Ferrari

Ferrari
F8 Tributo

da 236.000

Lungh./Largh./Alt.

461/198/121 cm

Numero posti

2

Bagagliaio

200 litri

Garanzia (anni/km)

3/illimitati
In sintesi

Questa granturismo a due posti è la quint'essenza della sportività: il motore V8 biturbo da 721 cavalli è in posizione centrale per bilanciare al meglio i pesi, e la trazione è posteriore. Le prestazioni della F8 Tributo sono impressionanti con uno scatto dichiarato da zero a 100 km/h in appena 2,9 secondi e una punta massima di 340 km/h. A questo si aggiungono le forme seducenti della carrozzeria, che abbinano estetica e funzionalità: per esempio, le prese d'aria ricavate sopra i fari servono a raffreddare ancora meglio i potenti freni carboceramici. Come l'aerodinamica anche l'elettronica è molto spinta: controlla freni, ammortizzatori, differenziale, cambio e motore in ogni condizione. Ma non lo fa mai in modo invasivo, permettendo al pilota di divertirsi in tutta sicurezza.

Versione consigliata

Della F8 Tributo esiste una sola versione (non manca, comunque, la Spider). Tantissime le personalizzazioni che permettono di aggiungere particolari in carbonio dentro e fuori il lussuoso e sportivo abitacolo o altri dettagli estetici, come le cuciture colorate. Per sentirsi ancora più piloti ci sono i sedili racing, con tanto di cinture di sicurezza a quattro punti. A favore del passeggero, invece, il display a colori nella parte destra della plancia: mostra i dati di navigazione, i settaggi della vettura e le performance, dall'accelerazione laterale alla velocità. Tra gli optional c'è, purtroppo, anche l'Apple CarPlay (mentre non si può avere Android Auto), che alcune utilitarie offrono gratis.

Perché sì

Elettronica I controlli dinamici lavorano con grande efficacia e finezza. Al punto che non ci si accorge di averli.
Guida Anche senza portarla al limite, cosa fattibile solo in pista, quest'auto regala emozioni forti fra le curve.
Motore Il V8 biturbo spinge fortissimo e ha un rombo coinvolgente. Si merita proprio una… Tributo. 

Perché no

Apple CarPlay Tremila euro non saranno tanti per chi può permettersi una Ferrari. Ma spenderli per collegare il proprio iPhone…
Comandi nel volante Fra pulsanti per le luci, rotella per i “tergi”, tasto per le sospensioni, manettino e così via, si rischia di far confusione.
Dettagli Il visore delle temperature del “clima” e la fascia in carbonio che lo circondano non sono perfettamente integrati col resto della plancia.

Ferrari F8 Tributo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
112
5
4
2
6
VOTO MEDIO
4,7
4.666665
129
Photogallery