Lotus

Lotus
Elise

da 55.220

Lungh./Largh./Alt.

382/172/112 cm

Numero posti

2

Bagagliaio

112 litri

Garanzia (anni/km)

3/100.000

In sintesi

La Lotus Elise è l'auto giusta per chi cerca un'esperienza di guida emozionante e senza filtri, e vuole andare forte anche in pista. Lunga come una Lancia Ypsilon, è un’essenziale sportiva “dura e pura”, la cui linea inconfondibile nel corso degli anni è stata ampiamente aggiornata pur mantenendo quella purezza nelle forme che la contraddistingue da sempre. La carrozzeria è da targa-spider (è previsto un piccolo tetto di fortuna) con motore centrale (disposto dietro i sedili) e il telaio in alluminio scatolato assemblato con collanti speciali e rivetti. L’abitacolo è a “due posti secchi”, neppure comodissimi, tutt’altro che adatto ai piloti di grossa stazza e piuttosto spartano: non c’è nemmeno il climatizzatore (che si può avere solo optional). Grazie alla sua leggerezza, che la rende maneggevolissima e praticamente imbattibile sui percorsi tortuosi, la Lotus Elise non ha bisogno di motori strapotenti per andare forte: la gamma si basa su un 1.8 a quattro cilindri a benzina (di origine Toyota) con 220 o 246 CV. La trazione è posteriore e il cambio solo manuale, a sei marce.

 

Versione consigliata

Se non si passano tutti i weekend in pista, per divertirsi con la Lotus Elise vanno già molto bene i 220 cavalli della versione base, la Sport. La vettura gode di una trazione in uscita di curva e di una tenuta di strada eccellenti.

 

Perché sì

Prestazioni Davvero elevate, grazie alla notevole potenza del motore e al peso molto contenuto.

Guida Precisa e bilanciata, la Elise ha una maneggevolezza straordinaria e una tenuta di strada fuori dal comune: sui percorsi tortuosi è praticamente imbattibile.

Freni Anche se non sono servoassistiti, garantiscono decelerazioni mozzafiato.

Sterzo Pronto e precisissimo nonostante sia un po’ pesante (è privo del “servo”).

 

 

Perché no

Cambio Per una vettura così “estrema” la manovrabilità non è fra le migliori e il comando pecca in rapidità e precisione (e la frizione è pesante).

Strumentazione È originale ma si legge con difficoltà.

Bagagliaio Pressoché inesistente (è più piccolo di quello di una citycar).

Abitabilità Più che salire, “si scende” (non senza qualche contorsione) in un’auto alta solo 112 cm, e ci si incastona in un posto guida piuttosto disteso: la Elise non è adatta né agli spilungoni, né a chi ha il girovita troppo largo.

 

 

Lotus Elise
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
106
43
25
10
19
VOTO MEDIO
4,0
4.019705
203

Photogallery