Audi

Audi
TT Roadster

da 39.900

Lungh./Largh./Alt.

418/183/136 cm

Numero posti

2

Bagagliaio

280/n.d. litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

Vera e propria icona fra le scoperte a due posti, la Audi TT Roadster riprende lo stile della Coupé dalla quale deriva, a sua volta rinnovata nel 2014: ha una linea definita da tratti tondeggianti e spigoli vivi, che resta “pulita” anche nella configurazione a cielo aperto. La capote in tela (con movimento elettrico, azionabile anche in marcia fino a 50 km/h) scompare a filo della coda, lasciando in vista il caratteristico doppio roll-bar alle spalle delle poltrone; inoltre, non ruba troppo spazio al bagagliaio (capace di 280 litri, 30 in più del vecchio modello). Nel raffinato abitacolo, elementi sportiveggianti come il volante con corona schiacciata inferiormente possono essere abbinati a soluzioni avveniristiche come il cruscotto digitale con grafica personalizzabile: costituito da un pannello TFT di 12,3”, visualizza anche le informazioni del navigatore satellitare (optional). Molto compatta – la lunghezza supera di una spanna i quattro metri – la TT Roadster vanta grande agilità fra le curve ma senza essere “estrema”: la guida è facile, la tenuta di strada sicura in ogni condizione. Da vera sportiva, comunque, l’Audi TT Roadster prevede la possibilità di disinserire i controlli elettronici di stabilità. Delle versioni in gamma, sono a trazione anteriore la 1.8 TFSI a benzina da 179 CV e la diesel 2.0 TDI ultra (questa denominazione identifica i motori dai consumi particolarmente contenuti) da 184 CV. Può, invece, avere anche la trazione integrale la 2.0 TFSI da 230 CV, che è di serie sulle sportive TTS e RS: quest'ultima monta un cinque cilindri 2.5 capace di produrre ben 400 cavalli e di fiondarla a 100 km/h partendo da ferma in soli 3,9 secondi.

 

 

Versione consigliata

La 1.8 TFSI a benzina o la relativamente abbordabile diesel da 184 CV sono la scelta giusta per chi vuole usare tutti i giorni l’Audi TT Roadster. Altrimenti ci sono le 2.0 a benzina con trazione integrale e cambio robotizzato, vere sportive ma facili da “domare”. 

Perché sì

Comfort Per essere una sportiva non è affatto scomoda, complice (a capote chiusa) la discreta insonorizzazione.

Finiture L’abitacolo, dallo stile sportiveggiante e ricercato, è realizzato con materiali di qualità.

Personalità Si è evoluta nell’arco di tre generazioni, ma senza perdere l’inconfondibile impronta originaria.

 

 

Perché no

Bagagliaio Offre capacità sufficiente soltanto per un weekend in coppia e, a differenza di quello della TT Coupé, non può essere ampliato sfruttando i due strapuntini posteriori (qui non previsti).

Prezzo Il listino è “salato”, e nel preventivo vanno inclusi accessori irrinunciabili (come il cruise control e i sensori di parcheggio).

Climatizzatore Considerato quanto costa questa tedesca, si sarebbe potuto offrire quello di tipo automatico di serie per tutti gli allestimenti anziché riservarlo ai più ricchi.

Audi TT Roadster
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
49
39
36
45
39
VOTO MEDIO
3,1
3.06731
208
Photogallery