Alfa Romeo Giulia 2.2 Turbo 180 CV Executive AT8

Pubblicato il 20 maggio 2019
Ritratto di Roomy79
alVolante di una
Skoda Roomster 1.2 70 CV Style
Alfa Romeo Giulia
Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
5
Cruscotto
3
Visibilità
2
Confort
4
Motore
4
Ripresa
5
Cambio
3
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
3.9166666666667
Perchè l'ho comprata o provata
Ricevuta per un po’ di settimane aziendale.
Gli interni
Un auto da “corsa”, abituato alle monovolume, mi son serviti un po di km per capire che qua, le ginocchia devono stare distese, il sedere a livello strada e che tanto col cambio automatico si fa tutto semplicemente ruotando un pochino il piede destro. Una volta abituati direi spettacolare. Lo scivolone imperdonabile è sull’infotainment, niente apple carplay, niente touch...45.000 € di berlina nel 2019 direi inaccettabile. Tanto piu che in casa Fca, dispone dello uconnect montato su 500 x e tipo, funziona benissimo, è luminoso e reattivo, una follia non adattarlo a questa vettura, che per il resto e ottima. Plastiche morbide, assemblaggi curati, però dover smanettare con il rotellone sul tunnel centrale per qualunque cosa, stazione radio inclusa è davvero fastidioso. Baule difficile da sfruttare se la si compra per esigenze famigliari meglio fare bene i propri calcoli. Comoda per 4, non di più
Alla guida
Sterzo diretto, morbido quando serve in città, corposo nel misto e in autostrada. Il cambio a 8 marce lavora sempre bene, fluido se si schiaccia poco l’acceleratore, veemente se si pigia a fondo. Per assurdo, la modalità dynamic e quella con piu lag nella risposta che arriva poi furiosa e quasi sgradevole. In normal trovo il giusto equilibrio fra comfort e prestazione. La terza posizione “A” ti fa sfiorare i 20 al litro, ma il carattere diventa bonaccione.
La comprerei o ricomprerei?
Bella domanda...per la guida tutta la vita meglio di mercedes e a livello di serie 3 e 5, forse meglio. Leggera agile, tenuta di strada incredibile. La domanda scontata, ma che fa gridare vendetta è: perché non avete previsto la versione wagon? Speso 1000 credo che questo adattamento sarebbe costato poco e avrebbe messo le ali alle vendite che invece sono sottotono. Onestamente per quanto me ne sia innamorato alla guida, non la comprerei, proprio perche le manca quella praticità che serve per fartela usare 7 giorni su 7. Consigliata per single nostalgici e appassionati o padri di famiglia monelli.
Alfa Romeo Giulia 2.2 Turbo 180 CV Executive AT8
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
13
3
2
1
2
VOTO MEDIO
4,1
4.142855
21


Aggiungi un commento
Ritratto di deutsch
21 maggio 2019 - 16:08
4
la disamina non è giusta o sbagliata ma semplicemnte personale, se si cercano doti dinamiche ci si rivolge a alfa, ma se quelle non sono tra le priorità fìsi cerca altrove ed il mercato ci dice che prevalentemente si cercano altre doti. non sono scelte imposte ma devìcise dalla gente cui le case vanno dietro
Ritratto di duemilatre
21 maggio 2019 - 17:19
No, la gente mangia quello che li dai... e neanche si ribella più.
Ritratto di deutsch
21 maggio 2019 - 17:59
4
duemilatre, non sono assolutamente d'accordo, perchè è sempre il mercato a ddecidere, prima voleva le sw e le case iniziato a farle in tutte le salse, anche sulle utilitarie, poi il mercato si è spinto sulle monovolume e così le case hanno inseguito le scenic che faceva numeri importanti. oggi l'utente preferisce le suv e così fanno le case sfornando modelli per ogni esigenza dalle city car sotto i 4 m a quelle oltre i 5.
Ritratto di aosta67
21 maggio 2019 - 17:25
Si deutsch la disamina era frutto di opinioni personali. Come dicevo un auto e' un auto quindi capisco chi cerca preferisce o apprezza la versatilita' di un suv piuttosto che la capacita' di una sw o la dinamicita' di una berlina sportiva...perche' quelle sono le vere doti per cui quell'auto e' stata concepita e per quelle andrebbe valutata...... capisco meno la "ossessiva" passami il termine richiesta di infotainment su un oggetto (auto) che non e' stata concepita per connettersi con chissacche' ma al limite per portarti chissadove mi spiego? Poi tutto sara' frutto delle mode dei tempi e delle pubblicita', ma se rimaniamo al mero oggetto auto questo aspetto non puo' condizionare il valore di una automobile che e' nata per ben altri scopi. Ritrovo in Giulia un po' il mio pensiero e rendo merito all' Alfa che ha avuto in un momento difficile il coraggio di seguire una propria idea di mobilita'
Ritratto di deutsch
21 maggio 2019 - 17:54
4
anche se non è il mio target anch'io apprezzo alfa ma critico la gestione manageriale che ha scelto di tenere mito e giulietta per anni senza rinnovamenti ed adeguamenti, ma soprattutto di non aver fatto una giulia sw che avrebeb dato sicuramente un contributo alle vendite (peraltro carrozzeria che nelle ultime versione è smepre stata presente 156 ed 159). oggi purtroppo viviamo tutto attraverso il cellulare è quindi logico ipotizzare la massima interazione con l'auto. in questa ottica critico la scelta di toyota di non usare android auto e apple car play
Ritratto di enzorettino
24 maggio 2019 - 09:07
1
Concordo..... un po' come è accaduto per i telefonini: all'inizio il dictat era: PICCOLO. Manco lo avessero dovuto infilarselo in c**o; poi all'improvviso: più grande è il display più fa figo. Ma compare qualcosa pensando SOLO a quello che effettivamente serve senza condizionamenti esterni no eh?
Ritratto di Alfa1967
22 maggio 2019 - 17:57
Tre anni fa ho comprato la Giulia dopo cinque Alfa di cui tre 159 sw. Trovo incomprensibile lasciare il mercato delle sw alle case straniere. Personalmente avrei preferito la Giulia sw per motivi di lavoro,sono sicuro che ne avrebbero vendute molte anche perche' vedendo i vari rendering e' molto bella. perche' non la fate?
Ritratto di Alfa1967
22 maggio 2019 - 17:58
Non capisco la valutazione del cambio. E' favoloso e raccoglie solo 3 volanti?
Ritratto di 350z
22 maggio 2019 - 18:52
All'autore della recensione Roomy79, da un probabile futuro acquirente di questo modello, alcune critiche: - come puoi dare 3 su 5 sul rapporto qualità / prezzo? Non stai comprando una DS, stai comprando una Alfa, ovvero una sportiva. Non puoi lamentarti della qualità se poi dici che l'auto è una scheggia. Se compri una KTM K-Bow sul rapporto qualità / prezzo quanto gli dai? 1 su 5? Perché? non ha neanche il tettuccio e ti bagni? E su ... - dotazione, un'altra volta 3 su 5 (e vedo che nessun commento si è accorto dell'inesattezza che hai scritto). Android Auto e Car Play sono disponibili su questo modello, ma non di serie. Se lo vuoi, lo paghi. Dov'è il problema? 3 su 5 è un voto meritato se questo accessorio che a te interessa non fosse disponibile - cambio, altro 3 su 5. A me risulta che lo ZF8 è il miglior cambio al mondo, montato da tantissime supercar. Il più affidabile, capace di reggere fino a 500 nm di coppia, tanto che se compri questo modello con un cambio manuale il motore ha BEN 100 nm in meno perché il manuale non regge più di 350 nm (mentre grazie allo ZF8 arrivi a 450 nm). E poi come accessorio puoi avere le palette al volante. Se a questo cambio dai 3 su 5, al dsg di VW quanto dai? 0 su 5? E comunque tutte queste lamentele perché non ha il bagagliaio adatto per le tue esigenze. Se compri una berlina ha lo spazio di una berlina, se compri una McLaren nel bagagliaio non ci va neanche uno zainetto. Non puoi comprare una berlina e dire "ah però in fuoristrada urta il fondo" oppure "ah però non ha il cassone dietro", "ah però non è una station wagon". Hai comprato una berlina sportiva, se hai sbagliato acquisto fatti tuoi. Io ho una 350z, ti pare che vada a scrivere in un commento "ah ma ha solo 2 posti?".
Ritratto di 350z
22 maggio 2019 - 19:01
Mi permetto di aggiungere un commento a favore di questo modello: un'auto con un telaio incredibile che ha consentito alla versione più performante di battere ogni record al nurburgring; un albero di trasmissione in carbonio; un cambio, lo ZF8, che è tra i migliori al mondo se non il migliore; fa lo 0-100 in 7,1" con 450 nm di coppia; lo sterzo è più preciso di quello di una Ferrari 458 per ammissione della stessa FCA; l'auto è la più sicura al mondo nella sua categoria nei crash test; col pack performance aggiungi palette al volante, un vero differenziale autobloccante al posteriore (ovviamente) e sospensioni evolute (peccato l'elettronica non sia disattivabile di serie). A tutto questo aggiungete che se fate una ricerca mirata in internet trovate questo modello (col pack performance) a poco meno di 30000 euro a km 0. Ora qualcuno mi dica cosa c'è di confrontabile con questa somma di nuovo oppure a km 0. Con queste prestazioni, questa tecnologia, questa componentistica, questo fascino e questi costi di manutenzione (perché non mi si dica che i tagliandi e i pezzi di una tedesca costano come quelli Alfa). Ah, per inciso: a me la linea della Giulia non piace neanche, però davanti a tanta qualità obiettiva è dura avere la puzza al naso ...
Pagine
listino
Le Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Giulietta
    Alfa Romeo Giulietta
    da € 22.100 a € 30.950
  • Alfa Romeo Stelvio
    Alfa Romeo Stelvio
    da € 48.000 a € 100.500
  • Alfa Romeo Giulia
    Alfa Romeo Giulia
    da € 40.500 a € 90.500

LE ALFA ROMEO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE ALFA ROMEO

  • L’Alfa Romeo Giulia GTAm (come la “sorella” GTA) ha 540 CV ed è pensata per l’uso in circuito ma non delude su strada. Prestazioni e facilità di guida impressionano; ma qualche regolazione elettronica andrebbe affinata. Qui per saperne di più.

  • Raikkonen e Giovinazzi hanno preso parte allo sviluppo delle berline, lavorando su aerodinamica e assetto. Qui per saperne di più.

  • Per i suoi 110 anni l’Alfa Romeo ha presentato al museo sportivo di Arese la versione più pepata della sua berlina e ha mostrato le sale dell’esposizione non accessibili al pubblico.