BUSINESS & FLOTTE

NEWS

Renault Trafic: con il restyling diventa più maturo

03 novembre 2020

Dopo quattro anni, si rinnova il van Renault Trafic: fuori, piccoli ritocchi, e dentro una plancia più curata. Potenze da 110 a 170 CV.

Renault Trafic: con il restyling diventa più maturo

HA PIÙ CROMATURE - La terza generazione del van di medie dimensioni Renault Trafic, è sul mercato dal 2014, nelle varianti Combo ad uso commerciale, con una o due file di sedute, e per trasporto passeggeri SpaceClass, con fino a tre file e nove posti a sedere. Ora, il Renault Trafic si rinnova e riceve mirati ritocchi allo stile: il cofano è più scolpito e c’è una rinnovata mascherina, ampliata nella parte bassa e con maggiori cromature, che conferisce un aspetto più curato. Cambiano anche la parte bassa del fascione ed i fari, con tecnologia full led e meno estesi in altezza, ma ci sono pure nuovi cerchi e vernici.

NUOVO LOOK - L’edizione 2021 del Renault Trafic si aggiorna anche all’interno, dove la plancia diventa meno spartana e più simile a quella di un’automobile: la fascia centrale ha un nuovo rivestimento, concepito per offrire una migliore percezione di qualità, e ospita diffusori dell’aria non più rotondi, ma squadrati. Inoltre, il volante multifunzione appare più moderno. Il Trafic del 2021 è dotato della versione più recente del sistema multimediale Easy Link della Renault, con le compatibilità Android Auto, Apple CarPlay e lo schermo tattile di 8” alloggiato verticalmente nella consolle centrale. Dietro di esso, nella parte alta della plancia, il porta oggetti è celato da un coperchio; nella precedente edizione, il vano era a vista.

CRESCE LA SICUREZZA - In occasione di questo aggiornamento, il Renault Trafic riceve sistemi di assistenza alla guida non disponibili per l’edizione in via di pensionamento: di serie o a pagamento, a seconda della versione, ci sono la frenata automatica in città, il regolatore di velocità adattativo, il sistema contro l’involontario cambio di corsia e quello per il monitoraggio dell’angolo cieco. È inedito anche l’airbag frontale per i passeggeri anteriori, riprogettato nell’ottica di migliorare la sicurezza in caso di incidente.

I MOTORI - Il nuovo Renault Trafic è offerto con motori diesel, tutti in linea con le norme anti-smog obbligatorie dal 2021: sono quello da 110 CV, con trasmissione manuale; e il 2.0 dCi, nelle versioni da 150 CV, 5 in più di quella precedente, e 170 CV, con potenza invariata. Il “duemila” è abbinato al cambio robotizzato doppia frizione Edc a 6 rapporti. Il Trafic del 2021 sarà in vendita da marzo.





Aggiungi un commento
Ritratto di Roberto Castellacci
18 novembre 2020 - 12:05
La Renault ultima in assoluto ha finalmente rinnovato il suo Traffic (anche da qui si vede come ci siano grosse difficoltà per la casa francese) Speriamo che non lo faccia costare un "botto" come invece di consueto il brand si preoccupa di fare, incurante della situaxione globale e più che altro della sua!!! Fintanto che le loro auto costeranno così tanto sempre meno ne venderanno!!!!!