Lotus

Lotus
Exige Coupé

da 80.440

Lungh./Largh./Alt.

408/180/113 cm

Numero posti

2

Bagagliaio

n.d./n.d. litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

Rispetto al vecchio modello è stata profondamente rimaneggiata nella linea e ora ha dimensioni più abbondanti (è lunga 405 cm, contro i precedenti 379, e larga 180 contro 172): la Lotus Exige è meno rumorosa e ha una struttura più rigida che la rende ancor più precisa soprattutto sui curvoni veloci. La posizione di guida di questa sportiva estrema a due posti secchi è quasi incastonata fra sedile, plancia e tunnel, ed è adatta a persone non troppo alte e dal fisico esile. Al volante la piccola Lotus trasmette sensazioni semplicemente esaltanti, soprattutto per la straordinaria maneggevolezza e la rapidità degli inserimenti in curva. C’è un solo motore in gamma per la Lotus Exige, ma decisamente esuberante: il 3.5 V6 sovralimentato con compressore volumetrico già montato dalla Evora, che eroga la bellezza di 351 o 381 CV e garantisce prestazioni straordinarie. Questa sportiva “dura e pura” non ha tanti fronzoli, ma è equipaggiata con differenziale autobloccante di serie.

 

Versione consigliata

La Lotus Exige rappresenta la scelta giusta se si cerca la massima efficacia nella guida sportiva da una vettura di compatte dimensioni. Senza contare che allo spunto è in grado di tenere testa alle più esuberanti supercar: conviene allora puntare alla più potente 380, magari attingendo anche al (peraltro non ricchissimo) catalogo di accessori e “pacchetti”.

 

Perché sì

Guida Efficace sia sullo stretto sia sul veloce, la Exige segue le traiettorie come su un binario, ha una formidabile tenuta laterale e grande trazione in uscita di curva.

Motore Garantisce prestazioni assolutamente eccezionali.

Freni Hanno una potenza e una grinta inesauribili (a patto di premerli con decisione): da vera vettura da corsa.

Agilità Grazie anche allo sterzo pronto e preciso e alle dimensioni davvero ridotte, la manovrabilità è quasi da motocicletta.

 

 

Perché no

Comfort Definire la Exige (come la Elise) “spartana” è quasi un eufemismo: è davvero “rustica” e scomoda (i sedili sono pressoché privi di imbottitura), e per sistemarsi lestamente alla guida bisogna essere piccoli e atletici.

Sospensioni Vanno bene solo sull’asfalto liscio: quando il fondo si fa sconnesso la vettura diventa brusca e saltellante.

Baule Davvero piccolo e pure poco sfruttabile: è appena sufficiente se si viaggia da soli.

Cambio Il comando è talvolta impreciso (e la frizione pesante).

 

 

 

Lotus Exige Coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
71
25
10
2
9
VOTO MEDIO
4,3
4.25641
117
Photogallery