BUSINESS & FLOTTE

I veicoli

Se si organizza un proprio servizio interno di car sharing, con auto di proprietà o in noleggio a lungo termine non assegnate, la scelta dei veicoli è facile: saranno esattamente quelli che servono all’azienda. Negli altri casi bisogna confrontarsi con quanto offre l’operatore. Se il numero dei possibili utilizzatori è elevato, è sempre consigliabile chiedere un adeguamento dell’offerta: un’opzione più facile da realizzare di quanto si pensi perché, oggi, le vetture in car sharing sono ancora sottoutilizzate, e i clienti “business” fanno gola. In particolare, gli operatori con formule meno elastiche (che, per esempio, prevedono la presa e il rilascio del veicolo nello stesso stallo), avranno interesse a “dirtottare” i veicoli più utili allo svolgimento della vostra attività nei parcheggi più vicini alla vostra sede.

 

IN SINTESI

  • Con car sharing interno, certezza del numero di veicoli necessari
  • Per alto numero utenti, possibile ottenere un adeguamento dell'offerta
  • Formula ancora sottoutilizzata

 

 

  • ecoincentivi mezzogiorno piattaforma sara online
    Politica e trasporti

    Ecoincentivi: è online la piattaforma

    Si tratta della prima fase, dedicata alla registrazione dei concessionari, che in seguito potranno chiedere i contributi. Gli automobilisti non devono fare nulla.