BMW

BMW
Serie 3 Gran Turismo

da 40.450

Lungh./Largh./Alt.

482/183/181 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

520/1.600 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

Aggiornata a giugno 2015, come le altre sorelle della Serie 3, nel frontale e nelle luci posteriori, con la sua carrozzeria rialzata e la coda spiovente, la BMW Serie 3 GT è una generosa berlina adatta alla famiglia, ma dalla linea piuttosto sportiveggiante. Molte le soluzioni volte a ottimizzare l’aerodinamica: gli sfoghi dietro i parafanghi anteriori sono collegati a prese d’aria interne, e lo spoiler posteriore si solleva automaticamente quando si superano i 110 km/h. L’abitacolo è realizzato con materiali di qualità e rifinito con cura adeguata al prezzo dell’auto. I 20 cm di lunghezza in più rispetto alla Serie 3 standard, e il passo aumentato di 11 cm, sono andati a vantaggio dello spazio interno e di quello per i bagagli: i posti dietro sono più comodi e il baule, accessibile tramite un ampio portellone ad azionamento elettrico, è capace di ben 520 litri. La guida della BMW Serie 3 GT è piacevole anche nei percorsi tortuosi, né manca la possibilità di regolare manualmente la risposta di motore, cambio automatico (optional c’è quello a 8 marce), Esp e sospensioni. Al top della gamma dei motori, tutti turbocompressi , c’è il sei cilindri 3.0 a benzina da 326 CV della 340i, mentre montano unità 2.0 a quattro cilindri le turbodiesel 318d (150 CV), la 320d (190 CV) e 325d (218 CV), alle quali si aggiunge un 3.0 a sei cilindri in linea da 258 o 313 CV. Ampie le possibilità di personalizzazione, anche tecnica, della BMW Serie 3 GT: volendo si può avere l’assetto sportivo M e cerchi di 18 o 19 pollici al posto di quelli di 17”.
 

 

 

 

Versione consigliata

Chi non fa molti chilometri l’anno e vuole prestazioni sportive dalla BMW Serie 3 GT può orientarsi sulla 335i. Altrimenti c’è la 320d, che ha la potenza giusta per muovere la massa della vettura e non eccede nei consumi, specialmente se si aggiunge l’efficiente cambio automatico a 8 marce (un optional consigliabile).

 

Perché sì

Bagagliaio Con tutti i posti in uso misura 520 litri (25 in più di quello della Touring); abbattendo lo schienale (suddiviso 40:20:40 e inclinabile di 19°), raggiunge i 1600.

Abitabilità Grazie al passo allungato, i passaruota posteriori non penalizzano la larghezza del divano.

Guida Altezza della carrozzeria e massa superiori alla media non penalizzano maneggevolezza e stabilità: questa cinque porte è gratificante anche fra le curve.

Sicurezza Alle notevoli doti dinamiche si aggiunge un parco accessori che include tutti i più recenti dispositivi elettronici di “aiuto” alla guida, come il cruise control attivo o la frenata automatica.

 

Perché no

Visibilità posteriore Il lunotto è piuttosto inclinato e distante dal suolo: in “retro” non resta che affidarsi a sensori e telecamera (tutti optional).

Accessori Considerato il prezzo di listino, accessori come i sensori di distanza o quelli che attivano automaticamente i tergicristallo dovrebbero essere di serie.

Quinto posto Anche se più comodo che nelle altre Serie 3, è penalizzato dall’ingombrante tunnel e dal mobiletto che sbuca fra le poltrone davanti.

Manopola iDrive Permette di gestire le funzioni di bordo (inclusi radio e navigatore), ma è collocata troppo indietro per risultare comoda.

 

BMW Serie 3 Gran Turismo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
35
25
27
26
41
VOTO MEDIO
2,9
2.915585
154
Photogallery