DS

DS
3 Crossback

da 26.200

Lungh./Largh./Alt.

412/179/153 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

350/1050 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

Disponibile soltanto a trazione anteriore, la DS3 Crossback è una ricercata crossover formato tascabile (con i suoi 412 cm è poco più lunga di un'utilitaria) ampiamente personalizzabile con tinte a contrasto fra tetto e carrozzeria. Considerati gli ingombri, l'abitacolo è spazioso; i rivestimenti sono di qualità (Alcantara, pelle e tessuti ispirati al mondo della moda) e c'è l'originalità del motivo del quadrato inclinato: è ripetuto nella forma del cruscotto digitale (configurabile), dei diffusori del climatizzatore e dei comandi nella consolle. Ma tanta attenzione per il design va a volte a discapito della praticità: i tasti a sfioramento nella plancia si confondono fra loro e si limitano a richiamare alcune funzionalità di bordo, da gestire poi con il soprastante schermo tattile (fino a 10,3”). Muoversi nei vari menù è macchinoso e può far distrarre. La posizione di guida non molto alta ricorda quella di una berlina e il sedile soffice è confortevole (optional la funzione massaggio). La capacità del baule non delude, tuttavia la maggior parte delle rivali è più capiente e, posto così in basso, il tasto di sblocco del portellone è scomodo. Nella guida, le sospensioni poco cedevoli e lo sterzo abbastanza diretto danno una buona agilità. Non sempre, però, le sconnessioni vengono adeguatamente filtrate. L'insonorizzazione è efficace. I due motori a benzina più potenti sono vispi e il cambio automatico è dolce nei passaggi di marcia (oltre che sufficientemente rapido).

Versione consigliata

Una Première ha tutto di serie, ma non costa poco. E le altre possono comunque integrare la dotazione con gli aiuti alla guida più evoluti (come la frenata automatica d'emergenza sempre attiva, perché quella di serie funziona solo fino a 85 km/h) e con comodità come il navigatore (di serie per Business e Première). Valgono la spesa i fari full led matrix, che variano il fascio luminoso in modo automatico in base alle condizioni di guida.

Perché sì

Abitabilità L'abitacolo è ampio.
Dotazione di sicurezza Di serie o in pacchetti sono offerti molti aiuti alla guida, come quello che mantiene l’auto al centro della corsia.
Originalità Non si può certo dire che quest'auto sia banale.

Perché no

Comandi. Non proprio immediati quelli per i servizi di bordo.
Pinna laterale. Questo elemento estetico inserito nei finestrini posteriori riduce la visibilità.
Portellone. Il tasto per sbloccarlo è in basso: una posizione scomoda che tende a raccogliere lo sporco (che finisce sulle mani). 

DS 3 Crossback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
34
14
22
17
48
VOTO MEDIO
2,8
2.77037
135
Photogallery