BUSINESS & FLOTTE

NEWS

Torna la Suzuki Jimny, ma in versione autocarro

Pubblicato 06 aprile 2021

Entra a listino la versione N1 della Suzuki Jimny, la piccola fuoristrada giapponese che mancava da un anno. Unico allestimento e prezzo di 23.400 euro.

Torna la Suzuki Jimny, ma in versione autocarro

TORNA COME COMMERCIALE - La Suzuki Jimny è stata in vendita in Italia e in Europa fino all’inizio del 2020, ma poi è stata ritirata dal mercato perché le sue emissioni di CO2 avrebbero gravato troppo sulla media del costruttore, facendolo incorrere in multe onerose. Oggi la casa giapponese annuncia il ritorno della piccola fuoristrada in versione veicolo commerciale, a due posti. La Suzuki Jimny Pro è disponibile un solo allestimento acquistabile a 18.700 euro più Iva (cioè 23.400 euro). L’unico optional è infatti la vernice bicolor; l’allestimento prevede una ricca dotazione di serie.

IL NOTO 1.5 - La Suzuki Jimny Pro dispone dell’omologazione N1, categoria che deve rispettare una regolamentazione meno severa in fatto di emissioni di CO2. A spingerla c’è il noto 1.5 a benzina da 102 CV dell’ultima versione in commercio, abbinato alla trazione integrale 4x4 con marce ridotte.

LA DOTAZIONE - La dotazione di serie della Suzuki Jimny Pro prevede i fari con sistema di abbaglianti automatici, i fendinebbia, i sedili anteriori riscaldabili, il climatizzatore, il cruise control e i sistemi ADAS di assistenza alla guida. Fanno parti di questi ultimi l’avviso di superamento della corsia, il riconoscimento dei segnali stradali, la frenata automatica d’emergenza con riconoscimento dei pedoni, il monitoraggio dei colpi di sonno e l’eCall. Non mancano i dispositivi di assistenza per il fuoristrada come l’assistente per i tratti di forte pendenza e di discesa.

VERA FUORISTRADA - La Suzuki Jimny Pro resta caratterizzata da linee squadrate con sbalzi e dimensioni ridotte (lunghezza 364 cm), e angoli di attacco, di uscita e di dosso che misurano rispettivamente 37, 49 e 28 gradi, consentendo di affrontare al meglio anche terreni più accidentati (l’altezza minima da terra è di 21 cm). In virtù della presenza di soli due posti, cresce la capacità di carico: alle spalle della rete divisoria metallica è ricavato un vano da 863 litri.

Suzuki Jimny
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
161
50
24
22
39
VOTO MEDIO
3,9
3.91892
296




Aggiungi un commento
Ritratto di Check_mate
6 aprile 2021 - 16:52
Che peccato, stava vendendo parecchio, ora praticamente ne hanno strozzato le vendite. Sarebbe stata l'auto ideale per chi abita dai 6-700 metri in su. Io la adoro.
Ritratto di desmo3
6 aprile 2021 - 19:38
6
esageratoooo, basta una Panda 4x4 per quelle rare volte che nevica (abito a 650m)
Ritratto di Check_mate
6 aprile 2021 - 19:40
Facciamo dai 1000, allora :)
Ritratto di DigitalHunter
6 aprile 2021 - 17:00
Ne vedo diverse, tutte con questa colorazione. Simpaticissima.
Ritratto di Oxygenerator
6 aprile 2021 - 17:11
E farla ibrida con toyota ? O elettrica ?
Ritratto di Furai
6 aprile 2021 - 17:19
è difficile fare un telaio a longheroni con un pacco batterie. Peccato, mezzo decisamente riuscito
Ritratto di UnAltroFiattaro
7 aprile 2021 - 01:24
Ma non potevano semplicemente metterci il "finto ibrido" come fanno molti costruttori? Tra l'altro in Suzuki il mild hybrid è già presente su tutti gli altri modelli del marchio!
Ritratto di MS85
7 aprile 2021 - 14:34
Dovresti adattare un motore apposta (tutte le unità mild hybrid della gamma sono trasversali, qui ti serve un longitudinale) e farlo solo per il mercato europeo. Non avrebbe senso, è una operazione che puoi fare quando rinnovi il modello a livello globale.
Ritratto di Volpe bianca
6 aprile 2021 - 17:51
Un mito.... Una volta ne trovata una nel bel mezzo di un sentiero escursionistico stretto e ripido, sembrava che l'avessero appoggiata con l'elicottero...incredibile
Ritratto di SergioPavia
6 aprile 2021 - 20:52
1
Sai quante volte la gente che mi ha visto su certi passaggi in cresta mi ha fermato e chiesto come ci ero arrivato?? Iil vecchio Jimmy 1300 come il mio e ' un vero stambecco . Questa e' bella, ma un po troppo sofisticata per farci quello che le riesce meglio. Ancora se me vedono poche, sui percorsi seri, e deve dimostrare ancora se merita tutte le Lodi che le vengono fatte. Ma, a detta di un amico cuneese che ne ha preso una tra le prime arrivate due anni fa, a parte la lunghezza e il costo non fa rimpiangere completamente la vecchia Jimmy. Specie il motore, molto più modulabile nell'uso con le ridotte del vecchio 1300. SergioPV.
Pagine