BUSINESS & FLOTTE

NEWS

Tanto spazio per il furgone a corrente B-On Pelkan

Pubblicato 09 luglio 2024

Abbiamo guidato il B-On Pelkan: un furgone elettrico che punta sulle doti di carico (ma non brilla per autonomia). 

Tanto spazio per il furgone a corrente B-On Pelkan

SOLO A CORRENTE - Il Pelkan è un furgone elettrico cinese che arriverà in Italia dalla fine del 2024, con prezzi a partire da 34.000 euro IVA inclusa. Nasce sulla base del Karry Dolphin (il marchio è di proprietà del colosso Chery), ma è modificato dalla B-On. Quest’ultima è una multinazionale con sede a Parigi; un tempo chiamata Odin Automotive, ha assunto il nome attuale nel 2022 dopo aver acquistato StreetScooter (società tedesca specializzata nella produzione di veicoli commerciali a batteria) da DHL.

NIENTE PORTE SCORREVOLI - Lungo 5,46 metri, largo 1,85 metri e alto 2,05 metri, il B-On Pelkan ha un design classico ma piacevole. Non ci sono porte scorrevoli: sulla destra c’è una sorta di portellone con ribaltina, un po’ scomodo. L’abitacolo del B-On Pelkan è piuttosto spartano: il piantone dello sterzo è fisso e manca la regolazione in altezza per il sedile. Quello che abbiamo guidato era però un’esemplare di preserie con alcune caratteristiche (come la presa di ricarica frontale) per il mercato cinese. Lo schermo “touch” di 10,1” consente di gestire un sistema di infotainment abbastanza reattivo e, soprattutto, dotato di Apple CarPlay e Android Auto.

OTTIMO NEL CARICO - Il principale punto di forza del B-On Pelkan si trova dietro i sedili: il volume di carico è di 7,1 metri cubi (il vano è lungo 2,98 metri e largo 129 cm tra i passaruota) e il carico utile massimo può arrivare fino a 1.350 kg, a seconda delle versioni. Quest’ultimo risultato è stato ottenuto grazie anche ai leggeri pannelli della carrozzeria in alluminio. I portelloni posteriori, frazionati 50/50, si aprono a 270° agevolando l’accesso.

SCATTO NON MALE - Nel breve percorso del test, il B-On Pelkan si è comportato discretamente bene per essere un veicolo commerciale a trazione posteriore alto e stretto: le sospensioni sono un po’ rigide, il motore da 116 CV spinge con un certo vigore ma la velocità massima è di soli 110 km/h; l’impianto frenante ci è parso più che adeguato. Meno convincenti la chiave di accensione e il freno di stazionamento meccanico: due elementi, a nostro avviso, fuori luogo in un mezzo a batteria.

FINO A 279 KM CON UNA RICARICA - La B-On dichiara per il Pelkan (in un ciclo din prova WLTP simulato, bisogna attendere ancora quello omologato) un’autonomia media di 226 km per la versione con la batteria da 43 kW e di 279 km per la variante con “pila” da 53,6 kWh; diverse rivali promettono percorrenze superiori. Per quanto riguarda i tempi di ricarica questo furgone accetta fino a 7 kW in corrente alternata e fino a 50 kW in corrente continua: nel caso più favorevole, secondo la casa servono 35 minuti per passare dal 30 all’80%.

GARANTITO CINQUE ANNI - I prezzi del B-On Pelkan? 34.000 euro IVA esclusa per la versione da 43 kWh (con 1.350 kg di carico utile) e 38.000 euro per quella da 53,6 kWh (e 1.300 kg). Si tratta di cifre simili a quelle di concorrenti leggermente più corte. La dotazione di serie comprende, tra le altre cose, il “clima”, i sensori di parcheggio posteriori e la retrocamera. Bene la garanzia di cinque anni.



Aggiungi un commento
Ritratto di deutsch
9 luglio 2024 - 18:13
4
la batteria piccola è grande quanto quella della 550e mentre quelle grande come la 208. avranno puntato sulle consegne a corto raggio
Ritratto di Tistiro
9 luglio 2024 - 20:00
2 ore di lavoro e poi ti tocca fermarti... boh
Ritratto di deutsch
10 luglio 2024 - 09:03
4
in autostrada si, in città molte e nell'hinterland anche tutto il giorno
Ritratto di Rav
9 luglio 2024 - 18:18
4
La mancanza della porta scorrevole laterale lo rende poco adatto per i corrieri, ma come mezzo elettrico il prezzo pare interessante. Quanto al nome, sembra l'imprecazione di un potenziale corriere veneto...
Ritratto di Lorenzoagasolio
10 luglio 2024 - 15:44
c'è la saracinesca in stile Subaru baracca.
Ritratto di forfEit
9 luglio 2024 - 18:29
Il fatto dello spazio abbondante è di certo un valore aggiunto di rilievo per la categoria: metti che un domani decidi di impiantizzarlo di gruppo elettrogeno...
Ritratto di Gordo88
10 luglio 2024 - 11:47
1
:)))))
Ritratto di Alfiere
9 luglio 2024 - 21:36
2
Pannelli in alluminio lol e autonomia di forse 100km reali.
Ritratto di roby96
9 luglio 2024 - 22:51
Un po' Citroën style lo hanno fatto questo furgone
Ritratto di Beppe_90
9 luglio 2024 - 23:42
Un furgone con poca autonomia.. il top hahahaha
Ritratto di Sdraio
10 luglio 2024 - 09:06
un gran bel water...
Ritratto di ziobell0
10 luglio 2024 - 09:20
per le consegne cittadine ci può stare
Ritratto di Kappa18
10 luglio 2024 - 09:34
Per le consegne in citta' e dintorni puo' andare bene, la porta scorrevole laterale mi sembra una importante mancanza.
Ritratto di Plk_123
10 luglio 2024 - 09:38
Nei furgoni la porta laterale scorrevole è comodissima. Questo ha la particolarità di averla sostituita con "una sorta di portellone con ribaltina, un po’ scomodo". Viene le curiosità di vedere com'è fatta: ci voleva tanto a mettergli una foto? Invece no, meglio far vedere il dettaglio del faro posteriore e di mezza targa inglese!
Ritratto di Snom 320
10 luglio 2024 - 09:45
quelli che parlano di poca autonomia, non conoscono minimamente il lavoro nella logistica. Un furgone della Gls, Bartolini o Ups, non fa più di 150km al giorno. Soprattutto lì fa in Città.
Ritratto di Newcomer
10 luglio 2024 - 12:47
Ma si ferma e riparte continuamente consumando di più, che si tratti di corrente o di carburante
Ritratto di AZ
10 luglio 2024 - 10:18
Prezzo bassino, ma tanti difetti.
Ritratto di Mbutu
10 luglio 2024 - 10:41
Per le consegne di ultimo miglio sarebbe perfetto. Peccato che senza il portellone scorrevole laterale diventi inservibile. Bella vaccata.
Ritratto di Alsolotermico
10 luglio 2024 - 13:52
Neanche per le consegne dell'ultimo miglio sarebbe perfetto. Basta guardare lo stile di guida che adottano i corrieri per capire che l'autonomia non basterebbe.
Ritratto di Mbutu
10 luglio 2024 - 19:06
Certo, certo...
Ritratto di Newcomer
10 luglio 2024 - 12:46
I mezzi commerciali elettrici hanno ancora meno senso delle auto
Ritratto di Alsolotermico
10 luglio 2024 - 13:53
Furgone inutile.