BUSINESS & FLOTTE

NEWS

In Norvegia, la posta viaggia a zero emissioni

30 novembre 2015

Il servizio postale norvegese incrementa la propria flotta di veicoli elettrici con 240 Renault Kangoo Z.E.

In Norvegia, la posta viaggia a zero emissioni
MAXI ACQUISTO - Con 240 Renault Kangoo Maxi Z.E., il servizio postale norvegese ha effettuato il singolo ordine di van a zero emissioni più importante a livello internazionale degli ultimi tempi. E, con quest’ultimo lotto, salgono a circa 300 i mezzi elettrici acquistati nel 2015 dal Posten Norge. I nuovi furgoni rossi a batterie della Casa francese si andranno ad aggiungere ai 900 veicoli “green” già in forze alla società, per una maxi flotta ecologica che conta anche auto, quadricicli elettrici e bici a pedalata assistita. 
 
OBIETTIVO AMBIZIOSO - Con questo acquisto, la società di consegne ha effettuato un ulteriore passo nell’avvicinare il proprio obiettivo di ridurre del 40% le emissioni di CO2 entro il 2020: si tratta di un obiettivo importante per il Paese scandinavo, dal momento che con la sua attività il Posten è responsabile dell’1% dell’anidride carbonica prodotta dall’intera Norvegia. Al momento i vertici della società stimano in diversi milioni di corone il risparmio economico associato alla politica ambientale seguita. Il Posten Norge prevede di impiegare i nuovi Kangoo nelle aree ad alta densità abitativa e sulle corte-medie distanze.
 
OLTRE LA CITTÀ - Con una percorrenza con un pieno di energia che, per ammissione della stessa Renault, si situa tra gli 80 e i 125 km in condizioni di utilizzo reale, il Kangoo Maxi Z.E. può essere utilizzato senza problemi anche in ambiti extra urbani. Due posti, 470 cm metri di lunghezza, e con un volume utile di 4,6 metri cubi per un carico massimo di 595 kg, il van francese è equipaggiato con un motore elettrico da 60 Cv che permette una velocità massima di 130 km/h. Il pacco batterie agli ioni di litio pesa 160 kg e si ricarica completamente in 6-9 ore a seconda dell’amperaggio della rete.
Renault Grand Kangoo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
9
3
11
9
22
VOTO MEDIO
2,4
2.407405
54
Aggiungi un commento
Ritratto di IloveDR
1 dicembre 2015 - 09:53
4
che bello che in Norvegia esiste ancora il Servizio Postale, in Italia hanno smantellato anche quello trasformando le Poste Italiane in BancoPosta, dando possibilità a BRT, SDA, GLS di creare un impero...il veicolo elettrico è l'ideale per il recapito
Ritratto di Vrooooom
1 dicembre 2015 - 15:42
Sda è delle poste italiane, che , per inciso, utilizza da tempo mezzi elettrici per la consegna ( 'ultimo miglio') tipo il free duck, mentre per i furgonati usa da tampo immemorabile veicoli a metano. I posti dove Poste Italiane è mediamente più carente sono gli stessi dove è, in generale, più carente il 'sistema italia': in altre parti d'Italia ils ervizio invece è efficiente per quanto possa esserlo un servizio obbligato a recapitare 5 ( o 6, dipende) giorni su sette pure sul cocuzzolo della montagna: infatti l'hanno capito e si stanno portando a consegne a giorni alterni tranne per quelle tipo +1.
Ritratto di SINISTRO
1 dicembre 2015 - 17:36
3
Caspita, per questo hai comprato azioni di posteitaliane?
Ritratto di Carlitos91
4 gennaio 2016 - 15:19
Non sarebbe male se anche in Italia fosse proposta qualcosa di simile invece di lamentarsi solo dell' inquinamento nelle grandi città!!!