Pubblicato il 22 giugno 2012

Listino prezzi Fiat Grande Punto non disponibile

Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
4
Motore
3
Ripresa
4
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
4.1666666666667
Perché l'ho comprata o provata
Avevo appena preso la patente quando venne presentata quest'auto,io la vidi per televisione e mi colpì immediatamente per le sue linee pulite e affascinanti, poco prima della presentazione,in una intervista, Luca di Montezemolo disse: «...una piccola Maserati...» a causa della netta somiglianza con la Coupé,la Spyder e la 3200 GT...  Così conquistò immediatamente la mia attenzione, e il mio cuore, (come molti sapranno sono un appassionato del tridente) e decisi di andarla a provare alla «porte aperte»...  Mi piacque e, a soli venti giorni dall'uscita in commercio, la acquistai.
Gli interni
Il sedile di guida è comodo e piacevole alla vista e al tatto. Molto comodo e spazioso anche il divano posteriore, unico neo il quinto posto a pagamento. Il cruscotto è ben assemblato e non emette sinistri scricchiolii, solo a volte i tubi del climatizzatore vibrano se appena usati. Climatizzatore bi-zona tra l'altro molto efficiente e di facilissimo utilizzo, il display centrale ampio e con disegni esplica bene ciò che stiamo facendo. Ciò che manca davvero sono vani portaoggetti, praticamente assenti, eccezion fatta per le tasche nelle portiere per i documenti e il cassettino davanti al sedile passeggero, il quale però è un'eredità delle precedenti serie di punto e si chiude in maniera non sempre perfetta. Il quadro strumenti non è del tutto completo causa della mancanza del termometro dell'olio. I vari comandi di luci e tergicristalli sono posizionati in modo intelligente e facilmente raggiungibili, eccezion fatta per il devio-luci e retro in posizione un po' periferica e difficili da raggiungere senza distogliere lo sguardo dalla strada. Altra pecca di casa fiat riguarda a mio avviso l'impianto stereo, di media qualità ma con le casse posizionate in maniera approssimativa, ad esempio la golf V con un cruscotto poco profondo monta di serie un sistema a 3 vie ovvero con tweeter sul montante, medio accanto alla maniglia e woofer in basso, la punto invece adotta uno schema classico a 2 vie che non sfrutta per niente l'abbondante cruscotto e per un «audiofilo» come me è proprio uno spreco, va detto in oltre che l'impianto interscope con un piccolo sub-woofer nel baule non risolve affatto la questione. Nella media il baule dove spicca la mancanza perfino del ruotino di scorta, anch'esso a pagamento. La visibilità è ottima tranne che sulla 3/4 posteriore dove a causa dei grossi montanti e del vetro di dimensioni non troppo generose, alcune manovre possono diventare un tantino rischiose, anche se a dirla tutta gli specchietti esterni fanno più che bene il loro dovere. Piccola nota: le maniglie dei sedili posteriori non sono ottime,se non ci si è abituati non si aprono al primo colpo... Comunque con l'abitudine scompare questo piccolo difetto poiché si capisce in che modo vanno aperte...
Alla guida
La prima cosa che si apprezza mettendosi alla guida è la frizione: leggerissima, non affatica la gamba nella guida in città. Buono anche lo sterzo, morbidissimo attivando la funzione City (sotto i 30 Km/h) e sufficientemente consistente in velocità. Certo non entusiasmante il motore (comunque perfetto per il traffico) che con i suoi 65 CV muove la vettura con una certa calma. Per ottenere più brio è necessario tenerlo sopra i 3000 giri/min a discapito dei consumi, peraltro non bassissimi (12 Km/litro). La prima marcia corta aiuta un po’ nel traffico ma per raggiungere punte elevate c’è bisogno di un lungo lancio. Sconsigliabile la scelta di questo motore a chi viaggia spesso a pieno carico o in montagna (con il "clima" acceso poi...). Abbastanza curata l’insonorizzazione anche se i grandi specchi provocano fruscii a velocità autostradale e qualche rumorino arriva dall’avantreno. Gli ammortizzatori assolvono bene il loro compito pur non essendo morbidissimi. Ottimi i freni molto pronti ma a volte poco modulabili. Attenzione in manovra: i grandi montanti posteriori ed il lunotto di dimensioni non troppo generose consigliano di acquistare l’auto con i sensori di parcheggio. Aiutano un po’ i grandi specchi retrovisori. In generale il comfort è molto buono e la dotazione non male rispetto al prezzo. Basta solo non avere troppa fretta.
La comprerei o ricomprerei?
Nel complesso si è rivelata una buona auto e un'ottima compagna per i miei primi anni da guidatori...   Il motore non è un fulmine,ma è perfetto per i neo patentati...  A chi cerca cerca più emozioni consiglierei il 1.3 Multijet da 90 CV...   Spero che la prova sia stata di vostro gradimento...  Saluti...
Fiat Grande Punto 1.2 Dynamic 5p
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
3
8
6
0
0
VOTO MEDIO
3,8
3.82353
17
Aggiungi un commento
Ritratto di Cinque porte
3 luglio 2012 - 09:48
Come ho scritto nel primo commento avrei voluto farla meglio ma si è rotta la mia Fujifilm e avevo solo una vecchia Benq... L'ho impostata sul menù e ho scattato sta foto... Ma con una macchina migliore avrei fatto meglio... :)
Ritratto di fabri99
3 luglio 2012 - 09:51
4
Comunque la foto non è male: solo la qualità fa pena!XD Anch'io ho una Fujifilm, una FinePix A920: Boh! Ciao ;)
Ritratto di fabri99
3 luglio 2012 - 09:51
4
Comunque la foto non è male: solo la qualità fa pena!XD Anch'io ho una Fujifilm, una FinePix A920: Boh! Ciao ;)
Ritratto di Cinque porte
3 luglio 2012 - 10:33
Si vede che di fotografia non capisci un tubo! ;)
Ritratto di fabri99
3 luglio 2012 - 10:45
4
E qual'è la peggior macchia?? L'odore di sudore... Sono più esperto di Deox, che di foto!XD Ciao ;)
Ritratto di fabri99
3 luglio 2012 - 10:52
4
Su GT5 to facendo, in modalità arcade, i 20 giri di Circuit de la Sarthe: piove e è già passato qualche giorno. Sono al sesto giro, primo, con una distanza circa media dal 2° e 3°, mentre gli altri sono molto indietro. Sono andato al box 2 volte, di cui l'ultima al 5° giro, mentre il 2° e il 3° al quarto giro. Penso che alla fine del sesto giro, il 3° e il 2° e quelli del loro gruppo andranno al box, mentre io e quelli che sono venuti con me ai box precedentemente aspetteremo il 7° giro, oppure, se riesco, li distacco ancora di più per arrivare all'8° giro... Le auto sono quelle da SuperGT giapponese: NSX, Lexus SC300 e GTR da corsa. Io ho una GTR blu, che ha già avuto due incidenti, sistemati ai box! Questa è la mia auto: http://www.google.it/imgres?q=CALSONIC+IMPUL+GTR&um=1&hl=it&client=firefox-a&rls=org.mozilla:it:official&biw=1252&bih=591&tbm=isch&tbnid=cqSSbwRI_fMYcM:&imgrefurl=http://www.gtrblog.com/2008/04/11/supergt-round-2-okayama-300km-race-frida/&docid=1irshbZ5C5-GSM&imgurl=http://www.gtrblog.com/wp-content/uploads/2008/04/supergt-2-008.jpg&w=800&h=600&ei=pLLyT_HOAYWHswag6OHZCQ&zoom=1&iact=hc&vpx=287&vpy=197&dur=2218&hovh=194&hovw=259&tx=161&ty=75&sig=102408287422863509548&page=1&tbnh=111&tbnw=148&start=0&ndsp=18&ved=1t:429,r:1,s:0,i:75 Ciao ;)
Ritratto di IloveDR
3 luglio 2012 - 10:03
4
...quando uscì nel 2005 era fra le più belle utilitarie, piaceva tanto anche a me quel musetto stile Maresati, ora però la Fiat ha cercato di imbruttirla, prima con la Evo e poi con la 2012 che non sa di niente!!! Gli interni invece ritengo gli abbiano migliorati molto...Ciao Cinqueporte, in bocca al lupo!!!
Ritratto di francesco alfista
3 luglio 2012 - 12:48
ce l ha un mio amico questo modello xro' 1.3 multijet...90 cv..e va una bomba cmq questo motore e' piu' adatto ad un neopatentato!!
Ritratto di Cinque porte
3 luglio 2012 - 13:52
Pagine
listino
Le Fiat
  • Fiat 500L
    Fiat 500L
    da € 19.050 a € 25.800
  • Fiat 124 Spider
    Fiat 124 Spider
    da € 28.040 a € 32.340
  • Fiat Tipo 5 porte
    Fiat Tipo 5 porte
    da € 16.050 a € 26.800
  • Fiat 500
    Fiat 500
    da € 14.350 a € 19.250
  • Fiat Panda 4x4
    Fiat Panda 4x4
    da € 17.000 a € 19.450

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • Per la seconda puntata dei mini-documentari nei quali la FCA ci porta dietro le quinte dei test di sviluppo, andiamo in Africa per vedere come si svolgono i collaudi al caldo torrido.

  • Attraverso una serie di spettacolari video, la FCA racconta come si svolgono i test per deliberare le nuove vetture del gruppo Fiat Chrysler. Qui per saperne di più.

  • Roberto Giolito, responsabile della FCA Heritage, la divisione che si occupa delle auto storiche dei marchi Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth, parla del nuovo spazio Heritage Hub di Torino. Qui per saperne di più.