Alfa Romeo MiTo 1.4 Turbo 155 CV Distinctive

Pubblicato il 13 luglio 2010

Listino prezzi Alfa Romeo MiTo non disponibile

Qualità prezzo
3
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
2
Confort
3
Motore
3
Ripresa
4
Cambio
3
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
3.6666666666667
Perché l'ho comprata o provata
Ho comprata questa macchina perchè mi ha colpito subito la prima volta che l'ho vista. Penso appunto che il primo fattore di scelta sia rappresentato da quanto ci piaccia o meno l'estetica della macchina. Inoltre non è nè troppo piccola nè troppa grossa e quindi si adatta a un ragazzo della mia età; in più è una piccola sportiva con cui ci si può davvero divertire.
Gli interni
Gli interni sono nel complesso ben fatti. Originale il rivestimento in finta fibra di carbonio (che ricorda quella vera della 8C) su plancia e pannelli portiere. Tuttavia le plastiche basse della macchina denotano economia così come le "maniglie" cui ci si appoggia per esempio per scendere (quelle nere non quelle argentate con cui si apre la portiera dall'interno) e infine le viti a vista nella parte interna delle portiere. Bella la consolle e il tachimetro...computer di bordo ben leggibile e veramente utile il casetto a sinistra del volante in basso per riporre i vari telecomandi. I sedili sono ben sagomati e sportivi e offrono molteplici posizioni di guida; possono dare fastidio i poggiatesta inclinati. Molto bello il rivestimento superiore del cambio.
Alla guida
Alla guida la macchina si dimostra reattiva e brillante a causa dei suoi 155 cv, soprattutto in dynamic. Dà il meglio nel misto. Il motore spinge bene fino ai 6000 giri ma poi cala parecchio. La ripresa non è eccezionale e sicuramente ciò è dovuto al motore che si dimostra non molto elastico. La macchina è incollata all'asfalto in ogni condizione e forse sarebbe stato bello poter disinserire qualche controllo elettronico per divertirsi un attimino di più, ma comunque la sicurezza è davvero su livelli elevati. Il rollio è limitato. La frenata è ottima per via dei generosi freni a 4 pompanti di origine brembo. La comodità non è il massimo perchè è proprio la macchina ad avere un assetto rigido, ma questo ci può stare. Nota negativa sono i consumi con una media di 10.7 km/l ma ancora una volta qua c'entra il motore che bisogna ammettere risulta inferiore a quello delle rivali tedesche. Ultima cosa il cambio: gommoso e dalla leva lunga e poco adatto alla guida cattiva, diciamo che va bene per le signore ;-)
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei domani perchè ogni volta che salgo sull'auto mi piace sempre di più; ovviamente il fattore estetico è soggettivo. Le tedesche sono anche fatte meglio nel complesso bisogna ammetterlo ma le alfa romeo mi trasmettono sempre un qualcosa di particolare e unico. Ripeto il motore è un pò un tallone d'achille secondo me e infatti con l'introduzione dei multiair si è fatto un passo in avanti anche se non è ancora sufficiente a mio avviso. Ecco se potessi tornare indietro avrei forse aspettato l'uscita della la mito QV perchè presenta le sospensioni intelligenti motore migliore e che consuma meno e un cambio realmente sportivo... mi chiedo perchè non lo mettano anche su tutte le altre... mah...Di fatto però la macchina in sè è quella che al momento mi piace di più nel settore delle piccole sportive ma dovrebbero abbassare un attimino i prezzi anche.
Alfa Romeo MiTo 1.4 Turbo 155 CV Distinctive
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
4
3
1
2
VOTO MEDIO
3,3
3.25
12
Aggiungi un commento
Ritratto di Knives_90
15 luglio 2010 - 20:21
Ho cercato di essere il più obiettivo possibile mettendo in evidenza difetti e virtù della mia macchina. sono a disposizione per eventuali delucidazioni in merito e per qulunque domanda
Ritratto di condor1
15 luglio 2010 - 23:32
a me la mito non piace molto, non è una vera alfa, costa troppo per quello che vale, anche se,se la foto è vera, ed rappresenta la tua auto allora visto che hai messo il pack sport cerchi 18 la linea guadagna moltissimo in sportività, per me solo con questo pacchetto e cerchi la mito diventa una sportiva (per linea esterna)!!!!
Ritratto di Knives_90
15 luglio 2010 - 23:51
come già detto i gusti sono gusti....la mia auto non è precisamente quella della foto perchè la stessa è presa da internet....la mia auto comunque è rosso alfa, monta i cerchi da 18 uguali a quelli della foto e ha le pinze rosse...infatti così è proprio l'espressione della sportività anche se è molto rigida date anche le gomme ribassate..
Ritratto di cris25
16 luglio 2010 - 08:09
1
generalmente io non impazzisco per la MITO ma con questo pacchetto con quei cerchi veramente belli e quel rosso acceso la trovo davvero bella e sportiva anche se non è il mio genere di auto!!!cmq la prova non è male e tuttosommato sei stato bravo e attento ai dettagli quindi complimenti!!!
Ritratto di P206xs
16 luglio 2010 - 11:49
rossa e con i cerchi grandi...sta bene...esteticamente mi piace!! perchè dici che il motore è il punto debole? quanto ti fa? e come è in ripresa?....155 cv non sono pochi su questo tipo di auto!
Ritratto di tolo147
16 luglio 2010 - 11:54
dice che è il punto debole perchè in rapporto alla potenza le prestazioni sono solo discrete e poi sicuramente per i consumi altissimi. Io ho provato la 170 cavalli (c'è tra le mie prove) e non spaventa, è divertente si ma mai cattiva
Ritratto di P206xs
16 luglio 2010 - 15:16
questo difetto "la mancanza di cattiveria" secondo me è presente su molte auto "moderne" ...un po per la troppa elettronica, il peso, e la troppa insonorizzazione o la seduta troppo alta....però se ci sono i 155cv o i 170cv dovrebbe correre non male....
Ritratto di tolo147
17 luglio 2010 - 10:22
ma molto progressiva, non senti come si deve l'accelerazione, ti ritrovi ad andature elevate facilmente ma senza accorgertene, provare per credere;)
Ritratto di wiliams
18 luglio 2010 - 11:35
Comunque ormai i motori turbo di oggi non sono più come quelli di una volta,dove quando entrava in azione il turbo sentivi il calcio nella schiena,oggi questi motori sono molto più soft,forse questo è dovuto al fatto che oggi prima di tutto i motori devono rispettare le norme anti inquinamento e quindi devono consumare anche il meno possibile.E alla fine questo penalizza un po le prestazioni vere che ci si aspetta da un motore turbo.Mi sa che le sensazioni che si provavano una volta con la LANCIA DELTA TURBO,RENAULT 5GT TURBO,FIAT UNO TURBO,ecc.........siano solo un lontano ricordo.
Ritratto di carloleader
16 luglio 2010 - 13:04
La Mito con questi cerchi da 18" è veramente bella. Il motore che tu reputi "tallone d'achille" non riesco a spiegarmi come faccia ad esserci molta differenza fra la G.punto Abarth e questa Mito turbo benzina visto che sono la stessa macchina, e il peso è molto simile..... Comunque ancora complimenti per la prova e per l'acquisto...
Pagine
listino
Le Alfa Romeo
  • Alfa Romeo 4C Spider
    Alfa Romeo 4C Spider
    da € 75.550 a € 81.600
  • Alfa Romeo Giulia
    Alfa Romeo Giulia
    da € 43.200 a € 86.500
  • Alfa Romeo Stelvio
    Alfa Romeo Stelvio
    da € 48.700 a € 96.600
  • Alfa Romeo Giulietta
    Alfa Romeo Giulietta
    da € 24.600 a € 33.950

LE ALFA ROMEO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE ALFA ROMEO

  • In occasione della presentazione della nuova livrea della monoposto Alfa Romeo che correrà il GP d’Italia, Antonio Giovinazzi ci ha raccontato che…

  • L'Alfa Romeo sorprende tutti e al Salone di Ginevra svela questa concept car che dovrebbe anticipare un prossimo modello di serie: si tratta di una suv di dimensioni compatte che potrebbe vedere la luce nel 2020.

  • L'Alfa Romeo 4C è una vettura senza compromessi, che ha riportato la passione nella gamma del Biscione in attesa dei modelli di grande serie, Giulia e Stelvio. A cinque anni dal suo debutto torniamo a guidarla e vediamo come ha retto al passare del tempo.