BUSINESS & FLOTTE

NEWS

Ford E-Transit: il maxivan diventa elettrico

Pubblicato 24 novembre 2021

Prezzi da 48.500 euro per il furgone elettrico in arrivo in Italia nella primavera del 2022, che offre fino a 316 km di autonomia e due livelli di potenza: 184 CV o 269 CV, con 430 Nm di coppia.

Ford E-Transit: il maxivan diventa elettrico

IN ARRIVO NEL 2022 - Il debutto del Ford E-Transit, versione elettrica del noto veicolo commerciale, completa il processo di elettrificazione della gamma che già può contare sulle varianti ibride plug-in del Transit Custom e del Tourneo Custom e su quelle mild-hybrid diesel dello stesso Custom e del Transit. Per il Ford E-Transit la Ford Italia ha l’obiettivo di arrivare a vendere 1.000 esemplari nel 2022, anche grazie al prezzo competitivo, che parte da 48.500 euro.

AUTONOMIA E POTENZE - Con una capacità della batteria di 68 kWh, che fornisce un'autonomia di guida fino a 317 km calcolati secondo il protocollo WLTP, il Ford E-Transit punta a soddisfare la maggior parte delle esigenze del trasporto locale. Il motore dispone di 430 Nm di coppia massima, con una scelta di 184 CV o 269 CV di potenza massima, portata lorda fino a 1.758 kg e una gamma completa di 25 varianti tra furgone, furgone doppia cabina e chassis cabinati con diverse lunghezze e altezze del tetto e massa totale da 3,5 a 4,25 tonnellate. Per la massima produttività in loco, gli operatori possono utilizzare l'esclusiva funzione ProPower Onboard, che fornisce fino a 2,3 kW da prese standard nell’abitacolo e nell'area di carico, per alimentare strumenti, luci, computer portatili e conversioni come le unità di refrigerazione.

SUPPORTO COMPLETO ALLA RICARICA - Il nuovo Ford E-Transit offre sia la ricarica in corrente alternata AC sia la ricarica rapida in corrente continua DC. Infatti, il caricabatterie di bordo da 11,3 kW è in grado di ripristinare completamente la batteria in un massimo di 8,2 ore. In corrente continua il veicolo è in grado di accettare in ingresso una potenza massima di 115 kW che consente di effettuare una ricarica dal 15% all’80% della capacità massima della batteria in appena 34 minuti. 

EQUIPAGGIAMENTO STANDARD - Al lancio, nella primavera del 2022, il Ford E-Transit sarà offerto in Italia in un unico allestimento Trend con un livello di equipaggiamento superiore al modello diesel equivalente. Tra le dotazioni di serie, oltre al controllo elettronico della temperatura, al sistema multimediale Sync 4 con display touchscreen di 12 pollici, sono previsti il sistema Keyless Start per l’avviamento senza chiave, i sedili riscaldati, il parabrezza sbrinabile Quickclear e gli specchietti elettrici riscaldati. In più, a bordo è possibile essere sempre connessi grazie al modem integrato con incluso un abbonamento a FordPass Pro, l’accesso alla rete di ricarica FordPass per un anno e un abbonamento di un anno a Ford Telematics per i clienti delle flotte. A questo si aggiungono una serie di caratteristiche essenziali per aumentare la produttività e ridurre i costi operativi, tra cui il sistema di navigazione connesso a internet, il regolatore di velocità, il sistema di frenata automatica con rilevamento dei pedoni, il sistema di mantenimento  all’interno della corsia di marcia e i sensori di prossimità anteriori e posteriori. 

SERVIZI CONNESSI - Per aiutare a ridurre al minimo o evitare i tempi di inattività, Ford Telematics è un servizio che, non solo fornisce ai gestori della flotta avvisi sullo stato di salute dei veicoli, ma anche dati sullo stato di carica, con notifiche in tempo reale che includono avvisi di bassa autonomia oppure segnali di alert se il veicolo non è in carica - nel caso in cui un veicolo non sia collegato correttamente o stia utilizzando un caricatore difettoso - e basso stato di carica, che può essere visualizzato sia sul cruscotto telematico o inviato via e-mail o SMS. I clienti con flotte più piccole possono trovare facilmente le stazioni di ricarica, tenere traccia del livello di carica del loro veicolo, ricevere notifiche di ricarica e pagare la ricarica in movimento utilizzando l'app FordPass Pro.

COSTI DI GESTIONE - Oltre ai significativi risparmi sui costi del carburante, la Ford stima che i costi di manutenzione e riparazione del Ford E-Transit saranno inferiori del 40% rispetto ai modelli equivalenti alimentati con motore diesel. La Ford offre un intervallo di servizio di un anno a chilometraggio illimitato e una garanzia di otto anni e 160.000 km per tutti i componenti elettrici ad alta tensione, oltre a un pacchetto di assistenza stradale per veicoli elettrici della durata di un anno, compresa la ricarica di soccorso. La rete di assistenza in Europa conta già con 1.500 concessionari Ford certificati per i veicoli elettrici.





Aggiungi un commento
Ritratto di Quello la
24 novembre 2021 - 14:54
Quando ero giovane il Transit era bellissimo: aveva due fari tondi e prominenti. E un tubo di scappamento tutto bello nero.
Ritratto di Flavio8484
24 novembre 2021 - 16:13
E le tendine a quadri nella versione auto! Che spettacolo!!!
Ritratto di Miti
25 novembre 2021 - 20:06
1
Piano ragazzi ...non esageriamo ...il tranzit uno spettacolo ? E un furgone. Poi scusate ...aveva un tablet quello dei vostri tempi ? Vi rispondo io ...NO !!!
Ritratto di Quello la
25 novembre 2021 - 21:49
Aveva i fari tondi e... No. Non aveva il tablet. Appunto, caro miti. Appunto.
Ritratto di Miti
25 novembre 2021 - 22:04
1
Nemmeno uno piccolo piccolo ? Ma che peccato.
Ritratto di Miti
25 novembre 2021 - 20:18
1
Mi figuro questo furgone dopo due mesi di strade. Vedo spesso veicoli nuovi con targhe col G che già sono scassati. Pieni di graffi e ammaccature o con la fanaleria tutta rotta. Capisco che non è il conducente il proprietario ma un po' di attenzione ... C'era uno da Amazon che l'ha scassato dopo 400 km. L'aveva il mio gommista da lui in cortile per cambiarle le gomme.
Ritratto di Ale 01
24 novembre 2021 - 18:23
C'è da dire che l'e-Ducato parte da più di 60000 € ( ben 12000 € in più) con un progetto più datato e caratteristiche tecniche nettamente inferiori (per autonomia/ prestazioni)
Ritratto di Das Driver
25 novembre 2021 - 08:03
con un maxivan si fanno centinaia di km al giorno, elettrici non hanno senso
Ritratto di Reallyfly
25 novembre 2021 - 10:43
tanti artigiani in genere tipo elettricisti idraulici ecc. ecc.. non fanno tanti km al giorno, queste percorrenze le fanno in 2/3 giorni, la stragrande maggioranza non va mai oltre le sue zone di residenza
Ritratto di steve94
25 novembre 2021 - 08:14
Tutto molto bello però c'è da giudicare con utilizzo tutti i giorni e intenso dopo si può giudicare tutte le macchine e furgoni elettrici nuovi funzionano
Pagine