Tesla

Tesla
Model Y

da 61.970

Lungh./Largh./Alt.

478/185/160 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

-

Garanzia (anni/km)

4/80.000

In sintesi

Si tratta della crossover più compatta della casa americana. Riprende gli interni e parte della meccanica dalla Model 3; ma, rispetto alla berlina, offre poi più spazio e la praticità del portellone (mancano, però, sia i fermacarico sia il tendalino: sbirciando attraverso i vetri posteriori scuri si vede che cosa c'è dentro). Come tutte le Tesla, questa elettrica ha prestazioni da sportiva e un’elevata autonomia dichiarata; la trazione integrale è realizzata con un motore per ciascun asse. Anche nella guida ricorda la Model 3: lo sterzo è diretto e preciso e le sospensioni (non regolabili elettricamente) concedono poco al rollio. Inoltre, l’auto riceve continui aggiornamenti del software via internet, che arrivano a modificare anche la guida e il sistema multimediale. Quest'ultimo è ricchissimo, e comprende perfino servizi di streaming video e videogiochi di guida da comandare usando il volante e i pedali dell'auto. Evoluti, ma cari, i sistemi di aiuto alla guida più raffinati della Tesla Model Y: sconsigliamo però quello più costoso che, al momento, in Europa aggiunge pochissimo al primo "step" a pagamento (molte funzioni disponibili negli Usa sono illegali da noi).

Versione consigliata

La Long Range è la scelta più sensata: ha l’autonomia maggiore e costa meno, pur mantenendo prestazioni elevate. La Performance, che differisce poco dalla “sorella”, è un po’ una forzatura visto il tipo di veicolo ma lo scatto da fermi è degno delle migliori granturismo. Sconsigliamo i cerchi più grandi, poiché peggiorano l'assorbimento. Non disponibili, invece, dotazioni presenti su molte rivali che "fanno la differenza": fari a matrice di led (ci sono di serie quelli full led automatici) e telecamere a 360° (l'auto mostra solo separatamente cosa c'è dietro e ai lati).

Perché sì

Guida È una delle suv più "svelte" fra le curve: merito non solo dei motori, ma anche dello sterzo preciso e diretto e delle sospensioni ben tarate.
Ricarica L’auto accetta parecchia corrente dalle colonnine e, in più, può contare sulla rete di ricarica riservata alle Tesla.
Spazio L’abitacolo è arioso e i due bagagliai (uno è sotto il cofano anteriore) ampi.
Tecnologia L’auto è un computer su ruote, che riceve continui aggiornamenti. Tantissime le funzioni del sistema multimediale.

Perché no

Attrezzatura bagagliaio Niente occhielli, guide e reti fermacarico; manca perfino il tendalino.
Comandi Sono praticamente tutti nello schermo tattile al centro della plancia: per individuarli si deve distrarre gli occhi dalla strada.
Fari Sono dei “banali” full led ad accensione automatica: ci sono auto che costano un terzo che offrono quelli a matrice di led, che illuminano in profondità senza abbagliare.
Strumenti Manca del tutto il cruscotto e il tachimetro è nello schermo centrale (ci si distrae a guardarlo). Manca l’head-up display.

Tesla Model Y
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
219
71
35
31
60
VOTO MEDIO
3,9
3.860575
416

Photogallery