Alfa Romeo MiTo 1.4 Turbo 155 CV Distinctive

Pubblicato il 13 luglio 2010

Listino prezzi Alfa Romeo MiTo non disponibile

Qualità prezzo
3
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
2
Confort
3
Motore
3
Ripresa
4
Cambio
3
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
3.6666666666667
Perchè l'ho comprata o provata
Ho comprata questa macchina perchè mi ha colpito subito la prima volta che l'ho vista. Penso appunto che il primo fattore di scelta sia rappresentato da quanto ci piaccia o meno l'estetica della macchina. Inoltre non è nè troppo piccola nè troppa grossa e quindi si adatta a un ragazzo della mia età; in più è una piccola sportiva con cui ci si può davvero divertire.
Gli interni
Gli interni sono nel complesso ben fatti. Originale il rivestimento in finta fibra di carbonio (che ricorda quella vera della 8C) su plancia e pannelli portiere. Tuttavia le plastiche basse della macchina denotano economia così come le "maniglie" cui ci si appoggia per esempio per scendere (quelle nere non quelle argentate con cui si apre la portiera dall'interno) e infine le viti a vista nella parte interna delle portiere. Bella la consolle e il tachimetro...computer di bordo ben leggibile e veramente utile il casetto a sinistra del volante in basso per riporre i vari telecomandi. I sedili sono ben sagomati e sportivi e offrono molteplici posizioni di guida; possono dare fastidio i poggiatesta inclinati. Molto bello il rivestimento superiore del cambio.
Alla guida
Alla guida la macchina si dimostra reattiva e brillante a causa dei suoi 155 cv, soprattutto in dynamic. Dà il meglio nel misto. Il motore spinge bene fino ai 6000 giri ma poi cala parecchio. La ripresa non è eccezionale e sicuramente ciò è dovuto al motore che si dimostra non molto elastico. La macchina è incollata all'asfalto in ogni condizione e forse sarebbe stato bello poter disinserire qualche controllo elettronico per divertirsi un attimino di più, ma comunque la sicurezza è davvero su livelli elevati. Il rollio è limitato. La frenata è ottima per via dei generosi freni a 4 pompanti di origine brembo. La comodità non è il massimo perchè è proprio la macchina ad avere un assetto rigido, ma questo ci può stare. Nota negativa sono i consumi con una media di 10.7 km/l ma ancora una volta qua c'entra il motore che bisogna ammettere risulta inferiore a quello delle rivali tedesche. Ultima cosa il cambio: gommoso e dalla leva lunga e poco adatto alla guida cattiva, diciamo che va bene per le signore ;-)
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei domani perchè ogni volta che salgo sull'auto mi piace sempre di più; ovviamente il fattore estetico è soggettivo. Le tedesche sono anche fatte meglio nel complesso bisogna ammetterlo ma le alfa romeo mi trasmettono sempre un qualcosa di particolare e unico. Ripeto il motore è un pò un tallone d'achille secondo me e infatti con l'introduzione dei multiair si è fatto un passo in avanti anche se non è ancora sufficiente a mio avviso. Ecco se potessi tornare indietro avrei forse aspettato l'uscita della la mito QV perchè presenta le sospensioni intelligenti motore migliore e che consuma meno e un cambio realmente sportivo... mi chiedo perchè non lo mettano anche su tutte le altre... mah...Di fatto però la macchina in sè è quella che al momento mi piace di più nel settore delle piccole sportive ma dovrebbero abbassare un attimino i prezzi anche.
Alfa Romeo MiTo 1.4 Turbo 155 CV Distinctive
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
4
3
1
2
VOTO MEDIO
3,3
3.25
12
Aggiungi un commento
Ritratto di fastech
17 luglio 2010 - 19:54
Questo è quanto rilevato invece su altro sito non italiano, dove solitamente ritrovo una certa oggettività nelle rilevazioni: http://www.zeperfs.com/en/duel3338-2981.htm e considera che la giulietta è molto più pesante della golf! Sui consumi invece ti consiglio di leggere direttamente i forum di golf/scirocco e mito/giulietta, solo lì ti fai un'idea dei consumi reali degli utenti. Ti anticipo che me li sono già spulciati e sono arrivato alla conclusione che tanto il multiair quanto il tsi consumicchiano se spingi e sono relativamente parchi se vai piano, soprattutto il multiair, a differenza ad es dei tjet che è invece comunque assetato indipendentemente dallo stile di guida. Ma non è facile determinare quale consumi realmente meno...
Ritratto di emy82vts
18 luglio 2010 - 13:48
zeperfs fa schifo!! ho visto varie prove, e non mi sembra veritiero per niente!!! lasciamolo stare!
Ritratto di fastech
18 luglio 2010 - 23:49
de gustibus
Ritratto di Knives_90
17 luglio 2010 - 19:54
sicuramente il t-jet è inferiore ad entrambi....chiaro che poi ognuno ha un consumo reale diverso dagli altri...però sulla giulietta il multiair consuma meno e sulla mito di più..questo non si capisce...tuttavia c'è da dire il multiair manca della turbina quindi non può essere alla pari in termini di prestazioni con il tsi gli manca qualcosina...comunque bello il sito grazie dell'inidicazione!!
Ritratto di fastech
17 luglio 2010 - 20:08
come no? i multiair 135 e 170cv sono turbo, mentre il tsi 160cv ha il turbo + compressore volumetrico.. il multiair è aspirato solo nella versione 105cv. In quel sito ci sono un sacco di prove.. buon divertimento!
Ritratto di evoluzione80
18 luglio 2010 - 11:00
e' un motore sovralimentato da un compressore volumetrico per i bassi regimi, mentre per gli alti, stacca il volumetrico ed entra in funzione il turbocompressore. Questo sistema e' stato inventato dalla LANCIA circa 30 anni fa, vedi LANCIA DELTA S4, non e' un brevetto tedesco....(anche la Fiat Alfa Lancia inventa cose funzionanti sapete), la Volkswagen ha semplicemente COPIATO questo sistema a doppia sovralimentazione...anche i TEDESCHI copiano dagli italiano e non e' sempre il viceversa!!!
Ritratto di Knives_90
19 luglio 2010 - 12:47
esatto il tsi è doppiamente sovralimentato...in ogni caso la fiat ha inventato anche il common-rail ma ora i motori diesel più affidabili sono i tedeschi..cioè se le persone vanno a comprare un'auto non sanno mica che il tsi l'ha inventato la fiat se ne fregano e dicono i migliori sono i tedeschi perchè hanno di continuo riconoscimenti vari...la fiat e l'alfa devono riconquistare un pò di credibilità...
Ritratto di Navy
19 luglio 2010 - 23:47
Ma come cavolo fai a non essere soddisfatto di questo motore? Non è che sei un pò impedito alla guida, tipo pedali e cambio ???? Io ho la tua stessa auto, e va sempre, va a razzo!
Ritratto di Knives_90
20 luglio 2010 - 09:34
allora io non ho detto che il motore fa schifo...gli ho dato tre stelle che significa discreto...ripeto il multiar è meglio di questo motore perchè spinge meglio fin da più in basso e consuma meno. il tsi meglio di entrambi. Con questo non dico che non sono soddisfatto della'auto ma se avesse un motore tipo tsi o multiar a cui si aggiunge la turbina sarebbe una bomba. Ripeto il motore non emoziona troppo...ho provato una vw golf tsi 160 e credimi che quel motore l'ho sentito più cattivo...io vorrei solo più cattiveria dal motore tutto qui
Ritratto di decibel83
20 luglio 2010 - 00:44
Io penso che l'utente che ha fatto questa recensione non si merita affatto questa mito. ha scritto un sacco di scemenze: "se la 155 cv avesse la turbina per esempio..." Informati prima di scrivere. Ignorante!
Pagine
listino
Le Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Giulia
    Alfa Romeo Giulia
    da € 40.000 a € 86.500
  • Alfa Romeo Giulietta
    Alfa Romeo Giulietta
    da € 24.600 a € 33.950
  • Alfa Romeo Stelvio
    Alfa Romeo Stelvio
    da € 47.500 a € 96.600

LE ALFA ROMEO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE ALFA ROMEO

  • Per i suoi 110 anni l’Alfa Romeo ha presentato al museo sportivo di Arese la versione più pepata della sua berlina e ha mostrato le sale dell’esposizione non accessibili al pubblico.

  • In questo video la presentazione delle Giulia e Stelvio Quadrifoglio 2020 ad opera dei manager che ne hanno seguito lo sviluppo. Qui per saperne di più.

  • La GTA è la variante ancora più sportiva della Giulia Quadrifoglio: pesa 100 kg in meno e ha 30 CV in più. “Estrema” nelle linee, c’è anche in versione GTAm, con due soli posti e ulteriori alleggerimenti. Qui per saperne di più.