BUSINESS & FLOTTE

NEWS

Iveco eDaily: un elettrico a misura di ogni “mission”

Pubblicato 20 settembre 2022

Il nuovo Iveco eDaily a emissioni zero offre fino a 400 km nell’impiego urbano reale. Allo studio anche una versione a idrogeno sviluppata con Hyundai.

Iveco eDaily: un elettrico a misura di ogni “mission”

MOLTO VERSATILE - Dopo una prima “esplorazione” nel campo dei furgoni a emissioni zero, avvenuta una decina di anni fa con l'Iveco Daily Electric alimentato da batterie al sale, una tecnologia che non ha avuto seguito, Iveco torna con ben altra convinzione nel settore dei veicoli commerciali elettrici presentando il nuovo eDaily. Che si propone di essere il furgone ideale per la città: è l’unico veicolo commerciale leggero elettrico a offrire fino a 19,6 metri cubi di volume di carico, fino a 4,6 tonellate di carico utile e fino a 3,5 tonnelate di capacità di traino e, grazie a un sistema di batterie modulari, è in grado di offrire percorrenze fino a 400 km nell’impiego reale urbano nella variante dotata di maggior autonomia. Il nuovo eDaily è già ordinabile, per consegne da inizio 2023.

190 CV, 400 NM, 120 KM/H - Le prestazioni dell’Iveco eDaily sono allineate a quelle della versione con motore a combustione interna: massima potenza di 140 kW (pari a circa 190 CV), coppia massima di 400 Nm e velocità massima fino a 120 km/h. Quando serve maggiore potenza, gli autisti possono sfruttare un’ulteriore spinta attivando la funzione distintiva dell’eDaily Hi-Power. L’utilizzo dell’energia può essere ottimizzato grazie al Driving Mode Selector, che consente di ottenere le massime prestazioni o di ridurre al minimo il consumo di energia. La modalità One-Pedal Drive dell’eDaily facilita la guida e converte l’energia cinetica dei freni in elettricità, riducendo il consumo di energia e l’usura delle pastiglie dei freni.

ENERGIA PER QUALSIASI PERCORSO - L’Iveco eDaily ha batterie modulari che consentono ai clienti di scegliere il livello di autonomia che meglio si adatta alla loro missione. La configurazione, inoltre, può essere aggiornata durante il ciclo di vita del veicolo, così da adeguarsi alle eventualmente mutate necessità. Sempre in tema di autonomia, l’eDaily - completamente connesso - consente di ottimizzare la percorrenza residua, la guidabilità e i tempi di attività, oltre alla possibilità di controllare da remoto le operazioni di carica e la temperatura interna. Il pre-condizionamento consente al veicolo di raggiungere la temperatura in cabina ideale mentre è ancora collegato alla presa di ricarica. L’affidabilità comprovata e le soluzioni specifiche per il settore elettrico si traducono in costi operativi competitivi, con una significativa riduzione delle spese di manutenzione e riparazione rispetto a un veicolo alimentato a gasolio. 

UNA GAMMA COMPLETA - L’Iveco eDaily è disponibile nelle varianti furgone, cabinato, con doppia cabina, scudato e minibus con peso totale a terra da 3,5 a 7,2 tonnellate, nelle versioni con ruota singola o ruote gemellate, con un’ampia gamma di scelta per altezza e passo. Tutte le soluzioni tecnologiche e le caratteristiche per il comfort del Daily sono disponibili anche sul modello elettrico e comprendono le sospensioni pneumatiche intelligenti Air-Pro. L’eDaily è l’unico veicolo commerciale leggero elettrico a offrire rapporti alternativi sull’asse posteriore nelle versioni 50C (3,6 o 4,44) e 72C (4,3 o 5,13) per ottimizzare le prestazioni o l’efficienza. 

ADATTO A TUTTE LE MISSIONI - L’impianto elettrico dell’Iveco eDaily è stato testato in condizioni estreme, da -30°C a +50°C. Le partenze in salita sono garantite con pendenze fino al 30%. Lo stesso telaio ultra-resistente con longheroni “a C”, l’assenza di elementi sporgenti nella parte superiore dello chassis e la presenza di interfacce digitali e analogiche (come il CAN BUS 2.0B) rendono l’eDaily una valida base per gli allestimenti. Una gamma di ePTO (presa di forza elettrica) fino a 15 kW è disponibile per alimentare sistemi di refrigerazione, gru e altre sovrastrutture, anche le più impegnative, come quelle per la raccolta rifiuti e le piattaforme aeree, come esposto sullo stand. L’energia di rete può essere utilizzata per alimentare l’allestimento quando il veicolo è connesso a un caricatore o una presa di corrente. L’alimentazione ricavata dalle batterie principali rende possibile l’utilizzo delle ePTO anche con motore elettrico spento. 

ENERGIA OTTIMIZZATA CON BATTERIE MODULARI - L’Iveco eDaily può essere equipaggiato con 1, 2 o 3 batterie. I pacchi batteria modulari da 37 kWh sono caratterizzati da una densità energetica di 265 Wh/kg a cella e dal miglior rapporto tra energia utilizzabile e installata pari al 95%. Le batterie sono protette da una garanzia di 8 anni e fino a 250.000 km, compresa la sostituzione nel caso in cui la capacità scenda sotto l’80%: la pace dei sensi per i clienti è assicurata, su livelli ben superiori a quanto offerto dalla concorrenza. L’eDaily si ricarica dalle colonnine pubbliche, dalle prese industriali e da quelle domestiche. Le opzioni di ricarica comprendono la ricarica rapida fino a 80 kW, che aggiunge fino a 100 km di autonomia in appena 30 minuti. La ricarica può essere gestita completamente tramite l’app dedicata. Inoltre, il connettore frontale di ricarica dell’eDaily è facilmente accessibile da qualsiasi direzione. Dietro lo sportello che protegge il connettore dall’acqua e la polvere, un indicatore LED mostra in modo immediato lo stato e il livello della carica. 

ANCHE A IDROGENO PER IL FUTURO - Iveco non si è limitata a presentare il nuovo eDaily: con Hyundai ha svelato un prototipo dell’eDaily FCEV equipaggiato con il sistema di celle a combustibile a idrogeno da 90 kW e un motore elettrico da 140 kW di Hyundai, e un pacco batterie di FPT Industrial, il brand di Iveco Group dedicato ai sistemi di propulsione. Il prototipo GVW (Gross Vehicle Weight) 7.2 ton è stato testato in Europa, confermando un’autonomia di 350 km, un carico utile massimo di 3 tonnellate e un tempo di rifornimento di circa 15 minuti. Mentre l’eDaily BEV nasce in particolare per la città, l’eDaily FCEV sarà ideale per le consegne che richiedono una lunga autonomia e un elevato carico utile. 



Aggiungi un commento
Ritratto di Illuca
20 settembre 2022 - 21:57
Go Iveco, go!
Ritratto di Andrea Zorzan
20 settembre 2022 - 22:25
Eccellente!
Ritratto di marcoveneto
21 settembre 2022 - 06:45
Limitati a 120 km/h, non si vedranno più i Daily passo lungo in terza corsia a 150 km/h =)
Ritratto di Co-Bra
21 settembre 2022 - 09:16
190cv, 400km di autonomia. Mica come i camper da 600cv e 160km di autonomia!
Ritratto di Oxygenerator
21 settembre 2022 - 09:33
Ottimo.
Ritratto di Il bue
21 settembre 2022 - 09:44
6
Aridatece er 2.4 Sofim Turbocompresso, altro che sto scallapizzette