Volkswagen Lupo 1.4 16V Highline Air

Pubblicato il 23 maggio 2012

Listino prezzi Volkswagen Lupo non disponibile

Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
3
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
5
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.25
Perché l'ho comprata o provata
Dovendo sostituire il Peugeot 205 XS che, tenni per 13 anni e, dopo aver visitato i concessionari di mezza Genova, ero orientato verso la FIAT 600 Sport. Purtroppo, data la considerevole stazza, ci stavo un po' stretto e, pertanto fui costretto a desistere. Un giorno, vidi per caso, posteggiata in strada, una VW Lupo: mi piacque e, d'accordo con la consorte, decidemmo d'acquistarla. Nel concessionario VW, notammo con stupore che, a conti fatti e, con più accessori di serie della FIAT 600 (che una buona parte, se li fa pagare), il costo finale della vettura era addirittura inferiore. Tra i vari modelli presenti, optammo per il 1.4 16V Highline Air 75CV. A onor del vero, mi sarebbe piaciuto il 1.6 GTI ma, 19.000/00 Euro erano troppi per le mie tasche... Come tinta fui costretto e, non me ne pento, a prenderla nera essendo l'unica a disposizione. Altrimenti, avrei dovuto attendere almeno tre mesi e, servendomi l'auto, era un tempo d'attesa troppo lungo. La vettura diede subito l'impressione d'essere solida e ben costrutta, una Golf in miniatura. La sorpresa l'avemmo entrambi, dopo aver aperto le due pesanti portiere: infatti, lo spazio a disposizione, era più che sufficiente e regolando la corsa del sedile ed il volante ci si stava d'incanto senza scontrarci reciprocamente.
Gli interni
L'interno, è sobrio e funzionale senza inutili fronzoli. Entrambi i sedili, regolabili in altezza (14 scatti) sono ben sagomati un po' duri di seduta (alla tedesca) ma che non affaticano nei lunghi viaggi. Il rivestimento in stoffa è robusto, d'ottima qualità, gradevole alla vista e, le varie tinte, sono abbinate al colore della carrozzeria. Entrambi sono dotati, tramite una comoda levetta situata nella parte superiore, della funzione "Easy Entry" che, facilita l'ingresso in auto dei passeggeri posteriori. Infatti azionandola, i sedili si ribaltano scorrendo in avanti. La plastica del cruscotto è consistente, un po' rugosa al tatto e, perfettamente assemblata. Dopo dieci anni d'utilizzo, non trasmette tuttora nessuna vibrazione. Due grosse palpebre, contengono la strumentazione, racchiusa in due strumenti circolari comprendente: tachimetro elettronico, contachilometri, contachilometri parziale, contagiri, orologio digitale, indicatore riserva carburante, indicatore temperatura per liquido di raffreddamento, indicatore intervalli service e, le solite spie di controllo. Il colore è blu con indicatori rossi, molto riposante specie nella guida notturna. Sotto la bocchetta d'areazione sinistra, sono situate due rotelle zigrinate che provvedono l'una, alla regolazione dell'intensità della strumentazione e dei vari tasti e manopole presenti nella vettura e l'altra, alla regolazione dei fari secondo il carico dell'auto. Leggermente più in basso, trovasi la grossa manopola per l'accensione delle luci di posizione ed anabbaglianti. Per gli antinebbia ed il retronebbia, si tira all'indietro la stessa di due scatti. Il volante di tipo sportivo per questa versione e, di diametro non eccessivo, s'impugna bene ma è regolabile solo in altezza. Posizionati al centro della plancia sotto le due bocchette d'areazione, solo allocati il vano dell'autoradio (non in dotazione) un'altro per contenere dei cd e sotto, due sportellini estraibili a pressione destinati l'uno a porta oggetti (minutaglie) e l'altro a portabicchieri. Più in basso, è alloggiato il climatizzatore manuale a quattro velocità abbastanza silenzioso e, molto efficace. Situati nella portiera sinistra, vi sono i due pulsanti che azionano i vetri elettrici, compreso quello del passeggero mentre i deflettori posteriori, sono apribili a compasso. Fanno parte della dotazione: le due alette parasole entrambe con specchietti di cortesia, gli appoggiatesta anteriori regolabili in altezza ed inclinazione, gli appoggiatesta posteriori, le cinture di sicurezza con pretensionatore regolabili in altezza, le cinture di sicurezza posteriori, il posacenere e l'accendisigari illuminati, i sedili posteriori divisibili e ribaltabili separatamente, gli scomparti portaoggetti alle portiere, la terza aletta parasole, il vano bagagli interamente rivestito ma, non illuminato ed il cassetto con serratura dinanzi al passeggero anch'esso non illuminato e, frenato. Sempre nelle portiere anteriori, sono situati due altoparlanti dall'ottimo suono.
Alla guida
La guida, è molto divertente trattandosi di una vettura scattante che, fa valere i suoi 75cv. La tenuta di strada, già molto buona, è migliorata con il set di 4 molle per riduzione di profondità (circa 25-30 mm.) sostituzione che, effettuai nel 2005. Lo consiglio a tutti! Ora, sembra di guidare un Gokart. In città, tra le citycar, ha ben poche rivali e da del filo da torcere anche ad auto di calibro ben maggiore. Nota dolente è il limitatore che, entra puntualmente in azione intorno ai 5.500 giri. Pertanto le strappate in seconda, specie in fase di sorpasso, sono da ponderare bene... In autostrada, se la cava benissimo superando in larga messe i 172 km. all'ora dettati dal costruttore. L'ESP, non era contemplato neppure come optional essendo di serie solo sul GTI 1.6 ma, non se ne sente la mancanza. La vettura, come già scrissi, è incollata al suolo. I cambi di corsia, sono fulminei senza sbandamenti e perdite d'aderenza. Sterzo, cambio, freni ed ABS, sono sempre all'altezza e, non diedero sinora problemi. Limitati anche i fruscii aerodinamici e, stabile con il vento laterale. Guidando a velocità di codice, è tutto ok! Oltre, il rumore del motore comincia ad infastidire. I consumi, sono nella norma ma, risiedendo a Genova, città collinare, ed avendo il piede non proprio leggero, in città difficilmente riesco a superare i 12 km/lt. In statale ed autostrada, viaggiando costantemente in quinta ed a velocità costante e, moderata (110/120), le cose vanno molto meglio. --- Difetti: come tutte le auto, anche la Lupo non ne è esente. Tralasciando motore e meccanica che, sono ottimi, riscontrai quanto segue: a) specchietti esterni piccoli b) montanti larghi - quello dal lato guida inibisce la visuale nelle svolte c) bagagliaio poco capiente d) mancanza di airbag laterali e) serbatoio poco capiente (34 lt.) f) pochi vani porta-oggetti a disposizione --------- Accessori aggiunti: --------------------- set di 4 molle per riduzione di profondità (vedi sopra) spoiler posteriore con terza luce stop integrata marmitta sportiva in acciaio inossidabile con doppio scarico tetto apribile Vebasto avvisatore acustico a tromba ==== Anche sul bagnato, non ebbi mai dei problemi.
La comprerei o ricomprerei?
Fosse ancora in produzione, senz'ombra di dubbio ma, opterei per la TDI nel medesimo allestimento Highline: consuma meno.
Volkswagen Lupo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
2
0
VOTO MEDIO
2,0
2
2
Aggiungi un commento
Ritratto di fafner
11 giugno 2012 - 19:39
Sei molto gentile e scusami se, ti rispondo solo ora. Ero convinto che non mi pubblicassero la prova e, me ne sono del tutto disinteressato. Ciao! Wilhelm.
Ritratto di IloveDR
25 maggio 2012 - 19:24
4
macchinetta sfiziosa ancora oggi!!!
Ritratto di fafner
11 giugno 2012 - 19:44
Noto con piacere che, a qualcuno, tutto sommato non dispiace... Ciao! Wilhelm.
Ritratto di niko91
2 giugno 2012 - 16:11
auto molto migliore della up!
Ritratto di fafner
11 giugno 2012 - 19:53
Di up a Genova, ne vidi sinora solo due e, di primo acchito, preferisco la mia vecchia Lupo che, oltretutto mi pare nel complesso più solida. Quando farò il tagliando, andrò a darle un'occhiata... Ciao. Wilhelm.
Ritratto di viva fiat
25 maggio 2012 - 20:20
Auto oscenamente brutta
Ritratto di fafner
11 giugno 2012 - 20:29
XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX
Ritratto di fafner
11 giugno 2012 - 19:49
Passi per il "brutta" giacché ognuno ha i suoi gusti ma, definirla "oscena" mi pare un po' esagerato... Comunque, grazie per il commento.
Ritratto di giuseppe26
25 maggio 2012 - 20:54
prova molta buona! ottima auto. condivido cosa dici!
Pagine
listino
Le Volkswagen
  • Volkswagen Tiguan
    Volkswagen Tiguan
    da € 33.550 a € 42.100
  • Volkswagen Touareg
    Volkswagen Touareg
    da € 61.000 a € 76.500
  • Volkswagen Tiguan Allspace
    Volkswagen Tiguan Allspace
    da € 40.150 a € 48.420
  • Volkswagen Passat Alltrack
    Volkswagen Passat Alltrack
    da € 42.550 a € 42.550
  • Volkswagen Caddy
    Volkswagen Caddy
    da € 24.125 a € 37.375

LE VOLKSWAGEN PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE VOLKSWAGEN

  • Volkswagen: allo studio una piccola rivoluzione per fari e fanali. Diventeranno sempre più elemento attivo di sicurezza perché possono comunicare informazioni utili. Qui per saperne di più.

  • La Touareg se l'è cavata senza incertezze anche nell'impegnativo deserto marocchino, dove l'abbiamo messa alla prova in offroad. Qui per saperne di più.

  • Si è svolta a “casa” del marchio tedesco la seconda edizione del raduno GTI Coming Home, un grande ritrovo con oltre 4.000 auto. Qui per saperne di più.