato inutile. Partendo dagli esterni posso dire che si tratta del classico colpo di fulmine, e'stato amore a prima vista e primo motivo d'acquisto. Nn ricordo auto che abbia suscitato in me tanto interesse e tanta voglia di possesso Nn c'e' giorno che qualcuno nn mi chieda info e che nn si fermi ad ammirarla..soprattutto i possessori di marki blasonati. La mia e' esattamente come in foto total black cerchi da 18 compresi. Versione LOUNGE
Gli interni
Dopo un minimo apprendistato (la mia precedente auto era decisamente più' bassa) ho subito trovato il posto di guida molto ergonomico e adattabile a tutte le taglie Comandi piacevoli alla vista e al tatto e che rispondono bene anche alle minime pressioni Solo il pulsante Start nn si vede..ma ci si abitua La qualita' dei materiali (soprattutto osservando auto di alcuni amici..Mazda, Audi e Peugeot) la trovo molto buona e adeguata al costo. Pur avendo giocato con il design e con i colori per nascondere piccole imprecisioni fa miglior figura rispetto al costo/qualita' dei sopracitati marchi Percorrendo quasi 2000km al mese posso dire che la vita a bordo e' OTTIMA e molto confortevole con il clima adeguato e veloce nel raggiungere la temperatura migliore. Peccato che nn siano previste bocchette anche dietro Spazio ottimo nella parte anteriore, buono dietro dove forse manca solo un po' di ariosita' Bagagliaio capiente e con giusta soglia di carico Circa la parte TECNOLOGICA tra quanto di serie e quanto a richiesta e' tra le più' attente e fornite, inoltre tutti i sistemi presenti (sulla mia) hanno dato in maniera efficace il loro contributo per offrire al sottoscritto una guida attenta e sicura.
Alla guida
Il mio percorso e' composto da un 40% di autostrada 60% di provinciale e citta' La media riscontrata e' di 23/25 km/l adottando uno stile di guida NN certo da pensione Diciamo che con 34 litri percorro più' o meno 650/700km La guida e' molto fluida, rilassante con appoggi se si osa un po' piacevolmente sicura. Sorprendente la silenziosita'...scendere e' sempre un dispiacere Critica e' invece la VISIBILITA' e nn parlo di quella posteriore, limitata dalla linea ma aiutata dalla telecamera e dai sensori ma di quella laterale soprattutto in prossimità' di incroci
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei ASSOLUTAMENTE, Ho avuto anch'io il problema al parabrezza e questo oltre a constatare con mano l'efficienza e la serieta' della TOYOTA...avendo ricevuto un auto sostitutiva mi ha fatto ancora di piu' innamorare della mia C-HR. ONESTAMENTE ogni auto sembra rimasta indietro...e nn di poco. QUESTO MACCHINA e' il futuro
Toyota C-HR 1.8H Lounge E-CVT
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
13
5
2
0
0
VOTO MEDIO
4,6
4.55
20
Aggiungi un commento
Ritratto di AMG
26 settembre 2017 - 14:36
L'imparzialità non è di questo mondo, e si nota. Comunque sarebbe stato molto difficile per te esser imparziale avendo appena acquistato un auto così desiderata
Ritratto di GIOVANNI888
28 settembre 2017 - 19:51
1
AMG sei liberissimo di non credere alla mia imparzialita' soprattutto perche' a non esserlo non ci guadagnerei nulla. Ho scritto cio' che credo indipendentemente dal fatto che ne sia possessore.....e se tutti dovessero concordare o no con quanto scritto, il mio giudizio sulla C-HR al momento rimarrebbe il medesimo.
Ritratto di GiO1975
19 dicembre 2017 - 10:16
io ho guidato per una vita audi, una piccola parentesi con bmw, primo ed ultimo suv della mia vita (tranne quello di mia moglie, che è un Rav4)... quando passai alla Lexus cominciai a guardare audi bmw e mercedes come preistoria...
Ritratto di marcoveneto
26 settembre 2017 - 16:32
Io ci sono montato e a colpo d'occhio è rifinita bene. Poi alzi lo sguardo e il cielo dell'abitacolo è rigido che neanche la Punto ha un pannello cosi economico, la plafoniera l'ho trovata abbastanza plasticosa e il bracciolo aprendolo, aveva del grasso in vista sulle cerniere...a parte questi "dettagli" la trovo riuscita come macchina e devo dire che per strada preferisco incrociare un'auto particolare come questa rispetto alle solite 500X...un altro appunto lo faccio ai posti dietro: credo che i tuoi passeggeri faranno la gara per chi monta davanti, dietro non si vede niente fuori, complici i finestrini piccoli e i sedili anteriori larghi: manca l'aria come dici tu..
Ritratto di GIOVANNI888
28 settembre 2017 - 19:53
1
Evidentemente hai beccato un esemplare non perfetto perche' il mio non presenta nulla di tutto cio (bracciolo e grasso...intendo) ma capisco che possa capitare
Ritratto di Daddi2285
26 settembre 2017 - 20:55
Complimenti ottima scelta a me personalmente piace molto! Credo sarà la prossima auto di mia moglie. Provata settimana scorsa e che dire, molto valida a primo impatto!! Unica cosa che mi frena un po' è l'ecvt, tu come ti trovi?
Ritratto di GIOVANNI888
28 settembre 2017 - 19:54
1
Se devo essere onesto, dopo un piccolo spaesamento iniziale lo trovo adatto alla macchina e sincermente molto comodo
Ritratto di Mark R
7 ottobre 2017 - 15:54
Da possessore di Toyota Prius 2 del 2006 con 200.000km lo trovo molto più comodo di un cambio automatico... l'ecvt risponde subito; al giorno d'oggi con il doppia frizione questo gap si è ridotto... ma comunque trovo in vantaggio l'ecvt. Altro punto a favore dell'ecvt è che a distanza di ben 11 anni, quasi 12 a Marzo del 2018, zero manutenzione neanche l'olio... vorrei vedere se i doppia frizione sono così affidabili... in più necessitano di manutenzione... L'ecvt si apprezza soprattutto in urbano, permette di disimpegnarsi subito, è reattivo... poi con l'elettrico.... Secondo la mia esperienza, l'affidabilità Toyota è ai massimi livelli; dopo 11 anni le batterie del motore elettrico sono in perfetto stato e la macchina è fuori 365 giorni all'anno e quando vado al lavoro è sempre sotto al sole. Fatta solo manutenzione ordinaria, mai niente di straordinario... solo le candele a 95.000km; per dire ho ancora i freni di primo impianto (ovviamente intendo anche le pastiglie). Ora il mio consumo si attesta sui 3.8lt/100km su tragitto di 15km 60% extraurbano 40% urbano (è dichiarata da libretto 4.2lt/100km)
Ritratto di Strada83
27 settembre 2017 - 09:10
L ho acquistata anche io.... Sinceramente perché l estetica mi aveva conquistato.... È devo dire che mi trovo veramente bene comoda bella l unica cosa che ho sbagliato ma tutta colpa mia è l allestimento.... Ho preso la style e tutto quel blu è veramente troppo sgarbato... È un auto giusta che permette di viaggiare in comodità e tranquillità, sicuramente non è una macchina da smanettoni in quanto se uno cerca il piacere di guida(in questo caso) deve cercare il relax e Nn certo prestazioni... Dopo 6 mesi la ricomprerei? Si la ricomprerei forse come l amico Giovanni888 total black Nell allestimento lounge.... Ps consumi ora percorro solo ciclo urbano quindi 3-4 a giro... E ho una media di 21-22 km/l... Vengo da una Countryman a gasolio 1.6 e nello stesso percorso purtroppo faceva 13km/l
Ritratto di GIOVANNI888
28 settembre 2017 - 19:55
1
IO non ho scelto la Style proprio per i particolari blu che non sono proprio di mio gradimento..........del tuo allestimento ho preso solo i cerchi...ma black :-)
Pagine
listino
Le Toyota
  • Toyota GT86
    Toyota GT86
    da € 31.800 a € 37.000
  • Toyota Hilux
    Toyota Hilux
    da € 27.200 a € 45.800
  • Toyota Auris
    Toyota Auris
    da € 24.500 a € 29.800
  • Toyota Aygo
    Toyota Aygo
    da € 11.850 a € 15.900
  • Toyota Prius
    Toyota Prius
    da € 29.500 a € 41.650

LE TOYOTA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE TOYOTA

  • Per l’erede della Auris la Toyota rispolvera un nome storico: Corolla. La nuova media a cinque porte sarà nelle concessionarie da marzo 2019.

  • Per l’erede della Auris la Toyota rispolvera un nome storico: Corolla. La nuova versione station wagon si chiama Touring Sports e sarà nelle concessionarie da marzo 2019.

  • La Toyota Rav4 adotta una stile squadrato che ne enfatizza la grinta e cresce molto in termini qualità degli interni e dotazioni di sicurezza.