Dacia Sandero 1.4 GPL

Pubblicato il 13 marzo 2010
Qualità prezzo
5
Dotazione
1
Posizione di guida
4
Cruscotto
5
Visibilità
5
Confort
5
Motore
4
Ripresa
3
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
1
Tenuta strada
4
Media:
3.9166666666667
Perché l'ho comprata o provata
Dopo la disavventura della precedente auto, comprata usata, che mi ha dato un mare di problemi nonostante appartenesse alla categoria medio/alta, ho deciso di volere un mezzo economico, a GPL, spazioso, pratico e senza troppi optional poiché troppo facilmente hanno bisogno d'onerosa manutenzione o addirittura di sostituzioni. Ho optato per questo marchio appena lanciato nel mercato Italiano, dopo aver sentito il parere di proprietari della Logan Mcv entusiasti dell'acquisto poiché il mezzo non richiede grandi spese di manutenzione neppure a 150.000 km! Certo io ho un pò esagerato con il limitare gli accessori, ma d'accordo con mia moglie abbiamo convenuto che per la maggiore usiamo l'auto in città, l'aria condizionata non possiamo accenderla perché fa male alle figlie, il servosterzo sulla precedente auto ci fece rischiare un'incidente grave perché difettato e a sterzata completa si spengeva l'auto. Il modello base non si può avere con autoradio, per me non è un problema poiché è da quando avevo 15 anni che le monto per hobby ai parenti e amici. Quando l'ho provata poi, a differenza di molti mezzi più costosi provati, ho notato che nonostante la mia corpulenza, peso ben 116 kg., ci stavo comodo, anzi per raggiungere meglio il volante ho potuto tenere il sedile a metà binario! La seduta è da pascià anche per chi è di robusta corpuratura. Inoltre non ci sono interferenze dei gomiti con sportello o delle gambe con la plancia. In sintesi mi sono sentito subito a mio agio. La prova andò benissimo per i motivi sotto elencati ed allora l'ho comprata.
Gli interni
Le plastiche sono ok! I sedili, invece, hanno stoffa economica, potendo tornare indietro prenderei a 200 euro gli airbag laterali così vengono montati quelli di migliore qualità. Sui sedili del modello base non è montata la copertura della spugna dei sedili, quindi se uno passa sotto la mano si sente la spugna. Di accessori non ce ne sono, non c'è neppure lo specchietto di cortesia per il passeggero! L'auto ha predisposizione autoradio anche per la versione base.
Alla guida
L'auto è molto comoda, ha frizione morbidissima, cambio preciso e motore adeguato. L'assenza del servosterzo si sente a malapena nei parcheggi, comunque io da fermo sterzo con una mano! Ho fatto viaggi di 6 ore con solo 1 breve sosta e sono arrivato riposato a destinazione!
La comprerei o ricomprerei?
Sicuramente la ricomprerei, anzi avessi abbastanza liquidità lo avrei già fatto per mia moglie! Mi ha veramente stupito e con un mezzo così si è sicuri di non passare inosservati! Quando mi fermo a fare GPL spesso la gente mi chiede informazioni, una volta addirittura un proprietario di una BMW abbastanza recente con scritto "VENDESI" mi ha detto che la vende per la disperazione a causa della manutenzione piuttosto onerosa e frequente e mi ha fatto un sacco di domande sulla mia auto! A lavoro poi, mi pigliano tutti in giro, scherzosamente è ovvio, ma sono un tipo molto timido ed altrimenti sarebbe stata dura attaccar bottone, invece così c'è sempre l'argomento giusto per farsi due risate!!!
Dacia Sandero 1.4 GPL
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
1
1
0
VOTO MEDIO
2,5
2.5
2
Aggiungi un commento
Ritratto di bravoemotion
17 marzo 2010 - 16:07
1
hai rinunciato praticamente a tutto... nn facevi prima a comprarti una carrozza cn 2 cavalli----
Ritratto di Al86
17 marzo 2010 - 16:44
Per me invece ha fatto bene, ogniuno è libero di comprarsi l'auto come vuole, anche priva di tutto, personalmente non avrei rinunciato al servosterzo, agli airbag laterali e alla radio
Ritratto di Paolo-pg
17 marzo 2010 - 18:19
Ringrazio il cielo di avermi dato la possibilità di rinunciare a tanti di quegli optional che ho sempre visto solo come un problema!!! Ora guido di gusto come accadeva solamente con la mia vecchia auto una Ford Fiesta del '92, per la quale non mi sono quasi mai rivolto al meccanico o elettrauto. La manutenzione l'ho sempre fatta da solo (olio, filtri, freni, ecc.) e, pur viaggiando a metano ho superato il 200.000 km senza mai un problema! Quest'auto non aveva nulla, era meno accessoriata dell'attuale (incredibile ma vero) ed intanto l'ho rimpianta quando l'ho venduta per la Fiat Multipla Bipower!!!
Ritratto di davi_serie3
17 marzo 2010 - 19:52
mi auguro che non era la multipla bipower la macchina di categoria medio alta...?comunque x quanto riguarda la dacia..contento te contenti tutti
Ritratto di Dareios
2 luglio 2011 - 09:18
Grazie davi, lo sappiamo che per i possessori di bmw anche scrause di 20 anni fa, sopra di loro considerano esistenti solo le rolls-royce...
Ritratto di vituccio75
17 marzo 2010 - 18:21
Ho letto la prova su strada su al volante di questo mese della versione stepway ed è molto carina,e anche se il prezzo supera i 10mila euro la ritengo ancora abbastanza low cost
Ritratto di ste85gangy
20 marzo 2010 - 20:20
ma secondo me hai ragione un auto più cose ha più cose si rompono poi so che sono auto molto affidabili e collaudate e a quel prezzo c'è poco o niente di concorrenza a 10.000 la prendi tutta accessoriata e con il gpl a quel prezzo non ci prendi neanche la c1 o l'aygo che sono più scomode e rifinite peggio
Ritratto di MASSIMO69
20 marzo 2010 - 20:55
Se non ho capito male l'hai comprata senza servosterzo e climatizzatore? Se è così con tutto il rispetto permettimi di dirti una cosa: Il clima serve anche d'inverno aiuta a disappannare velocemente i vetri e d'estate usato con cautela evitando di aprire le bocchette centrali fa meno male che aprire i finestrini, altrimenti alle tue figlie viene un malanno? Poi scusa non credo che un proprietario di un Bmw voglia passare alla Dacia!
Ritratto di Paolo-pg
22 marzo 2010 - 07:09
L'auto posseduta in precedenza è Fiat Multipla e visto il costo da nuova per versione a metano (min. 23.000 eurozzi) la considero di categoria medio/alta!!! I pediatri sconsigliano in generale di far respirare aria essiccata ai bambini, il mio in particolare, considerato che ho figlia con bronchite cronica per broncodisplasia (è nata a 26 settimane di gestazione) mi ha consigliato di aprire il finestrino piuttosto che farle respirare aria condizionata che tra l'altro le dava sonore tossi ad ogni viaggetto curabili solo con antibiotici e cortisone. Ho tentato di ottimizzare il funzionamento dell'impianto di climatizzazione facendolo revisionare, per paura che fosse contaminato da quei batteri che si annidano negli stessi ma nulla ho speso soldi inutilmente! D'estate vado piano a finestrini aperti o spesso sfessurati e basta e non danno affatto fastidio alle bimbe, anche con la precedente auto pur avendo l'aria condizionata non avevo alcuna possibilità di disporre di tale optional poichè non si poteva regolare il tasso d'umidità e pertanto l'aria non risultava salubre per i bambini, forse su auto molto più costose (che non mi posso permettere) si può regolare. Rispondendo, inoltre, a chi metteva in dubbio il mio incontro al distributore: non sarebbe la prima volta che una persona lascia una macchina onerosa per una più economica. Anche se fosse che la persona incontrata mi prendesse solo in giro (ma non credo poiché stava facendo il pieno di GPL ad una BMW!!!), ad esempio un mio collega qualche anno fa ha venduto la sua Alfa 156 quasi nuova per una Kia Rio dopo l'ennesimo guasto della prima! Quando si compra un oggetto di pregio, come ad esempio un'auto di buon marchio (BMW), non si giura fedeltà alla fabbrica, ma si è liberi di guardare con interesse cosa offre il mercato senza pentimenti! Capita infatti che se oggi il mio lavoro mi consente di comprare quello che voglio in futuro, invece, potrei vivere in restrittezze per ragioni avverse e quando l'auto costosa comprata da problemi la sostituisco con una da quattro soldi per, magari, fare dei miei soldi progetti più importanti del semplice essere fedele bieco consumatore di un marchio! Il mondo è bello perché è vario e gli oggetti si comprano in base alle proprie necessità, non è questione di vita o di morte!!!!
Ritratto di ste85gangy
22 marzo 2010 - 12:40
giustissimo concordo con il tuo pensiero
Pagine
listino
Le Dacia
  • Dacia Sandero Stepway
    Dacia Sandero Stepway
    da € 9.750 a € 13.450
  • Dacia Sandero
    Dacia Sandero
    da € 7.450 a € 11.050
  • Dacia Lodgy Stepway
    Dacia Lodgy Stepway
    da € 13.800 a € 16.900
  • Dacia Lodgy
    Dacia Lodgy
    da € 10.400 a € 15.850
  • Dacia Duster
    Dacia Duster
    da € 11.900 a € 19.900

LE DACIA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE DACIA

  • Nel video la prova della Dacia Duster. Abbiamo scelto la versione 1.5 dCi con 109 CV (ne esiste anche una con 90 CV) dotata del cambio manuale e della trazione integrale 4x4.

  • Di primo acchito, la Dacia Duster non cambia molto con questa terza serie, ma in realtà le novità sono tante.

  • Con un video virale fatto circolare sui social, la Dacia celebra l’arrivo del 2017 e il (leggero) restyling della Sandero Stepway.