Pneumatici quattro stagioni: cosa sono, caratteristiche, pro e contro

Vivere con l'auto
Pubblicato 03 aprile 2024

Gli all season sono pneumatici concepiti per essere impiegati sia d'estate che d'inverno, consentendo quindi di evitare il cambio gomme due volte l'anno. Vediamo vantaggi e limitazioni, con un chiarimento sull’obbligo delle catene a bordo. 

Nell'ambiente automobilistico europeo, gli pneumatici quattro stagioni emergono come la soluzione ideale per automobilisti che cercano praticità e versatilità per affrontare varie condizioni meteo senza dover cambiare gomme ogni stagione. Questi pneumatici, che rappresentano un compromesso tra le caratteristiche delle gomme estive e quelle invernali, si sono evoluti nel tempo per offrire sicurezza e aderenza su strada in ogni periodo dell'anno, eliminando la necessità di sostituzioni stagionali e risultando ideali per chi percorre chilometraggi non elevati in aree con climi non estremi. La loro nascita e affermazione sul mercato, frutto dell'innovazione tecnologica dei produttori, rispondono alla necessità di garantire sicurezza e comodità agli automobilisti, offrendo un'alternativa economica e conveniente rispetto al tradizionale cambio stagionale delle gomme.

COSA SONO GLI PNEUMATICI QUATTRO STAGIONI: CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Gli pneumatici quattro stagioni, nati da un compromesso tra le caratteristiche degli pneumatici estivi e invernali, offrono sicurezza e aderenza su strada in qualsiasi periodo dell'anno, rappresentando una scelta ideale per chi cerca una soluzione "tuttofare".

Questi pneumatici si distinguono per caratteristiche come una mescola arricchita di silice che mantiene la gomma morbida anche a basse temperature (inferiori a 7°C), garantendo così una migliore aderenza e sicurezza in condizioni di freddo, e un disegno del battistrada ottimizzato con un numero maggiore di lamelle e canali di espulsione dell'acqua, migliorando l'aderenza su fondi bagnati e ghiacciati. Nonostante siano progettati per essere un buon compromesso, le prestazioni specifiche possono variare in base al modello e al produttore, con pneumatici di alta gamma che tendono ad avvicinarsi molto alle prestazioni delle gomme invernali, specialmente su neve e ghiaccio.

La scelta di optare per gomme quattro stagioni dipende da fattori come lo stile di guida, il tipo di strade percorse durante l'anno e le condizioni climatiche della zona in cui si vive. Rappresentano la scelta ideale per chi non percorre molti chilometri annualmente e desidera evitare il fastidio e il costo associati alla sostituzione stagionale delle gomme, garantendo al contempo una sicurezza adeguata sulla maggior parte dei fondi stradali. Tuttavia, in aree con inverni particolarmente severi o per chi ha uno stile di guida sportivo che richiede il massimo dalle proprie gomme in estate, potrebbe essere più opportuno scegliere pneumatici stagionali specifici, vale a dire quelli invernali. 

PNEUMATICI QUATTRO STAGIONI: VANTAGGI E LIMITAZIONI

Il principale vantaggio degli pneumatici quattro stagioni risiede nella loro versatilità. Ideali per chi percorre chilometraggi non elevati, in aree con climi non estremi, eliminano la necessità di sostituzioni stagionali, risparmiando tempo e denaro. Nonostante ciò, è importante sottolineare che le prestazioni degli pneumatici all season rappresentano un compromesso: pur avvicinandosi alle gomme estive in termini di aderenza su asciutto, rumorosità e consumo di carburante, e offrendo una buona tenuta su superfici ghiacciate, non eguagliano del tutto le prestazioni specifiche dei pneumatici dedicati a una singola stagione.

Le prestazioni possono variare a seconda del modello e della casa produttrice. Gli pneumatici di alta gamma tendono ad avvicinarsi molto alle prestazioni delle gomme invernali, specialmente su neve e ghiaccio, mentre quelli di qualità inferiore potrebbero essere più rumorosi, meno precisi nella guida, e con consumi di carburante leggermente più alti.

I vantaggi per gli automobilisti sono presto elencati: 

  • Risparmio economico e di tempo: l'uso degli pneumatici quattro stagioni elimina la necessità di cambiare gomme due volte all'anno, riducendo i costi di gestione e manutenzione del veicolo.
  • Adattabilità: progettati per affrontare un'ampia gamma di condizioni meteorologiche e stradali, questi pneumatici assicurano prestazioni soddisfacenti sia d'estate che d'inverno.
  • Sicurezza: offrono una guida stabile e controllata in diverse condizioni climatiche, riducendo i rischi sulla strada.

Andiamo ora a sintetizzarne i limiti (inevitabili, considerando che i prodotti pensati per andare bene in ogni condizione non eguaglieranno mai la qualità di un prodotto pensato specificamente per una singola condizione): 

  • Prestazioni in condizioni estreme: in presenza di neve pesante o temperature molto alte, le prestazioni degli pneumatici quattro stagioni potrebbero non essere ottimali rispetto a quelle di pneumatici stagionali specifici.
  • Usura e rumorosità: tendono a consumarsi più velocemente rispetto alle gomme stagionali quando utilizzati in condizioni per le quali non sono stati ottimizzati. Possono inoltre risultare leggermente più rumorose delle gomme specifiche.

QUANDO SCEGLIERE LE GOMME QUATTRO STAGIONI E PERCHÉ

La scelta di optare per gli pneumatici quattro stagioni dipende da vari fattori, tra cui le abitudini di guida, il clima della zona in cui si vive e la frequenza con cui si affrontano condizioni meteorologiche estreme. Sebbene un doppio set di pneumatici estivi e invernali rimanga la soluzione ideale per massimizzare la sicurezza e le prestazioni in tutte le stagioni, gli pneumatici all season si confermano un'opzione valida e conveniente per chi desidera evitare i cambi stagionali, garantendo al contempo una sicurezza adeguata sulla maggior parte dei fondi stradali. Con l'aumentare della loro popolarità, il mercato offre oggi una vasta gamma di pneumatici quattro stagioni, con prestazioni in continua evoluzione grazie alle innovazioni tecnologiche dei produttori.

Chi vive in aree con inverni miti ed estati non eccessivamente calde troverà nelle gomme quattro stagioni una soluzione efficace per garantire sicurezza e prestazioni adeguate tutto l'anno. È tuttavia cruciale acquistare prodotti di qualità certificata e adatti al proprio veicolo, poiché la sicurezza sulla strada dipende in larga misura dalla qualità degli pneumatici.

QUANDO SCEGLIERE GLI PNEUMATICI ESTIVI O INVERNALI

È dunque importante sottolineare che gli pneumatici quattro stagioni non possono eguagliare le prestazioni di pneumatici specificamente progettati per l'estate o l'inverno in condizioni estreme. Per esempio, su neve abbondante o ghiaccio, le gomme invernali specializzate offrono una tenuta e una sicurezza superiori, così come le gomme estive garantiscono migliori prestazioni e minor consumo su asfalto caldo.

Nonostante i vantaggi offerti dagli pneumatici quattro stagioni, ci sono quindi situazioni in cui è consigliabile optare per gomme stagionali:

  • Climi Estremi: in zone con inverni rigorosi, caratterizzati da abbondanti nevicate e temperature frequentemente sottozero, le gomme invernali sono indispensabili per garantire la massima sicurezza. Analogamente, in aree con estati torride, le gomme estive assicurano prestazioni ottimali e una maggiore durata.
  • Percorrenza elevata: per chi percorre molti chilometri annualmente, può essere economicamente vantaggioso investire in due set di pneumatici, ottimizzando così l'usura e le prestazioni in base alla stagione.

COME RICONOSCERE LE GOMME ALL SEASON

Gli pneumatici All Season, sono progettati per offrire prestazioni bilanciate in una vasta gamma di condizioni climatiche, dalla pioggia estiva al freddo invernale, passando per la neve leggera e le temperature miti di primavera e autunno.

Come riconoscerli e identificarli? Ecco quali sono le loro caratteristiche distintive: 

  • Marcature sul fianco: gli pneumatici 4 stagioni si distinguono per la presenza della sigla M+S (Mud+Snow, ovvero fango e neve).
  • Disegno del battistrada: questi pneumatici combinano le caratteristiche delle gomme estive e invernali, con scanalature profonde per espellere acqua e fango e intagli (lamelle) per migliorare l'aderenza su neve e ghiaccio.
  • Mescola: la mescola di un pneumatico 4 stagioni tende a essere più versatile, con un contenuto di silice che garantisce flessibilità a temperature basse senza sacrificare eccessivamente le prestazioni a temperature più elevate. 

PNEUMATICI QUATTRO STAGIONI: CATENE DA NEVE A BORDO SONO COMUNQUE OBBLIGATORIE?

L'obbligo di catene a bordo pone dubbi per chi utilizza pneumatici all season, con la legge che chiarisce questa esigenza solo in assenza di gomme invernali o 4 stagioni. Le normative stradali, infatti, prevedono specifici requisiti a seconda della segnaletica: per i cartelli con la ruota catenata su fondo blu è necessario avere pneumatici invernali o catene montate, mentre la segnaletica che richiama la norma della legge 120/2010 indica la necessità di essere equipaggiati con pneumatici invernali o avere catene a bordo.

Le gomme 4 stagioni si presentano quindi come una soluzione che elimina l'obbligo di catene a bordo. Tuttavia, è essenziale conoscere le normative e le caratteristiche tecniche dei propri pneumatici prima della scelta, considerando le specifiche esigenze di guida e le condizioni climatiche della propria area, per garantire sicurezza e conformità alle norme stradali.



Aggiungi un commento
Ritratto di Stolto
3 aprile 2024 - 16:00
Il tutto mi sembra ben riassunto nel primo paragrafo nella frase "Questi pneumatici, che rappresentano un compromesso tra le caratteristiche delle gomme estive e quelle invernali" se non si fanno tanti km e soprattutto se si fanno in centri urbani hanno molto senso. Poi ognuno è libero di fare le proprie scelte ma ben consapevole di cosa acquista, se non ti serve il doppio treno ben venga ma che sia chiaro che le all season non sono le estive e le invernali insieme....
Ritratto di Andre_a
3 aprile 2024 - 23:52
Ma se fai pochi km e li fai in città, non è meglio montare le estive e tenere le catene a bordo per essere in regola?
Ritratto di Stolto
4 aprile 2024 - 10:52
secondo me si, ma se abiti in zone dove saltuariamente ti fa quei 2cm di neve con le allseason non dovresti avere problemi e non hai la rottura di montare le catene. io personalmente andrei di buone estive più calze all'evenienza se proprio dovessero servire
Ritratto di Epower
5 aprile 2024 - 09:59
Le calze migliorano l'aderenza ma non possono nulla sull'indurimento della mescola di gomme estive usate a temperature invernali. Le frenate si allungano, i consumi aumentano e le calze (che sono una benedizione per quanto riguarda tempi di montaggio e smontaggio e comfort alla guida) dopo poche decine di km percorsi spesso sono già parecchio logorate. Questo inverno in montagna ne ho viste molte più degli anni passati, questo sì.
Ritratto di Stolto
5 aprile 2024 - 17:28
va da se che si parlava di fare pochi km ed in città, quindi a velocità moderate e con una buona estiva non si dovrebbero avere molti problemi, se ti fanno 2 dita di neve e vai nel panico metti le calze.
Ritratto di Trattoretto
4 aprile 2024 - 10:34
Secondo me è una soluzione intelligente solo per chi ha guida e auto tranquilla, sopratutto d'estate. Perché: 1 col caldo il battistrada si usura di più delle estive, 2 hanno un indice di efficienza energetica più basso delle estive, quindi fanno consumare più carburante delle estive in tutte le condizioni.
Ritratto di Stolto
4 aprile 2024 - 10:53
con me sfondi una porta aperta, le ho montate sull'auto della moglie e io personalmente proprio non le digerisco. ma giustamente vanno valutate
Ritratto di ilariovs
3 aprile 2024 - 16:07
Usati da tre anni sulla 207. Praticamente in 4 anni vengono via gratis di spese cambio gomme evitate. Se facessi 30K Km/anno probabilmente eviterei. Ma con chilometraggi bassi e uso città/furi porta sono perfetti.
Ritratto di MaxLaMenace
3 aprile 2024 - 16:26
Usati per 4 anni su un Freemont motati come gomma di primo allestimento erano deo Kumho HA32 Solus 4S 225 55 cerchio da 19! Andavano bene sia su asciutto che su bagnato abbastanza silenzione su neve direi che rendevano il 50% rispetto a delle gomme Invernali Vere insomma un ottimo compromesso con cui ho fatto 50.000 KM prima di doverle sostituire. Quindi a mio parere se uno ha una guida normale non Sportiva le All Season con il fiocco di neve sono comode utili e ti fanno risparmiare tanto tempo e Soldi quando cambierò gomme sicuramente montero All Season!
Ritratto di elitropi cristian
3 aprile 2024 - 17:16
Pneumatici Continental allseasoncontact 4 stagioni veramente eccezionali. Durata chilometrica e tenuta piû che buona in ogni condizioni. Montate su Ford fiesta,Dacia Duster e vw Golf

DA SAPERE PER CATEGORIA

listino
Le ultime entrate
  • BYD Seal U
    BYD Seal U
    da € 42.890 a € 45.890
  • Peugeot Rifter
    Peugeot Rifter
    da € 26.500 a € 30.600
  • MG 3
    MG 3
    da € 19.990 a € 23.490
  • Dacia Duster
    Dacia Duster
    da € 19.700 a € 27.900
  • Cupra Born
    Cupra Born
    da € 41.700 a € 46.350

PROVATE PER VOI

I PRIMI CONTATTI

  • Mercedes CLE Cabrio 220 d AMG Line Premium Plus
    € 82.012
    La versione cabriolet della Mercedes CLE con il 2.0 a gasolio spinge a dovere ed è silenziosa a tutte le velocità. Sofisticati gli accessori, ma molti vanno pagati a parte.
  • MG 3 1.5 Hybrid+ Luxury
    € 23.400
    La MG 3 è un’utilitaria full hybrid accogliente, brillante e offerta con prezzi allettanti, a partire da 19.990 euro. Poco pratici, però, alcuni comandi.
  • Mhero 1
    € 140.000
    Mossa da quattro motori a corrente, la Mhero 1 porta al debutto il marchio di 4x4 di lusso del colosso cinese Dongfeng. Grande e pesante con 1.088 CV, sull’asfalto è un po’ impacciata, ma brilla nel fuori strada impegnativo.