Alfa Romeo Brera 2.4 JTDm

Pubblicato il 17 luglio 2010

Listino prezzi Alfa Romeo Brera non disponibile

Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
4
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.25
Perché l'ho comprata o provata
L'auto è di mio zio che a breve la sostituirà con una mercedes classe b causa nascita di un figlio. Nella vista anteriore è difficile distinguere la brera dalla 159, il frontale disegnato da giugiaro la rende particolarmente aggressiva ma senza eccessi, le marcate nervature sul cofano tipiche delle alfa romeo sembrano un unico tratto di matita che termina nella coda bassa e larga disegnando una sorta di "v" sul lunotto posteriore dal quale è piuttosto difficile capire cosa accade dietro di noi durante le manovre. Nel complesso la linea è sportiva seppure non estrema, l'auto comunica solidità da qualsiasi punto la si guardi e non risente troppo del peso degli anni.
Gli interni
L'abitacolo avvolge il guidatore come un abito cucito su misura, i sedili sportivi con poggiatesta integrato e con buone regolazioni danno l'idea ti trovarsi a bordo di una supercar, sensazione rafforzata dalla particolare console in alluminio rivolta verso il pilota nella quale è posizionato un grande schermo sopra il quale spiccano le tre bocchette del clima, questa particolare posizione fa si che il passeggero non riceva aria a sufficienza e nelle torride giornate estive può essere spiacevole. Il volante non è molto piacevole da impugnare a causa della corona eccessivamente sottile ed è in contrasto con l'ambiente sportivo e minimale dell'abitacolo, la strumentazione è tipicamente alfa romeo e ricorda vagamente quella delle rosse di maranello, a differenza che sulle altre auto della casa, la particolare conformazione a binocolo del quadro strumenti, non rende difficile la lettura e protegge abbastanza bene dai riflessi. Le finiture sono di buon livello ma per un'auto di questa categoria ci si aspetterebbe di meglio, il vano porta oggetti davanti al sedile del passeggero non è ben fissato e nello sconnesso scricchiola; non molto resistenti i pulsanti per abbassare i finestrini, nella vettura in questione quello del lato guidatore si è staccato rendendo difficile la risalita del vetro.
Alla guida
Motore potente, ottima tenuta e sospensioni che offrono un ottimo rapporto comfort/prestazioni rendono l'auto piacevole a qualsiasi andatura, i cavalli non sono da record rapportati alla cilindrata dell'auto e a causa dell'elevato peso la vettura si dimostra inadatta alla guida sportiva; l'accelerazione non emoziona, il 2,4 litri a gasolio ha una spinta regolare già dai bassi regimi, il cambio è un po gommoso e perde precisione nelle cambiate veloci, meglio fare attenzione. In curva la vettura è piatta ma non agile come ci si potrebbe aspettare, la risposta delle sospensioni è un po troppo secca e in accelerazione il motore alza un po troppo la voce. Il comfort di marcia nel complesso non è male se si considera la brera come una vettura sportiva, a 130 in autostrada si viaggia abbastanza comodi in compagnia però di un solo passeggero in quanto i posti dietro sono di fortuna, o forse è meglio dire di sfortuna, la brera è una 2+2 e non si può certo chiederle un'abitabilità posteriore da berlina. I consumi sono lontani dai dati dichiarati, l'auto percorre in media 12 km/l, con punte di 6 km/l se si guida allegramente, consumi che aumentano ulteriormente se ci si vuole sentire piloti; resta comunque una buona percorrenza considerando il peso e i 200 cv erogati dal propulsore di ben 2,4 litri.
La comprerei o ricomprerei?
Non è una scelta facile, sicuramente con il 2,4 non la comprerei a causa dei costi di gestione notevoli, piu adatto alla vettura è sicuramente il 1750 tbi che al contrario che sulla giulietta eroga "solo" 200 cavalli con consumi vicini (almeno sulla carta) al grosso jtdm. Non è sicuramente un'auto da famiglia e come scritto sopra sta per essere sostituita da una mercedes classe b. Dopo soli 4 anni dall'acquisto si è svalutata parecchio, io riterrei più conveniente tenerla come vettura della domenica piuttosto che rientrarla, le alfa si svalutano molto e soprattutto in fretta.
Alfa Romeo Brera 2.4 JTDm
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
3
0
1
0
0
VOTO MEDIO
4,5
4.5
4
Aggiungi un commento
Ritratto di tolo147
17 luglio 2010 - 18:51
all'alfa brera che sta per essere sostituita con una mercedes classe b
Ritratto di trucio
20 luglio 2010 - 22:42
... uno dei modelli più belli proposti nell'ultimo decennio, e quello che ha decretato la disfatta del marchio... manacavano motori all'altezza e un peso adeguato...
Ritratto di tolo147
21 luglio 2010 - 10:05
la linea è davvero unica ma con il 2,4 jtdm non ti da grandi emozioni anche se si parla di una cilindrata elevata, se solo fosse stata piu leggera avrebbe ottenuto il meritato successo, con quei sedili stile 8c competizione ti sembra di salire su una supercar, fino a quando non cominci a guidarla tra le curve dove viene fuori un'agilità molto sotto le aspettative, almeno il modello che uso io non è molto agile
Ritratto di Knives_90
21 luglio 2010 - 14:47
se quest'auto l'avesse avuta in mano la vw ne avrebbero vendute a palate...tutta colpa della fiat che non è capace di fare del buon marketing...in ogni caso è una vergogna che una delle più belle alfa di sempre dall'anno prossimo andrà fuori produzione. Comunque bella prova :-)
Ritratto di tolo147
21 luglio 2010 - 15:45
è indubbiamente una bella auto ma non va venduta, infatti offrono pochissimo a mio zio se la rientra, ora la sta vendendo in privato ma non sono molti i clienti interessati al contrario di quanto ci si potrebbe aspettare
Ritratto di italiano2010
21 luglio 2010 - 21:51
perché non la prendi al posto della tua auto?
Ritratto di tolo147
21 luglio 2010 - 22:42
una gt, e poi come ho scritto il 2,4 è impegnativo da gestire per uno studente:)
Ritratto di Knives_90
25 luglio 2010 - 00:05
complimenti se la mantieni da solo la macchina...in ogni caso volevo chiederti un consiglio...in famiglia vorremo acquistare un'altra alfa e siamo indecisi tra una gt e una 147 entrambe 1.9 150 cv diesel..tu quale sceglieresti? grazie :-)
Ritratto di emy82vts
22 luglio 2010 - 14:13
ma il resto..... motore non granchè, peso elevato e qualità non al livello della concorrenza, un altro buco nell'acqua firmato fiat!!!
Ritratto di WmadeInItaly
24 luglio 2010 - 10:14
Non ti ho mai visto fare un commento intelligente e costruttivo... solo c a z z a t e! Parli parli con una Citroen, mah! Perchè non ti cancelli?
Pagine
listino
Le Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Stelvio
    Alfa Romeo Stelvio
    da € 47.450 a € 96.550
  • Alfa Romeo MiTo
    Alfa Romeo MiTo
    da € 13.900 a € 26.500
  • Alfa Romeo Giulia
    Alfa Romeo Giulia
    da € 37.300 a € 86.050
  • Alfa Romeo Giulietta
    Alfa Romeo Giulietta
    da € 24.450 a € 30.950
  • Alfa Romeo 4C Spider
    Alfa Romeo 4C Spider
    da € 75.550 a € 81.600

LE ALFA ROMEO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE ALFA ROMEO

  • L'Alfa Romeo 4C è una vettura senza compromessi, che ha riportato la passione nella gamma del Biscione in attesa dei modelli di grande serie, Giulia e Stelvio. A cinque anni dal suo debutto torniamo a guidarla e vediamo come ha retto al passare del tempo.

  • Abbiamo partecipato alla celebre “hillclimb” di Goodwood con un’auto d'eccezione: ecco il racconto di una giornata indimenticabile.

  • Serie speciale di 108 esemplari per ogni modello destinate ai collezionisti e in omaggio alle eccellenti prestazioni e relativi record fatti segnare dalle Quadrifoglio sulla pista del Nürburgring. Qui per saperne di più.