Alfa Romeo 156 base

Pubblicato il 8 settembre 2010

Listino prezzi Alfa Romeo 156 non disponibile

Qualità prezzo
5
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
4
Confort
3
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
4
Perchè l'ho comprata o provata
Fra tutte le versioni, quella equipaggiata con il turbodiesel più piccolo (di 1.9 litri, potenziato da 77 kW/105 CV a 81 kW/110 CV a 4000 giri/min) era nel 2001 quella destinata a confrontarsi con un'agguerrita compagine di rivali tedesche (Audi "A4", BMW "serie 3", Mercedes "classe C"). A mio parere è risultata vincente, puntando anche sul prezzo che era di circa 23 mila euro per la versione oggetto della prova.
Gli interni
Come molte altre vetture della categoria, scelte più che altro per una questione d'immagine, anche questa "156" non è fatta per viaggiare con tanti bagagli: chi vuole una berlina con un grande bagagliaio deve rivolgersi altrove. Chi decide per una "156" è uno che non vuole rinunciare alla sportività, neppure in una turbodiesel. La 1.9 JTD cat Progression ha quel che serve (clima semiautomatico, ecc..) per non deludere ma non spicca nel comfort.
Alla guida
Pur con 110 CV, anche questa è una vera Alfa. Il motore è gradevole quando si chiedono le prestazioni massime come quando si guida tranquilli e per di più consuma veramente poco. Le cinque porte e il motore turbodiesel fanno della "156" una vettura adatta alla famiglia, attenta ai costi di gestione, ma senza tradire l'impostazione dinamica e l'indole sportiva. In città la frizione un pochino dura nelle code ed a lungo può stancare ma i consumi non destano preoccupazione. Il fuori città è il suo forte ed i consumi sono modesti. In autostrada la sicurezza a velocità codice è il massimo ma i consumi ed il comfort potrebbero essere ancora migliori con una sesta marcia. In media guidando tenendo presente che la coppia massima è a 2000 giri si percorrono almeno 16 Km/l.
La comprerei o ricomprerei?
A mio parere, ci sono tutti i presupposti per sostenere ad armi pari il confronto con la concorrenza. I suoi pregi sono il comportamento stradale, il consumo contenuto ed il prezzo. La sua omologazione euro 3 le consente ancora di circolare senza troppe limitazioni e l'unico aspetto migliorabile è che si avverte la mancanza della sesta marcia in autostrada.
Alfa Romeo 156
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
1
1
0
0
VOTO MEDIO
4,0
4
3


Aggiungi un commento
Ritratto di condor1
10 settembre 2010 - 16:02
questa è la 156 piu lenta in assoluto,daccordo avrà la stabilita, la linea da alfa romeo ma le prestazioni sono ridicole, un utilitaria 1000 di cilindrata li sta dietro tranquillamente. per una vettura cosi pesante un diesel da 105 cv è inadeguato. Poi bisogna anche dire che i veri motori da alfa sono i benzina!!!! Parlo da alfista convinto visto che in famiglia abbiamo 3 alfa benzina.
Ritratto di Niko46
11 settembre 2010 - 01:05
3
tieni conto in che anno è stata prodotta l'auto... nel 2001 avere un 1.9 diesel, turbo, common rail, con più di 100 cavalli era un oggettino di un certo interesse dato che le potenze non andavano oltre i canonici 90 cavalli... con questa considerazione non voglio dire che fosse il motore adatto, anche se pure io avrei preferito il 1.9 al 2.4... però a quel tempo di utilitarie "1000" con la potenza necessaria per starle dietro ce ne erano davvero poche, e quelle che c'erano penso che non si potessero usare come termine di paragone giacché appartenenti a due categorie diverse di utilizzo... come se io volessi mettere a confronto una vecchia Croma TD con la mia Punto Sporting del '01, vincerebbe la mia, ma semplicemente perché è preparata per scattare e non per essere economica nei consumi... si deve guardare nell'insieme, le sole prestazioni non bastano, anche se si tratta di un'Alfa... se in tutte le motorizzazioni la 156 aveva dei consumi fuori dal mondo (ci tengo a precisare che la benzina in Italia non è proprio a prezzo di saldo) di certo se la sarebbe filata solo un quarto (e sono ottimista) dei clienti reali che la stessa ha invece avuto, portandola ad essere l'ennesimo fallimento di mercato da quando Alfa è in gestione alla Fiat... così non è stato, anzi, è grazie anche a questi motori che la 156 è stata "un'Alfa" riconosciuta come tale e apprezzata da moltissima gente... certo è, però, che se io avessi i soldi per mantenerla preferirei la 156 in versione 2.5 V6 Busso... questa sarebbe un'altra storia, ma la benzina, come già detto, non la regalano quindi, meglio andare un pochettino di meno e consumare meno... gasolio, che costa anche meno :P
Ritratto di stefano.c
11 settembre 2010 - 10:46
Non è vero che il 110 CV JTD è la più lenta in assoluto. Forse non hai letto bene l'articolo visto che parli della precedente versione 105 CV che comunque non era inadeguata (accelerazione da 0 a 100 km/h pari al benzina con una coppia superiore quasi del doppio alla metà dei giri); solo in velocità max. era inferiore ma i 188 km/h erano sufficienti visto che nella normale guida il motore era superiore con dei consumi di gran lunga inferiori. Tornando al 110 CV la coppia max è cresciuta da 255 Nm a 275 Nm sempre a 2000 giri/min, l'accellerazione da 0 a 100 km/h è migliorata a 10,3 secondi (migliore del benzina) e la velocità raggiunge i 191 km/h, per non parlare della ripresa. Questi sono i dati tecnici quindi quando parli di prestazioni ridicole non capisco a cosa ti riferisci ed il peso è di soli 40 kg superiore al benzina che rimane più lento sia in accellerazione che in ripresa. Anche io parlo da alfista convinto perchè ho avuto la 75 turbo e la 145 1.8 16V T.S.. Se percorri 30.000 Km all'anno come me, ho sei ricco e ti va di buttare del denaro che non sai come spendere in un modo migliore oppure non vai a benzina per avere delle prestazioni inferiori in accellerazione e ripresa con dei consumi di molto superiori che tra l'altro riducono l'automia e che quindi nei viaggi aumentano i tempi di percorrenza (ti ricordo che ad esempio nella 24 di Le Mans vincono i diesel). Sarei curioso di conoscere quali sono le tue 3 alfa benzina.
Ritratto di condor1
11 settembre 2010 - 15:47
che il 1.9 diesel da 105 cv montato sulla 156 ha prestazioni ridicole. Con una panda 4x4 1.1 li stai dietro. in ogni caso ce da dire che i motori diesel alfa saranno anche buoni in termini di prestazioni, ma il sound??????? zero. Quando sto sulla 147 1.9 jtdm di un mio amico il rombo è inesistente.Con questo non critico i diesel anzi, pero sulla 156 un diesel dovrebbe avere almeno 120cv ,anche se anche quest ultima non ha prestazioni eccezzionali. noi in famiglia abbiamo una 146 1.4 che ha un rombo da vera alfa e prestazioni elevatissime per la potenza(solo 103cv 1.4 aspirato). poi una 159 1.8 140cv e fra un po arriva la giulietta 1.4 120cv. certo consumano parecchio sopratutto la 146 e 159 pero in termini di prestazioni e sound non ce paragone con il diesel( che comunque deve esserci visto il costo della benzina oggi)
Ritratto di stefano.c
12 settembre 2010 - 11:16
Continui a parlare del 105 cv ma la prova è relativa al 110 cv. La Panda 1100 i.e. 4x4 Climbing raggiunge una velocità max. di 130 km/h ed ha una accelerazione da 0 a 100 km/h in 19,5 secondi. Può si rimanere dietro anche ad una Ferrari quando l'autista di quest'ultima va piano. Per quanto riguarda al numero dei cv i 10 cv in più consentono alla 156 benzina 9 Km/h in velocità max. che praticamente non servono (mi spieghi ad esempio dove riesci a girare a 200 Km/h?) con prestazioni in accellerazione e ripresa inferiori con consumi maggiori. La 146 1.4i 16V T.S. (Euro 2) raggiunge la potenza max. a 6300 giri/min ha velocità max., accelerazione da 0 a 100 km/h e ripresa inferiori (coppia max 124 Nm in alto), consumi superiori, ma costava di meno ed ha un bagagliaio paragonabile. La 159 1.8 16V con una potenza di 30 cv in più (sempre a 6300 g/m) ha una accelerazione da 0 a 100 km/h di soli 0,5 secondi inferiore una ripresa (coppia max 175 Nm in alto) inferiore anche grazie ad un maggiore peso di 125 kg. Ha un bagagliaio leggermente maggiore in cambio di maggiori dimensioni (lunghezza 23 cm e larghezza 8 cm creano problemi ad esempio di parcheggio in città) ma è una bella macchina. La Giulietta 1.4 Turbo è bella, è Euro 5, pesa 25 kg in meno, ha la sesta marcia ma ha una una coppia max. inferiore, un bagagliaio di 20 dm3 in meno ed i suoi 10 cv in più garantiscono solo 4 km/h di velocità max. in più (che non sevono) ma in cambio di consumi superiori. Evidentemente forse non percorri molti km in un anno.
Ritratto di stefano.c
12 settembre 2010 - 16:37
Visto che sembri certo di quello che dici probabilmente hai provato una 156 jtd con dei problemi tecnici al debimetro e/o alla pompa d'iniezione o di altro tipo. Basta ad esempio un problema ad un manicotto per diminuire il rendimento. Anche la valvola EGR intasata può creare problemi.
Ritratto di condor1
12 settembre 2010 - 16:58
non ho guidato io la 156 da 105cv ma ce laveva un mio conoscente e vi assicuro che perfino una panda 4x4 in certe cicostanze li poteva tenere testa!!!!ovvio non dico che la panda e piu veloce pero...........
Ritratto di davi_serie3
13 settembre 2010 - 00:38
ho una domanda sola per te...perchè acquistate tutte auto entry level in famiglia...?qualche cavallo in piu non guasterebbe e poi non dirmi che il 1.8 140cv della 159/fiat regala soddisfazioni perchè è bello fermo con tutta quella massa da spostare solo tirando al limitatore tiri fuori qualcosa degno di nota altrimenti un auto normale punto.....la giulietta ti accorgerai quanto è bello il multiair made in fiat e vedrai che riduzione dei consumi...ahahah tieniti il 146 che almeno è un alfa romeo non un alfiat..ciao
Ritratto di Niko46
13 settembre 2010 - 02:04
3
giusto per dire... la 146 è la rivisitazione in chiave alfa della Brava della Fiat... solo i motori (grazie al cielo almeno quelli) sono Alfa... poi su caratteristiche interne/esterne e abitacolo lascio la parola a chi ce l'ha, io non l'ho mai avuta tra le mani e non parlo... ma se si parla di alfiat... forse lo è meno la Giulietta della 146 (escludendo il capitolo motori ovviamente) XD
Ritratto di mauri85
11 settembre 2010 - 20:34
io ho una 156 1.9 jtd da 116 cv...non è certo un fulmine..non ha prestazioni da sportiva xò ti posso garantire che in quanto a coppia ti da + soddisfazioni della tua 159 con un 1.8 di cilindrata..in accellerazione è come la tua la velocità di punta forse la tua è di poco superiore..i consumi lascio a te immaginare..ora ti chiedo..che me frega del sound se poi la macchina è ferma?? hai 140 cv mica 400.....
Pagine
listino
Le Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Giulia
    Alfa Romeo Giulia
    da € 40.500 a € 90.500
  • Alfa Romeo Giulietta
    Alfa Romeo Giulietta
    da € 22.100 a € 30.950
  • Alfa Romeo Stelvio
    Alfa Romeo Stelvio
    da € 48.000 a € 100.500

LE ALFA ROMEO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE ALFA ROMEO