Dacia Sandero 1.4 GPL

Pubblicato il 13 marzo 2010
Qualità prezzo
5
Dotazione
1
Posizione di guida
4
Cruscotto
5
Visibilità
5
Confort
5
Motore
4
Ripresa
3
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
1
Tenuta strada
4
Media:
3.9166666666667
Perchè l'ho comprata o provata
Dopo la disavventura della precedente auto, comprata usata, che mi ha dato un mare di problemi nonostante appartenesse alla categoria medio/alta, ho deciso di volere un mezzo economico, a GPL, spazioso, pratico e senza troppi optional poiché troppo facilmente hanno bisogno d'onerosa manutenzione o addirittura di sostituzioni. Ho optato per questo marchio appena lanciato nel mercato Italiano, dopo aver sentito il parere di proprietari della Logan Mcv entusiasti dell'acquisto poiché il mezzo non richiede grandi spese di manutenzione neppure a 150.000 km! Certo io ho un pò esagerato con il limitare gli accessori, ma d'accordo con mia moglie abbiamo convenuto che per la maggiore usiamo l'auto in città, l'aria condizionata non possiamo accenderla perché fa male alle figlie, il servosterzo sulla precedente auto ci fece rischiare un'incidente grave perché difettato e a sterzata completa si spengeva l'auto. Il modello base non si può avere con autoradio, per me non è un problema poiché è da quando avevo 15 anni che le monto per hobby ai parenti e amici. Quando l'ho provata poi, a differenza di molti mezzi più costosi provati, ho notato che nonostante la mia corpulenza, peso ben 116 kg., ci stavo comodo, anzi per raggiungere meglio il volante ho potuto tenere il sedile a metà binario! La seduta è da pascià anche per chi è di robusta corpuratura. Inoltre non ci sono interferenze dei gomiti con sportello o delle gambe con la plancia. In sintesi mi sono sentito subito a mio agio. La prova andò benissimo per i motivi sotto elencati ed allora l'ho comprata.
Gli interni
Le plastiche sono ok! I sedili, invece, hanno stoffa economica, potendo tornare indietro prenderei a 200 euro gli airbag laterali così vengono montati quelli di migliore qualità. Sui sedili del modello base non è montata la copertura della spugna dei sedili, quindi se uno passa sotto la mano si sente la spugna. Di accessori non ce ne sono, non c'è neppure lo specchietto di cortesia per il passeggero! L'auto ha predisposizione autoradio anche per la versione base.
Alla guida
L'auto è molto comoda, ha frizione morbidissima, cambio preciso e motore adeguato. L'assenza del servosterzo si sente a malapena nei parcheggi, comunque io da fermo sterzo con una mano! Ho fatto viaggi di 6 ore con solo 1 breve sosta e sono arrivato riposato a destinazione!
La comprerei o ricomprerei?
Sicuramente la ricomprerei, anzi avessi abbastanza liquidità lo avrei già fatto per mia moglie! Mi ha veramente stupito e con un mezzo così si è sicuri di non passare inosservati! Quando mi fermo a fare GPL spesso la gente mi chiede informazioni, una volta addirittura un proprietario di una BMW abbastanza recente con scritto "VENDESI" mi ha detto che la vende per la disperazione a causa della manutenzione piuttosto onerosa e frequente e mi ha fatto un sacco di domande sulla mia auto! A lavoro poi, mi pigliano tutti in giro, scherzosamente è ovvio, ma sono un tipo molto timido ed altrimenti sarebbe stata dura attaccar bottone, invece così c'è sempre l'argomento giusto per farsi due risate!!!
Dacia Sandero 1.4 GPL
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
1
1
0
VOTO MEDIO
2,5
2.5
2


Aggiungi un commento
Ritratto di fastidio
19 aprile 2010 - 17:06
5
..con la stessa cifra prendo un'usato sicuramente più interessante come linea e più moderno come concezione, questa all'interno è paragonabile a una clio di 10 anni fa (anzi è la stessa cosa) quindi non vedo perchè non optare per un usato anche recente..
Ritratto di perché no
27 aprile 2010 - 11:29
Di Dacia Sandero se ne vedono sempre di più in giro...vuol dire che, evidentemente, la macchina merita, al di là di tutte le ironie...personalmente, credo che farebbe un bel passo avanti migliorando gli interni, ma non sarebbe più "low cost" :)...comunque, se il proprietario ci si trova bene, nessuno può dir niente
Ritratto di Paolo-pg
28 aprile 2010 - 10:18
Dopo tre auto usate da me acquistate ho dovuto metterci una pietra sopra. Su tre, solo una, la più economica acquistata è andata a dovere!!! La garanzia che applicano i concessionari sull'usato è una bufala. Alla Multipla suindicata entro il primo mese ho dovuto rifare la testata e per farmi risarcire metà del costoso intervento siamo dovuti comparire di fronte al giudice di pace. Così con i costi di giustizia mi sono dovuto bruciare anche metà dell'importo risarcito (voluto dall'avvocato). Mi sono rotto di farmi spolpare e per questo ho preferito l'auto nuova. Poi bello, brutto, sono giudizi personali che a me non interessano assolutamente!!!
Ritratto di negus
28 maggio 2010 - 18:02
Ho letto con interesse il tuo articolo ma, sinceramente, sono sempre stato perplesso sull'effettiva economicità di un auto che non da nulla di serie. Neppure la sicurezza. Oggi rinunciare a ESP, airbag e comperare un veicolo con risultati di crash test altamente mediocri come la Sandero non mi sembra un buon investimento. A conti fatti non so se una Fiat Punto Evo base (ma con la massima dotazione in sicurezza) veniva a costare tanto meno. Forse 2 o 3.000 euro, ma te li ritrovi negli anni. Questa auto si svaluta molto e in caso di incidente non voglio pensare al dopo... Comunque non critico il tuo acquisto, solo per riflettere. Ciao
Ritratto di Dareios
2 luglio 2011 - 09:23
Eh sì, infatti siamo tutti senza nonni e genitori perchè non avendo loro airbag ed esp sono tutti morti appena sono saliti sulle loro giulia, 500, 126, fulvia, 75, panda anni '80... Ma per favore negus. Ok, tutte queste cose possono essere utili ma, se guidi nei limiti, non hai bisogno di tutte le cose da te elencate... E se qualcuno ti viene addosso, ti salvi solo se sei dentro un carroarmato e non perchè hai un cuscino pieno d'aria (o quello che è non ricordo se azoto o altro) tra te e l'altra auto...
Ritratto di negus
3 luglio 2011 - 12:16
forse sei giovane e non sai che decenni fa si moriva MOLTO di più in auto rispetto ad oggi, proprio per la mancanza di misure di sicurezza attiva e passiva oggi presenti sulle vetture. Detto questo se tu non vuoi investirci sono affari tuoi, pensare che non servano o che siano poco influenti per salvarti la vita è, invece, da persone di poco senso. Ciao
Ritratto di Dareios
27 agosto 2011 - 19:09
Negus, non voglio farlo il presuntuoso, sia chiaro. Però nei miei 3anni di patente (sono pochi lo so) ho guidato 3 auto senza esp e tcs e 1 una sola con esp e tcs. E ti assicuro che solo guidando alla membro di cane come spesso guido con la 147 ti è o ti potrebbe essere utile l'esp e il tcs. Guidando invece nei limiti e con la testa la punto 1a serie, la xsara picasso e la chevrolet spark, ti assicuro che non si sente per niente la mancanza dell'esp e del tcs. MA SOLO GUIDANDO CON LA TESTA E ENTRO I LIMITI! Ovvio che se iniziassi a guidare le 3 auto elencate come guido la 147 mi sarei già schiantato sul misto oppure sul bagnato... (Provate a prendere certe curve senza i quadrilateri della 147!)
Ritratto di Paolo-pg
31 maggio 2010 - 13:28
Di sicuro io non avevo tutti quei soldi per la Fiat Punto Evo. Quando poi io ho comperato la mia non era neppure uscita e la G-Punto a metano (a GPL ancora non c'era), aveva analoga dotazione di sicurezza della mia. L'ESP per le Natural Power non se ne parlava neppure....... Anche ora ci sono auto a gas fiat che non prevedono ESP neppure come optional. Ma la cosa fondamentale è il prezzo, io sono arrivato a malapena ai soldi richiesti per la mia auto, se poi si svaluta a me non interessa! Mi deve portare a spasso non è di certo un'investimento patrimoniale, altrimenti avrei scelto altre fonti più redditizie dell'auto. Poiché qualsiasi auto ha delle drastiche svalutazioni e più vengono pagate e più la rimessa è forte.
Ritratto di negus
18 novembre 2010 - 13:58
Quando ho cambiato l'auto sono andato anche da loro: alla fine la mia punto evo GPL costa appena 1.500 euro in più della Dacia Sandero Laureate GPL, sulla quale la Dacia non fa assolutamente sconti sul prezzo di listino. in quei soldi ci sono: SETTE airbag, ESP, Hill holder, sistema antifurto FiatCode, sistema antifurto immobilizer, sistema elettronico Blue&Me con Bluetooth, navigatore a mappe, sistema EcoDrive, sistema windows Mobile con porta USB e connessione Aux... Dove sarà questa convenienza me lo debbono spiegare quelli della Dacia.
Ritratto di Paolo-pg
18 novembre 2010 - 14:30
Buono a sapersi, non so quanto effettivamente hai pagato la Punto, ma se il costo è simile alla Sandero versione Laureate, vuol dire che i prezzi Fiat si stanno un pò adeguando alla concorrenza. Quando ho preso l'auto io ho girato 10 concessionari, uno per marca, e Fiat con un prezzo superiore di 1000 euro rispetto alla Sandero Laureate GPL mi aveva proposto la Fiat Punto Classic a Metano. Prima però Fiat ancora non produceva auto a GPL ma solo quelle a metano.
Pagine
listino
Le Dacia
  • Dacia Duster
    Dacia Duster
    da € 12.600 a € 21.650
  • Dacia Logan MCV Stepway
    Dacia Logan MCV Stepway
    da € 14.900 a € 15.700
  • Dacia Logan MCV
    Dacia Logan MCV
    da € 9.100 a € 14.050
  • Dacia Sandero Stepway
    Dacia Sandero Stepway
    da € 12.600 a € 13.950
  • Dacia Dokker Stepway
    Dacia Dokker Stepway
    da € 16.450 a € 16.450

LE DACIA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE DACIA

  • Tutta nuova la Dacia Sandero ha sempre un costo allettante, ma aggiunge di serie dispositivi come la frenata automatica d’emergenza. Vispo il 1.0 a benzina, poco pronto il cambio CVT. Qui per saperne di più.

  • Nel video la prova della Dacia Duster. Abbiamo scelto la versione 1.5 dCi con 109 CV (ne esiste anche una con 90 CV) dotata del cambio manuale e della trazione integrale 4x4.

  • Di primo acchito, la Dacia Duster non cambia molto con questa terza serie, ma in realtà le novità sono tante.