Mercedes

Mercedes
GLS

da 83.520

Lungh./Largh./Alt.

513/193/185 cm

Numero posti

7

Bagagliaio

300/2.300 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

La grande fuoristrada tedesca aggiunge una S alla sigla, rendendo ancor più chiara la parentela con la berlina Classe S, l'auto più ricca e lussuosa della gamma Mercedes. Poche le differenze sul piano estetico con la "vecchia" GL: il frontale della Mercedes GLS è stato ridisegnato, con i fari che si distinguono per la linea elaborata, le grandi prese d’aria nel paraurti e il cofano caratterizzato dai generosi rigonfiamenti. Dietro cambiano, poco, i fanali e il fascione paracolpi. Leggeri gli interventi anche nell'abitacolo, sempre a sette posti veri, che mostra il nuovo volante multifunzione a tre razze, plancia e consolle inedite e lo schermo a sfioramento di 8 pollici parzialmente integrato del sistema multimediale Comand Online. Ricca la dotazione della Mercedes GLS, come ci si aspetta da una macchina di questa categoria, con numerosi sistemi elettronici di ausilio alla guida, come il Collision Prevention Assist Plus (che avvisa con una spia e un cicalino quando si riduce sotto la soglia di sicurezza la distanza col veicolo che precede), l’Attention Assist (che controlla il livello di attenzione del guidatore e, se riconosce segnali di stanchezza, lo avvisa per evitare un colpo di sonno), la frenata d’emergenza e l’Active Curve System, che evita il rollio in curva (anche ad alta velocità) grazie alle barre antirollio attive; oppure il dispositivo antiarretramento in salita e il controllo della velocitè in discesa. Potenti i motori, che vanno dai 258 CV della 350 d turbodiesel ai 455 della 500 a benzina. Per chi proprio non si accontenta, c'è pure la AMG 63 S, con la bellezza di 585 CV. La trazione è sempre sulle quattro ruote, il cambio automatico sequenziale a sette (AMG) o a nove marce.

 

Versione consigliata

La Mercedes GLS 350 d, con i suoi 258 CV è in grado di soddisfare tutte le esigenze, anche quelle di chi apprezza una guida spigliata. Nonostante i 2380 kg di peso, infatti, la macchina si muove con una buona agilità, grazie al 3.0 V6 turbodiesel: un motore progressivo e docile, ma che all’occorrenza sa sfoderare la giusta grinta. L'allestimento Sport ha già una dotazione soddisfacente, con sette airbag, fari a led, interni in pelle, navigatore, sedile frazionato nella seconda fila e poltrone singole nella terza, sterzo a demoltiplicazione variabile e sospensioni pneumatiche attive con la regolazione dell'altezza da terra.

 

Perché sì

Comfort Su un macchinone del genere non si può che viaggiare comodi: le sospensioni pneumatiche attive assorbono al meglio le sconnessioni della strada, l'abitacolo è ampio, luminoso e insonorizzato molto bene e le poltrone, larghe e pluriregolabili, sono comode anche nelle lunghe tresferte.

Fuori strada Anche se l’assetto è votato più al comfort che alla guida fuori dall'asfalto, la macchina se la cava davvero bene su sterrati e fondi scivolosi, grazie alla collaudata trazione integrale 4Matic. Con il pacchetto Offroad, poi, non teme neppure i percorsi insidiosi.

Motori Tutti turbocompressi, sono potenti, pronti nella risposta e ben accordati alla trasmissione. Il V8 della AMG è addirittura esuberante e sa essere davvero cattivo, anche nel rumore.

 

Perché no

Freno a mano elettronico Il comando è a sinistra del volante, quindi non può essere raggiunto dai passeggeri in caso d’emergenza.

Quinto posto Chi si siede al centro del divano in seconda fila è scomodo, a causa dell'ingombrante tunnel della trasmissione.

Visibilitá posteriore La forma della carrozzeria impedisce di valutare al meglio gli ingombri della coda in manovra, e i sensori di parcheggio sono optional.

 

Mercedes GLS
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
23
9
16
17
26
VOTO MEDIO
2,8
2.846155
91
Photogallery