BUSINESS & FLOTTE

Elettriche o a gas? Quando serve

Per i professionisti sensibili alle tematiche ambientali e per le aziende che fanno dell’ecosostenibilità una bandiera, utilizzare auto elettriche per i propri spostamenti rappresenta un valido biglietto da visita. È, però, anche un fattore di risparmio se si valuta che oltre al costo inferiore del “carburante” questi veicoli spesso godono di agevolazioni di vario tipo (per esempio, accesso libero alle zone a traffico limitato). I loro listini, però, sono ancora proibitivi per molti e l’autonomia limitata rappresenta un’ulteriore barriera all’acquisto per le piccole realtà. Il car sharing “green” rappresenta, così, una soluzione intelligente per utilizzare le elettriche senza essere costretti a immobilizzare ingenti capitali per il loro acquisto: sia in una soluzione corporale, sia in una “open”. Nel secondo caso, se l’operatore offre anche veicoli a gas o ibridi, si può sfruttare un unico abbonamento per soddisfare tutte le esigenze aziendali di mobilità, comprese quelle a medio e lungo raggio.

 

IN SINTESI

  • Mezzi "green" buon biglietto da visita
  • Risparmio su carburante e per agevolazioni
  • Prezzi elevati
  • Autonomia limitata
  • Abbonamento unico per elettriche, gas e ibride

 

 

  • ecoincentivi mezzogiorno piattaforma sara online
    Politica e trasporti

    Ecoincentivi: è online la piattaforma

    Si tratta della prima fase, dedicata alla registrazione dei concessionari, che in seguito potranno chiedere i contributi. Gli automobilisti non devono fare nulla.