BUSINESS & FLOTTE

NEWS

Noleggio breve più agile con FlexyRent

22 dicembre 2017

Una nuova proposta di Maggiore per professionisti e aziende: un affitto breve che permette di cambiare auto o interromperne l'uso senza penali.

Noleggio breve più agile con FlexyRent

PROPOSTE “SARTORIALI” - Il ricorso al noleggio dell'auto è in crescita in Italia: e, sull'onda del suo successo, proliferano nuove proposte che puntano a soddisfare in maniera sempre più attenta le esigenze della clientela, rappresentando spesso alternative interessanti al leasing e all'acquisto. È il caso di FlexyRent, soluzione di breve-medio periodo messa a punto da Maggiore, marchio del gruppo Avis Budget, che ha proprio nella flessibilità già… anticipata nel suo nome uno dei punti di forza e di novità. Si tratta di un programma, da pochissimo sul mercato, che prevede contratti di durata da poche ore a diversi mesi, prolungabili con semplicità. È indirizzato tanto alla clientela business quanto a quella aziendale, come sottolinea l'amministratore delegato di Avis Budget Italia, Gianluca Testa (nella foto sopra). "I vantaggi di FlexyRent rispetto al noleggio a lungo o a medio termine? Anzitutto niente costi fissi o contratti a lunga durata. Si sceglie la soluzione più adatta alle proprie esigenze e si paga per quello che si ha a disposizione, naturalmente con la possibilità di integrare la proposta con una serie di servizi accessori". Inoltre, a seconda delle necessità, si può decidere di riconsegnare il veicolo in anticipo o di sostituirlo con un altro senza costi aggiuntivi.

DUE PER DUE - Sono due le formule previste da FlexyRent: Professional, pensata per i professionisti titolari di partita Iva, e Small Business, su misura per le piccole imprese. La prima prevede due soluzioni. Move, dedicata a chi si sposta molto per lavoro su percorsi brevi, offre un prezzo di partenza competitivo su tutti i noleggi; Comfort, destinata a chi fa grande utilizzo dell’auto, include chilometraggio illimitato, catene da neve, navigatore e seconde guide senza sovrapprezzo su tutte le vetture. Due sono anche le scelte possibili con Small Business: Team, destinata a chi ha utilizza furgoni per spedizioni o trasporto di materiali su una media un centinaio di chilometri al giorno, permette l'alternanza fra vari guidatori; Team Full aggiunge una gamma di servizi addizionali inclusi il chilometraggio illimitato, le guide, l’eliminazione o riduzione delle coperture per danno o furto, il carro attrezzi in caso di necessità, catene da neve, copertura cristalli. La formula di pagamento prevede anche l'utilizzo della carta di credito e, grazie alla partnership con Alitalia, a ogni noleggio è possibile accumulare punti per il programma Millemiglia del vettore aereo. Cme sottolinea la società di rent-a-car, a tutto questo si aggiunge un risparmio da 136 a 201 euro al mese, tenendo come riferimento il costo medio in Italia di 678 euro al mese per un'auto di proprietà (Car Cost Index 2016). Il canone mensile di Move per una Ford Focus o per una sua alternativa gruppo D, infatti, va dai 477 euro per un periodo da uno a tre mesi ai 439 euro per utilizzi da 7 a 12 mesi, con percorrenze sino a 54.000 km; con la formula Comfort queste cifre passano rispettivamente a 542 e 506 euro, con chilometraggi illimitati.

AL RIPARO DA CATTIVE SORPRESE - Quella messa a punto da Maggiore è una soluzione per la mobilità che permette di guidare quando serve, avendo a disposizione l'auto dove serve, grazie a una rete capillare di agenzie, distribuite sul territorio nazionale. "C'è la comodità - chiarisce Testa - di poter accedere al servizio in tantissimi uffici in tutta Italia, utilizzando varie opzioni di trasporto in maniera flessibile, come il treno+auto o l'aereo+auto". Con una macchina di proprietà, in leasing o a noleggio a lungo termine, per esempio, se da Milano ci si sposta occasionalmente a Roma, per potere continuare a guidarla si è costretti anche usarla anche nel viaggio di trasferimento. Con FlexyRent, invece, "avrò la possibilità di viaggiare, e magari lavorare, comodamente in treno, e poi prendere la mia auto una volta arrivato e senza nessun costo aggiuntivo", spiega ancora Gianluca Testa. Il principio che ispira la nuova proposta è seguire le reali necessità delle aziende, e non costringere queste ultime a calibrare le proprie abitudini in base all’ottimizzazione dei costi. Puntualizza Gianluca Testa: "FlexyRent Move permette di avere sempre un’auto a disposizione quando si utilizza spesso la macchina per affari ma si percorrono distanze brevi, con noleggi a partire da 28 euro al giorno. Questo vale per affitti sia giornalieri sia plurimensili, consentendo economie di scala interessanti sui periodi più lunghi". Poi, quando si restituisce la vettura, non si devono temere particolare contestazioni sul suo stato di usura. Il metro applicato è, infatti, lo stesso delle vetture normalmente prese a noleggio negli aeroporti o nelle stazioni per due o tre giorni: per essere al riparo da cattive sorprese, basta ispezionare la macchina rapidamente prima del ritiro e riconsegnarla nel medesimo stato. 

Aggiungi un commento
Ritratto di Claus90
22 dicembre 2017 - 13:41
Questa è una buona cosa dovrebbero anche fare aderire ai privati, cambierei auto ogni tre mesi.
Ritratto di lucios
22 dicembre 2017 - 18:08
4
Purtroppo i due motivi fondamentali che ancora oggi non attraggono molto i privati verso questo modo alternativo di possesso dell'auto sono: i pochi km annui previsti spesso dai contratti, l'impossibilità di scaricare qualcosa come costi (a differenza dei professionisti).
Ritratto di MAXTONE
23 dicembre 2017 - 14:56
Vorrei tanto noleggiare per un mese una LC500
Ritratto di NELLO NERO
22 dicembre 2017 - 21:03
1
Di veramente interessante è la flessibilità nel potere disporre di mezzi diversi. Il canone : "Il canone mensile di Move per una Ford Focus o per una sua alternativa gruppo D, infatti, va dai 477 euro per un periodo da uno a tre mesi ai 439 euro per utilizzi da 7 a 12 mesi, con percorrenze sino a 54.000 km; con la formula Comfort queste cifre passano rispettivamente a 542 e 506 euro, con chilometraggi illimitati." NON E' PER NULLA INTERESSANTE Calcolando il gasolio il costo è di €/mese 750,00 . Una vera follia. E' UNA FORMULA PERDENTE perchè dopo la spesa non vi è alcun valore residuale del mezzo. Forse è indicato per chi guadagna tanto che di fatto non ha bisogno di rivolgersi al noleggio. Trovo che il servizio sia caro e spropositato. SERVIZIO INUTILE!
Ritratto di Agl75
23 dicembre 2017 - 07:48
750€ per una Ford?
Ritratto di ziobell0
23 dicembre 2017 - 23:25
naturalmente ogni forma di possesso che non sia quello dell'acquisto 100% CASH è meno conveniente, se mi sbaglio avvertitemi....
Ritratto di lucios
24 dicembre 2017 - 06:51
4
Ho provato a parlare spesso con addetti del settore. Loro ti parlano di convenienza perché non paghi bolli, manutenzione, rca, ecc. Però il limite dei km non è una cosa da poco. E poi, è conveniente a loro perché, facendo meno km, l'auto si usura di meno. Poi, un altro aspetto che bisogna tener conto è questo: è pur vero che io pago l'uso e non divento proprietario ma alla fine, dopo aver speso i canoni non mi ritrovo niente in mano, mentre con l'acquisto ho sempre un'auto da rivendere e guadagnarci qualcosa, che, ovviamente va detratto dal costo iniziale, cosa che non si considera col noleggio. Io penso che, se non sei un professionista, è difficile avere una convenienza, per un privato, allo stato attuale.