Volkswagen

Volkswagen
T-Cross

da 19.200

Lungh./Largh./Alt.

411/178/158 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

385/1281 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati

In sintesi

La Volkswagen T-Cross è una piccola crossover a trazione anteriore, basata sulla struttura e sulla meccanica della piccola Polo. Ha una carrozzeria compatta e squadrata, con grandi porte che garantiscono un facile accesso all'abitacolo, e uno spazio interno notevole in rapporto agli ingombri, che sono "a prova di città". Anche il bagagliaio è ben sfruttabile, e trae vantaggio dal divano scorrevole (per 14 cm). La posizione di guida è rialzata e con ampie possibilità di regolazione; la plancia, spigolosa e piuttosto moderna ma non certo futuribile, è personalizzabile nei colori della fascia centrale e incorpora il nitido display "touch" di 8” dell’impianto multimediale, con radio Dab+ di serie; il cruscotto può essere classico o, nelle versioni più ricche, interamente digitale e configurabile. Le finiture vantano lavorazioni dalla precisione certosina e assemblaggi molto robusti, ma anche plastiche rigide, non delle più gradevoli al tatto. La guida è quella che ci si può aspettare da una crossover del gruppo Volkswagen: facile e intuitiva fin dal primo istante, con un comfort di buon livello e una tenuta di strada rassicurante. I motori a benzina sono un tre cilindri 1.0 turbo con 95 o 116 CV, che è pronto, regolare e sfodera anche un certo brio ai regimi medio-alti, e un quattro cilindri 1.5 TSI con 150 CV, che su un'auto così è esuberante. C'è poi un 4 cilindri 1.6 a gasolio da 95 cavalli, abbastanza energico ma anche piuttosto rumoroso se lo si sfrutta a fondo; buona la manovrabilità dei cambi manuali, molto valido il robotizzato a doppia frizione DSG. Notevole è la dotazione di aiuti elettronici alla guida: tutte le T-Cross hanno il sistema che tiene in corsia e la frenata automatica di emergenza attiva a tutte le velocità contro i tamponamenti (e, fino a 85 km/h, anche per evitare l'investimento di pedoni e ciclisti).  

Versione consigliata

Una 1.0 TSI Style da 95 cavalli, buon compromesso tra prezzo, prestazioni e dotazione. O una Volkswagen T-Cross 1.0 TSI Style da 116 CV, se volete il cambio robotizzato. 

Perché sì

Comfort Le versioni a benzina sono silenziose e tutte passano "morbide" sullo sconnesso.

Guida Il comportamento è molto rassicurante e prevedibile; tanti gli aiuti elettronici. 

Spazio Abitacolo e bagagliaio sono grandi per la categoria.

Perché no

Dettagli interni Mancano le maniglie di appiglio sul soffitto e la spia dei fendinebbia è nascosta.

Divano scorrevole Si tratta di un accessorio utile, ma per la sua conformazione può far "sparire" gli oggetti più piccoli posti nel baule.

Plastiche dell'abitacolo Sono robuste, ma non certo lussuose.

GLI INTERNI

Volkswagen T-Cross
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
58
29
34
44
102
VOTO MEDIO
2,6
2.61423
267

Photogallery