Alfa Romeo Giulia 2.0 Turbo AT8

Pubblicato il 18 aprile 2017
Ritratto di GIANFILIPPO DI CLEMENTE
alVolante di una
Alfa Romeo Giulia 2.0 Turbo Super AT8
Alfa Romeo Giulia
Qualità prezzo
5
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
4
Confort
5
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.8333333333333
Perchè l'ho comprata o provata
Ero indeciso tra l'Alfa Romeo Giulia e la BMW Serie 3 . Ho scelto la Giulia per le sue doti dinamiche e stilistiche.
Gli interni
Molto bello il pack lusso con legno noce ruvido al tatto e non lucido e la pelle Frau beige dei sedili, cruscotto e portiere con cuciture a vista. Le palette al volante di alluminio sono un opera d'arte che sa molto di Ferrari. Ottima la regolazione elettrica dei sedili a otto vie con memoria. Bellissima la presenza scenografica dell'infotaiment da 8,8 pollici e dello schermo da sette pollici. Ottimo impianto audio si sente bene e nitido a tutte le frequenze (sulla Mercedes C220 dove ho l'impianto di base la risposta in frequenza è molto meno performante).
Alla guida
L'auto si muove scorrendo perfettamente grazie allo ZF, il motore 200 CV è in normal pronto alla risposta con coppia presente da 1500 giri/min, sopra i 2500 giri entra piacevolmente la sonorità del motore ottimo anche al tubo di scarico. Le asperità della strada, che a Roma non mancano, sono assorbite benissimo con un ottimo lavoro delle sospensione nonostante le runflut. Acusticamente si è isolati dall'esterno con una qualità simile alla mia C220.
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei altre 1000 volte e la consiglio, per chi può, con almeno 200 CV e Pack Lusso.
Alfa Romeo Giulia 2.0 Turbo AT8
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
15
2
2
1
0
VOTO MEDIO
4,6
4.55
20


Aggiungi un commento
Ritratto di nicktwo
26 aprile 2017 - 11:39
ma nessuno toglie che a potra' non piacerti il frontale... e' solo un po' paradorsale che ti chiedi come fa a piacere agli altri.. .nel senso che sei tu fuori dal coro che non ti piace (e ripeto che e' giustamente un tuo diritto) ma alla maggior parte di persone conprese tante che assegnano premi internazionali sull'estetica della vettura la giulia piu' che convince anche sul lato visivo... saluti
Ritratto di Blade Runner
27 aprile 2017 - 23:59
Non vedo il senso di quanto dici. Io compro quello che piace a me e non quello che piace ad altri o alle giurie internazionali. Fortunatamente è finita l'epoca di tutti in Fiat; ora si può scegliere tra 50 marchi e 8500 modelli, vivaddio. Il pensiero unico è finito, ma tu continua pure sulla tua strada. Saluti
Ritratto di Fdet_
24 aprile 2017 - 12:12
chi prende serie 3 o a4 lo fa per la station wagon generalmente...
Ritratto di V6_Busso
23 aprile 2017 - 21:57
Auto molto interessante con questa motorizzazione....... Sarei tentato anch'io nel prenderla con questo 2.0 200 CV, ma purtroppo c'è quel cambio automatico di mezzo che mi "rallenta".... Sicuramente sarà un valido cambio, veloce e puntuale nella cambiata, ma non vorrei che come quasi tutti gli automatici rendesse i giri del motore eccessivamente "artificiali', al punto da rendere la guida poco coinvolgente. È vero che non si può pretendere il medesimo coinvolgimento di un manuale da un automatico, ma di sicuro, con le modernità che ci sono oggi, si chiede il massimo. Un altro problema, poi, sono i buchi nella spinta al rilascio del freno, che spesso accadono, rendendo la marcia poco fluida.... Ti chiedo questo, in quanto sarei decisamente interessato all'acquisto.
Ritratto di GIANFILIPPO DI CLEMENTE
23 aprile 2017 - 22:13
Salve, ti assicuro che AT8 in modalità natural è molto fluido in accelerazione e franata. Lo ZF è un ottimo cambio, se vuoi coinvolgimento basta che passi in manuale e con le palette al volante stile Maserati è un vero divertimento. Infine, considera che tutte le auto moderne, anche gran turismo (es, Ferrari) sono con cambio automatico e palette al volante. Insomma, ti posso dire vai tranquillo con l'automatico.
Ritratto di V6_Busso
25 aprile 2017 - 16:19
Sì indubbiamente il cambio automatico è molto diffuso (io stesso guido una Infiniti Q50 automatica) e li ho provati praticamente tutti quelli attuali. Il problema è che spesso, anche in quelli più evoluti, succede sempre che il modo di prendere i giri del motore è fin troppo legato alla trasmissione stessa, al punto da sembrare "artificiale". Non accade in tutti i cambi: molto dipende dalla mappatura del controllo elettronico..... Alcuni cambi poi sono fin troppo "automatizzati", anche in manuale, e immagino che sai meglio di me dove non lasciano spazio al pilota...... Ovviamente sulle supercar il discorso è decisamente diverso...
Ritratto di nicktwo
26 aprile 2017 - 11:34
pur troppo penso che bisogna mettersi l'animo in pace... necessariamente quando passi a una qualsiasi auto a cambio automatico devi rivedere lo stile di guida e le relative esigenze... un po' tutti quelli che conosco e che erano al quanto navigati col manuale da richiedere certi conportamenti (soprattutto le classiche cose in scalata e quando vuoi tenere la macchina relativamente sottogiri perche' sai che farai un lungo tratto in quelle condizioni) passati all'automatico si sono dovuti riconvertire... ovviamente hanno apprezzato anche gli indubbi tanti vantaggi... saluti
Ritratto di L4_Boxer
27 aprile 2017 - 12:37
Povero V6_Busso ....Passano gli anni ma lui è sempre qui cercare di dare senso alla sua esistenza cercando di convincere tutti che lui è ricco e si può comprare quello che vuole. Almeno fosse furbo... prima dice che fa tanti km e deve comprare diesel, ora invece vuole acquistare un benzina che consuma il triplo. passa giorni interi qui a scrivere papiri infiniti facendo il miliardario della situazione quando in realtà ha guidato (guida ancora) una 145 con stemmi abarth. Dice che ciò che dicono gli altri, riguardo ad auto, acquisti, ecc..., è falso, quando lui è il primo a mettere foto da internet e presentarsi con un nome protetto dall'anonimato, quando cli chiedi qual è il suo vero nome.... sparisce... chissà perché...
Ritratto di Nellaccio
26 aprile 2017 - 08:03
..o con l'Alfetta , ho un bellissimo ricordo quando con mio padre andai in concessionaria a scegliere tra la "nuova " Giulietta (linea a cuneo , ricordate ?..) e L Alfetta, entrambe 1600 color Testa di Moro e scelse questa ultima... che sensazioni , che emozione uscire poi al ritiro ed andare a pranzo al ristorante per festeggiare ...scusate L Amarcord , dispiace che tanti giovani che scrivono anche su questo forum non Possano assaporare ( anche perché fortunatamente per loro sono giovani!)quel periodo d oro per le auto , per le moto e per lo stile di vita in generale
Ritratto di Etneo
2 maggio 2017 - 15:10
Ne vedo molte sulla A4, mi sembrano molto aggressive
Pagine
listino
Le Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Giulietta
    Alfa Romeo Giulietta
    da € 22.100 a € 30.950
  • Alfa Romeo Stelvio
    Alfa Romeo Stelvio
    da € 48.000 a € 100.500
  • Alfa Romeo Giulia
    Alfa Romeo Giulia
    da € 40.500 a € 90.500

LE ALFA ROMEO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE ALFA ROMEO

  • L’Alfa Romeo Giulia GTAm (come la “sorella” GTA) ha 540 CV ed è pensata per l’uso in circuito ma non delude su strada. Prestazioni e facilità di guida impressionano; ma qualche regolazione elettronica andrebbe affinata. Qui per saperne di più.

  • Raikkonen e Giovinazzi hanno preso parte allo sviluppo delle berline, lavorando su aerodinamica e assetto. Qui per saperne di più.

  • Per i suoi 110 anni l’Alfa Romeo ha presentato al museo sportivo di Arese la versione più pepata della sua berlina e ha mostrato le sale dell’esposizione non accessibili al pubblico.