Fiat Ritmo 75 5 porte S

Pubblicato il 16 febbraio 2014

Listino prezzi Fiat Ritmo non disponibile

Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
4
Motore
3
Ripresa
3
Cambio
4
Frenata
3
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.6666666666667
Perché l'ho comprata o provata
Avuta pressochè in prestito illimitato e poi in dono da mio suocero, ho avuto modo di tenere questo modello di fiat ritmo con motore 1300 praticamente di fine prima serie. Carozzeria 5 porte,interni in stoffa color malva di ottima qualità,esterno color oro, costo nel 1982 circa 8.500.000 lire.
Gli interni
Come si entrava, si aveva modo di vedere la differenza di allestimento tra la versione 60L con mot.1100 e la "S". Infatti alcuni accorgimenti come il cruscotto la cui strumentazione comprendeva tachimetro contakm. contagiri, e il modernissimo per l'epoca ceck-panel dove la rappresentazione della vettura con le varie spie nei punti chiave davano una certa modernità al tutto. Dovrete scusarmi ma sono più di 20 anni che non ne vedo una e nei miei ricordi si fissa un particolare, quello di una comodissima luce portatile estraibile da dentro il cassetto portaoggetti, ricordo il volante regolabile (per me il primo) e gli interrutori quadrati delle luci di fattura diversa dalla 60 e 65. Chiaramente dato il periodo storico nè vetri elettrici, nè aria condizionata, oggi in una vettura così sarebbe una bestemmia la mancanza di tali accessori. Inoltre, una buona insonorizzazione dell'abitacolo e la sensazione di un buon rapporto qualità-prezzo rendevano questa utilitaria da famiglia gradevole, la gamma colori poi nella versione 60 e 65 spaziava da verdi sgargianti, arancioni, rossi, blu turchese,bianco,nero,metallizzato grigio ecc. ecc.
Alla guida
Ottimo motore sopratutto sul misto veloce-autostradale, un pò meno nei passi di montagna ricchi di tornanti. Il cambio con quinta marcia surmoltiplicata consentiva di percorrere lunghi tragitti tra un rifornimento e l'altro,sempre che si aveva l'accortezza di non passare i canonici 120 per lunghi tratti in tal caso era difficile scendere sotto i 13/14 a litro. Serbatoio di buon autonomia comunque.Sterzo abbastanza "pesante" in manovra da fermo,niente idroguida, in marcia le cose andavano decisamente meglio. La visibilità era abbastanza buona anche nelle retro in salita. La frenata era ottima malgrado l'abs era appannaggio di vetture molto più performanti negli'80. Il cambio aveva un ottimo innesto ed era scalato secondo lo stile fita dell'epoca: prima corta, seconda un pò meno, terza di collegamento, quarta di velocità massima e infine la quinta che facendo scendere la vel. max di 5 km./h permetteva il rilassamento del motore e delle orecchie del guidatore.
La comprerei o ricomprerei?
Bè, a caval donato non si guarda in bocca, sicuramente c'era di meglio già alllora. Rimane comunque per tanti appassionati del marchio del lingotto l'ultima fiat costruita col cuore e col cervello. Quando le vidi per la prima volta al porto di Genova caricate su una bisarca eravamo nel 1978, i paraurti ad assorbimento così grandi e avvolgenti e quelle rotondità dei fari in contraltare alle linee squadrate della carozzeria facevano pensare che sarebbe durata a lungo, e così fu.
Fiat Ritmo 75 5 porte S
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
0
5
0
2
VOTO MEDIO
2,8
2.75
8
Aggiungi un commento
Ritratto di cris25
12 marzo 2014 - 22:32
1
ce l'aveva mio padre, l'ha tenuta fino a quando non l'ha sostituita con la Uno! Non lo mai potuta guidare, ma basandomi su quanto dice lui, è stata una compagna di viaggi davvero affidabile e duratura... quindi non posso che confermare quanto scritto nella prova!
Ritratto di 200mph
16 marzo 2014 - 08:43
auto!
Ritratto di Fish
26 marzo 2014 - 15:11
Premettendo che non mi aspettavo tanta positività in una prova di una vecchia Ritmo... la vettura soffriva di ruggine come dalle dicerie?
Ritratto di alexturbo
13 aprile 2014 - 16:09
6
Nella mia personalmente qualche bolla nei sottoporta sul finire dei 12 anni dall'immatricolazione ma niente di trascendentale. Comunque era una fiat del periodo ante-Ghidella, e come si sa in quegli anni a Torino c'era un certo clima rivoluzionario. Ragione per cui tutto ciò andava a scapito della qualità della produzione di quel periodo, inoltre i trattamenti della carozzeria vedi anche Alfa Romeo e Lancia non erano all'altezza dei giorni nostri, oggi che l'ultimo problema di una vettura è la corrosione passante.
listino
Le Fiat
  • Fiat Qubo
    Fiat Qubo
    da € 14.500 a € 21.250
  • Fiat 500L Wagon
    Fiat 500L Wagon
    da € 19.050 a € 25.600
  • Fiat Tipo Station Wagon
    Fiat Tipo Station Wagon
    da € 17.300 a € 26.550
  • Fiat Tipo
    Fiat Tipo
    da € 14.800 a € 21.550
  • Fiat Panda
    Fiat Panda
    da € 11.390 a € 17.590

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • La FCA ha messo le basi per l'arrivo di 13 fra nuovi modelli, motori e aggiornamenti nei prossimi tre anni (qui per saperne di più). Ecco un estratto della conferenza stampa tenuta da Pietro Gorlier, responsabile per la regione Emea.

  • In vendita da quattro anni, la Fiat 500X si rinnova e cambia in pochi dettagli all'esterno. Ma ci sono nuovi motori e tecnologie. Qui per saperne di più.

  • Fiat 500 Spiaggina ‘58 by Garage Italia: l'intervista a Lapo Elkann, che l’ha voluta fortemente.